Expo, proroga di 6 mesi sul sindaco Sala. Che fa, si autosospende ancora?

Renzi tells Putin unity against terror neededdi ROBERTO BERNARDELLI – Apprendiamo dalle agenzie che è stata disposta la proroga per altri sei mesi delle indagini sulla Piastra di Expo. Lo ha deciso ieri il gip di Milano Lucio Marcantonio. Proseguiranno così le indagini della Procura generale sul sindaco di Milano ed ex a.d. di Expo, Giuseppe Sala, e sulle altre sei persone indagate.

Che farà il sindaco di Milano? Si autosospenderà ancora? Farà finta di niente?

Su cosa sta indagando la procura? L’ex a.d. di Expo è accusato di falso materiale e falso ideologico in merito alla vicenda relativa a due verbali per la sostituzione di altrettanti componenti della commissione aggiudicatrice dell’appalto della piastra, che sarebbero stati retrodatati. La richiesta di proseguire le indagini fino a giugno era stata avanzata a inizio dicembre dal sostituto pg Felice Isnardi.

Aspettiamo altri 6 mesi, cara Milano…

Print Friendly

Recent Posts

One Comment

  1. caterina says:

    i tempi della giustizia sono sempre incerti e ancora di più se devono tener conto delle opportunità politiche degli amici che sono in qualche modo coinvolti… han fatto bene i pentastellati recentemente a prenderne atto, sennò possono considerarsi fritti in partenza, altro che impegnarsi a governare comuni, città metropolitane o, un domani, uno stato centrale….
    La commistione dei poteri ha creato un groviglio tale da complicare ogni cosa e rendere
    labile ogni certezza, perché puoi pure agire in buona fede, ma non puoi mai esser sicuro di aver fatto la cosa giusta…. una volta si diceva: male non fare paura non avere!… una volta appunto!

Leave a Comment