Fareste mai sindaco di Roma la famiglia che costruì Botteghe Oscure?

alfio-marchini-chi-è-2di MARCELLO RICCI – Preso l’impegno di dipanare la matassa degli inciuci politici per la conquista del Campidoglio, ho cercato notizie precise su Alfio Marchini , stranamente sponsorizzato da Silvio Berlusconi. Quanto segue è in Internet.

 

Print Friendly

Articoli Collegati

2 Commenti

  1. lombardi-cerri says:

    Farei più che volentieri, anzi direi con entusiasmo , il Sindaco di Roma solo “the day after”.

  2. giancarlo says:

    Ormai non c’è da meravigliarsi più di nulla in questa italietta.
    Altra ciliegina sulla torta la notizia di oggi che la camera ha deciso di aumentarsi le paghe che per taluni arriva anche a 1.500 euro di aumento.
    Sich !!!!! Ma non siamo in un periodo di crisi economica ?
    E, questi signori dei miei stivali decidono di aumentarsi lo stipendio….a fronte di che e di che cosa ?!
    Se Roma è l’esempio della corruzione, della mafia con la maschera del mondo di mezzo e via dicendo, pur apprezzando quanto va dicendo il Sig. MARCHINI, con i suoi precedenti e il suo curriculum c’è da sperare che veramente abbia cambiato cultura, casacca e mentalità. Altrimenti la vedo brutta ancora la faccenda.
    In una italia dove gli impiegati e dirigenti della camera fanno e disfanno quello che vogliono…..e arrivano ad aumentarsi la paga proprio in questo periodo, beh allora veramente non se ne può più di gente così che non solo non tengono vergogna, ma esibiscono con noncuranza la loro proverbiale arroganza, pervicace menefreghismo verso chi soffre e finchè dura aumentiamoci la paga visto i rischi incombenti del DEFAULT italiano prossimo venturo.
    Insomma nulla di nuovo sotto il sole, ma lo schifo permanente di persone dedite al saccheggio del ” bel paese” dato i privilegi loro concessi da politici a suo tempo irresponsabili della cosa pubblica e che oggi anche loro dimostrano la loro irresponsabilità e menefreghismo verso coloro che pagando tasse salatissime li mantengono e non possono intervenire per fermare questo massacro di risorse finanziarie che andrebbero meglio spese là dove veramente necessario.
    Sono sempre più convinto che l’italia farà una brutta fine è solo questione di tempo.
    L’orologio del debito pubblico incalza e secondo dopo secondo arriverà a suonare la sveglia a tutti noi che il gioco sporco di coloro che vengono stipendiati dai cittadini finirà.
    Per il momento la flessibilità che l’europa concede all’italia fa il gioco della Germania che se la ride sotto i baffi, sicura che il cappio al collo dell’italia si sta stringendo sempre più e come qualcuno intelligentemente ha già detto non si fa ripartire l’economia creando nuovo debito pubblico.
    Gli italiani si dimostrano ancora una volta degni dei loro politici e non si lamentino per favore quando scoccherà l’ora del desio italico.
    WSM

Lascia un Commento