ISIDORI, IL DEPUTATO LEGA CHE AFFITTA AGLI ISLAMICI

di REDAZIONE

Predicano in un modo e razzolano in un altro. Tutti fatti ad immagine e somiglianza del “capo” insomma. Ecco cosa riporta il sito di Radio Erre di Recanati.

“Un marchigiano leghista che affitta i suoi locali ad una comunità di islamici? Tutto vero. Basta andare a Sambucheto, nella proprietà del deputato Eraldo Isidori”. A darne notizia Anna Rombini, componente nazionale de La Destra nonché segretario provinciale del partito “dopo aver raccolto numerose lamentele da parte dei cittadini.

Siamo al paradosso – incalza – A Milano il Carroccio ha imbastito una guerra pur di mandarli via, qui a Macerata, invece, li ospitiamo.

Sembra, e non la prima volta (vedi il caso Cosentino), che in un partito come la Lega tutti possono fare quello che vogliono alla faccia delle direttive nazionali, sempre che direttive ci siano.

Ma c’è un’altra cosa che mi sorprende ancora di più. Come può un deputato, quindi un rappresentante delle istituzioni, non percepire il profondo malcontento e i timori della gente del suo paese in merito alla presenza di una vera e propria comunità di islamici “sotto casa”?.

La Destra – conclude la Rombini – sta dalla loro parte e per quanto ci è possibile daremo voce ai loro timori”.

FONTE ORIGINALE: http://www.radioerre.net/index.php?id=37014

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

2 Comments

  1. Massimo vaj says:

    Beh… c’è anche una libertà che riguarda il far del male vantandosi di essere nel giusto, convinti che sia un bene escludere gli islamici, associandoli tutti ai terroristi e pensando, all’altro capo della vergogna, che le crociate siano state la massima espressione della bontà divina portata in terra santa. A ognuno è assegnato un valore adeguato ai valori dei quali si fa rappresentante e per moltissimi leghisti, che assegnano valore solo alla banconota da dieci euro trovata per strada e nascosta sotto la suola delle loro scarpe anche di fronte a un mendicante, l’essere giusti equivale all’essere crudeli contenti di esserlo.

  2. firmato winston diaz says:

    Ma questo e’ un blog libertario oppure un blog per il controllo sociale piu’ oppressivo ed efficace, quello che cerca ad ogni costo il capro espiatorio?

Leave a Comment