ESCLUSIVO / Se Intesa San Paolo vuole aprire dentro Autogrill, tra un Camogli e una Rustichella…

2017-04-01-PHOTO-00000005
La CICALA – E’ di questi giorni una curiosa notizia che riprendo dalla pagina facebook del primo sindacato italiano dei Bancari (FABI) ed è impossibile non dargli la giusta evidenza. La più importante banca italiana -Intesa Sanpaolo – nello specifico la divisione Banca dei Territori il cui responsabile è Stefano Barrese, (una delle 6 divisioni) ha annunciato che all’interno della filiale di Milano in Corso Vercelli grazie alla ristrutturazione, partirà una iniziativa  sperimentale di aprire un punto di ristoro autogrill.  Penso che i vertici di questa divisione che comprende oltre Intesa Sanpaolo altre banche importanti quali il Banco di Napoli abbiano svolto un’ indagine in merito, oppure posso pensare ad una provocazione per i sindacati che sedevano a quel tavolo ?  Ma possiamo pensare seriamente che per accaparrarsi clienti dalla concorrenza si passi dall’aprire punti ristoro con caffè e brioscina o magari spazi commerciali copiando dalle Poste Italiane ? Parliamo del recente acquisto sempre di Intesa Sanpaolo della banca dei tabaccai dove da giugno nelle tabaccherie convenzionate si potranno aprire conti correnti, prestiti personali, polizze assicurative e carte prepagate ? La banca di prossimità…….ma che idea splendida, ma per caso questa nuova  società del Gruppo porterà qualche assunzione ? Sembrerebbe proprio di no . Sono queste le grandi idee del top management ? Perché non parliamo della brutta figura che a livello internazionale questa primaria banca ha fatto, sulla possibile OPS su Generali andata a finire in una clamorosa retromarcia? Perché il CEO Carlo Messina non si è dimesso dopo tutto quello che è accaduto sulla possibile acquisizione dopo il 20 gennaio ? Abbiamo visto tutti il forte rimbalzo in borsa di Unicredit e Generali mentre gli azionisti di Intesa hanno visto scendere di oltre il 20 % il titolo !  Che fine hanno fatto le conclusioni della CONSOB dopo le audizioni di Unicredit, Generali e Banca Intesa Sanpaolo avvenute alla fine di gennaio ?
Print Friendly

Related Posts

Leave a Comment