Epis, quel degrado a Orzinuovi….

orzinuoviLa Lega Nord difende la legalità e la sicurezza del nostro mercato, per questo ci siamo da subito schierati a favore della raccolta firme degli onesti esercenti, che fanno l’interesse dei cittadini e rappresentano una parte considerevole dell’economia orceana». Questo il commento del Segretario del Carroccio orceano, Federica Epis, a proposito della raccolta firme che vede mobilitati gli esercenti operanti al mercato di Orzinuovi per il ripristino della legalità.

«Da qualche anno sono gli stessi orceani a denunciare l’illegalità dilagante al mercato del venerdì – spiega il segretario orceano -, negare che ci siano dei grossi problemi è semplicemente ridicolo, significa solo voler insabbiare tutto e prendere per stupidi i cittadini. Oltretutto un tale atteggiamento non porta nessuna soluzione, mentre chi sta sul territorio percepisce eccome il malessere, ormai incontenibile, della gente per bene. Per questo la Lega Nord ha preparato un esaustivo volantino che contiene tutte le soluzioni per riportare il mercato di Orzinuovi in linea con un paese civile, come gli altri mercati della bassa bresciana, puliti, onesti e sicuri».

«Ciò che allarma maggiormente la popolazione è la presenza costante dei loschi parcheggiatori abusivi nei posteggi intorno al centro storico e anch’io ritengo che sia questa la priorità su cui intervenire. Tuttavia – conclude Epis – gli amministratori hanno forti responsabilità sullo stato di generale degrado e abbandono del mercato, che sta invitando nella nostra cittadina molti altri delinquenti e personaggi che se ne fregano delle regole, in barba a chi invece viene multato per la mancanza di un semplice scontrino».

Print Friendly

Articoli Recenti

Lascia un Commento