Farmaci omeopatici alle popolazioni del sisma. Gorga: basta attaccare l’omeopatia, è atto medico

gorga

di GIOVANNI GORGA* –  Ci risiamo! Polemiche per la decisione della Regione Marche di distribuire alle popolazioni colpite dal terremoto gratuitamente e a chi ne farà richiesta medicinali omeopatici.
Il Cicap e altri blogger che difendono strenuamente la medicina tradizionale hanno criticato fortemente questa scelta appellandosi ancora una volta ( lo hanno già fatto per la prefazione del Ministro Lorenzin al mio libro “Elogio dell’Omeopatia”) al fatto che la medicina omeopatica non è considerata una vera terapia.
Mi dispiace per loro ma la Legge dello Stato Italiano, a cui anche loro dovrebbero rispondere, ha regolamentato le medicine omeopatiche e la FNOMCEO ( la stessa organizzazione che ha deciso di sanzionare i medici che non ricorrono alla terapia vaccinale e che per questo da tutti è stata elogiata…) ha stabilito già da anni che l’omeopatia è atto medico.omeopatia
Basta con queste campagne di disinformazione!
L’ospedale di Pitigliano è una struttura pubblica e la distribuzione dei medicinali omeopatici avverrà senza aggravio per il cittadino, per il contribuente e per il malato che deciderà di richiederli.

*Presidente nazionale Omeoimprese

Print Friendly

Articoli Collegati

Lascia un Commento