Elezioni: sia allargata la possibilità di presentare liste

di REDAZIONE

Questo giornale l’ha denunciato in diversi articoli: la Casta politica che controlla il Parlamento ha fatto finora di tutto per limitare la possibilità di ingresso di nuovi soggetti politici. Una legge elettorale immonda e soprattutto regole assurde per la raccolta dellel firme (120mila per poter presentare le liste) sono fatte apposta per alzare l’asticella, come si suol dire. Persino il Movimento 5 Stelle, che pure ha una capacità di mobilitazione molto elevata, ha dovuto lanciare l’allarme sul rischio che potesse rimanere fuori dalle elezioni politiche. Qualche giorno fa il governo ha varato un decreto che qualche contentino lo ha dato: dimezzamento del numero di firme da raccogliere (60 mila) e soprattutto una santa mano data a Pierferdi Casini abbassando a 24 mila il numero delel firme necessarie da raccogliere se un partito e un movimento sono rappresentati solo in una delel camere, com’è appunto il caso dell’Udc. Il decreto dovrebbe essere convertito in legge prima dello scioglimento delle Camere e proprio in queste ore è in discussione in Commissione e molti sperano che la Casta abbia un ultimo sussulto e consenta ciò che consentì nel 2008, cioè due parlamentari uscenti iscritti a un movimento per consentire a quest’ultimo di presentarsi alle elezioni senza dover passare dalle forche caudine della raccolta firme. Si tratta di un escamotage, ovvio, ma è al momento l’unico modo per aggirare una legge immonda. Diciamolo chiaro: se democrazia deve essere, che a tutti venga consentito di  presentare  proprie liste ai nastri di partenza senza prima che alcuni (perché nuovi) vengano costretti a correre la maratona, ammesso e non concesso di riuscire a portarla a termine. Poi sia quel che sia…

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

4 Comments

  1. l’unico sistema che abbiamo per tentare (e spero riuscire) di mettere alla berlina gli attuali politici è votare ESCLUSIVAMENTE per quei candidati che non sono mai stati seduti sugli scranni parlamentari.

    • luigi bandiera says:

      Dalla Villa,
      Molti credono che quello sia il modo per risolvere il problema.

      Quando uno sprovveduto arriva la’, i gia’ seduti la’ appunto ma non sprovveduti, li menanerano come meglio crederanno.

      L’apparato di stato e’ molto ASTUTO e molto COSTOSO..!

      Forse il sistema e’ tipiko e o affine alla mafia.

      Non ha tante mescole, solo tantissimi loro PAISA’.

      Bisogna DEMOLIRLO..!!!!!!!!!

      Buon Natale

      SVOBODA…

  2. luigi bandiera says:

    Cara REDAZIONE,
    per tutto questo io, Luigi Bandiera e non banderuola, ho fatto da avanposto o da uomo della frontiera o da apripista o da koglione, visti i risultati, inutilmente visto che la regola e’ dettata dalla kostituzione (la piu’ sporka e mafiosa del monno) che fa si ke la legge non sia uguale per tutti e ke il cittadino non sia mai e poi mai stato SOVRANO..!!

    Sta scritto nel corpo o pancia della karta sporka: …senza discriminazione alcuna… ma e’ in forma FARISEINAIKA. KOMUNISTA SE VOGLIAMO ESSERE PIU’ PRECISI..!

    Infatti, discriminano e per il lavoro che uno fa; e per lo studio ke uno ha fatto: e per la latitudine e longitudine della sua nascita…

    INSOMMA, LA KARTA, igienika (ndr), DISCRIMINA TOUT KOURT..!

    La legge e’ uguale solo per i KOMUNISTI e di dx e di sx e di centro e non uguale per TUTTI.
    Kapisko, non tutti mi kapiranno..!

    Anche Cassandra non fu capita e anzi, insultata. MA EBBE RAGIONE..!

    MAI IL POPOLO E’ STATO SOVRANO..! (byLB)

    Ma almeno lo dicano appertamente no..??

    An salam e Binladen santo subito dato che fu il meno ipocrita di questo monno… di FARISEI..! Specie dei e nei piani alti.

    • luigi bandiera says:

      Avevo scritto di piu’ ma non so per quale motivo, forse senza accorgermi avevo marcato il testo e battendo un tasto si e’ cancellato, si e’ sicuramente dimezzato. Ricostruirlo non riesco perche’ andando di getto non memorizzo, per cui, ma tuttavia, ecco il senso:

      …Ma provate a fare un conto di spesa per raccogliere le firme:

      1) io con mille euris al mese dite che posso organizzare raccolte firme..??

      2) l’altro, con diecimila euris al mese puo’ farsi una raccolta firme..? Meglio di me sicuramente.

      3) Se non ti associ, se non crei un partito, nel senso di partire per la poltrona, non puoi fare nulla. Non hai fondi se sei solo e quindi sei DISCRIMINATO… ma la karta sporka di merrrddd perche’ er kulo l’e’ sempre sporko di ka’ka’, recita asinalmente: SENZA DISCRIMINE ALCUNA.
      E i costituzionalisti del kax ora si strapperanno le vesti nel leggermi (supposta/o che mi leggano), sti straccioni.

      Poi guai toccare il segmento giustizia…!!!!!!!!!!!!!!

      Uhei, ragazzi piu’ o meno intellighenti: o si disfa tutto o si MUORE PRIMA O POI..!!

      Bruciamo le KARTE E I LIBRI PROPAGANDISTICI..!! Sono una CATERBA..!

      AL ROGO GLI ERETICI DEL NOSTRO TEMPO, QUELLI VERI. E purtroppo SONO E SARANNO I NOSTRI VERI NEMICI..!!

      TOGHE E O NON TOGHE, VIA Lì, SOPRA… la katasta di legna..!!

      Speriamo che Santa Giovanna e San Giordano (quelli piu’ noti ke subirono l’ingiustizia, ke kontinua, vedere ERBA e non solo) ci aiutino dal loro meritato PARADIXO..!

      BASTA con le MENZOGNE e le IPOKRISIE DI STATO..!!!!!!!!!

      Indipendentisti: BASTA chiamare paese uno STATO sempre piu’ KOMUNISTA..!

      Gia’, lo stato komunista piu’ bello del monno..!!!
      .
      .
      .
      .
      Preghiamo…

Leave a Comment