Ecco cosa ottennero i francesi dall’Italia in cambio del Veneto

di REDAZIONE

Il professor Giampaolo Borsetto, studioso della storia della Serenissima, è giunto alla conclusione che nel 1866 Parigi cedette il Veneto all’Italia senza consultare le popolazioni in cambio di una promessa di Roma: l’Italia non avrebbe mai chiesto alla Francia la restituzione di quanto Napoleone aveva rubato a Venezia.

Perché? Semplice: si trattava di un bottino colossale!

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

14 Comments

  1. A dire il vero, tutta la Francia non vale la metà di ciò che fu rubato nel Veneto.
    Viva San Marco!!!

  2. Johnny says:

    Hitler e la Germania hanno pagato i danni ai paesi invasi, perchè Napoleone e la Francia non dovrebbero pagare, una volta che la Serenissima risorgerà? Gli imperialisti pensano sempre che le cose andranno bene, ma puntualmente si ritrovano rovinati. Che soddisfazione sarebbe estorcere ai grandi e potenti francesi i beni appartenenti a Venezia, e con quanto orgoglio esibirli di nuovo sotto la luce di San Marco!

  3. Nane says:

    La padania è un enorme pagliacciata, un modo di appendere il cappello in casa altrui. Nessuno è morto in nome della padania. Nulla è stato fatto in nome della padania eccetto qualche sagra di partito. Associare i nomi di Istria e Dalmazia ad un termine senza senso concepito una ventina di anni fà da qualche stravagante oltre che antistorico è semplicemente offensivo nei confronti delle moltitudini che per secoli sono vissute sotto l’egida di una civiltà adriatica che di padano non aveva assolutamente nulla.
    Studiate cari, e siate meno ipocriti.
    Viva San Marco !

  4. pippogigi says:

    Se si inizia con le cose trafugate non la si finisce più, perché allora la Germania dovrebbe riavere la Prussia orientale e la Padania le province di Pola, Fiume, Spalato e Ragusa (se l’italia perde una guerra ci deve rimettere i suoi territori non quelli degli altri popoli e stati….).
    Sull’annessione di Venezia all’entità geografica artificiale denominata italia ho trovato questo materiale
    http://cronologia.leonardo.it/storia/a1866a.htm
    Semplicemente il Piemonte, vista la nascita del Regno di Francia, dal 300 ha iniziato una politica di espansione verso la Lombardia, la regione più ricca d’Europa insieme all’Olanda abbandonando man mano terre in Svizzera e Savoia. Con la seconda guerra contro l’Austria (quella che la propaganda dell’entità denominata italia definisce II guerra d’indipendenza) il Piemonte le busca e si salva solo grazie ai francesi.
    La Francia dona la Lombardia al Piemonte (senza consultare i lombardi) e i Savoia “regalano” la metà occidentale del loro Regno (Savoia e Nizza) alla Francia, snaturando così un popolo.
    In quella che la propaganda dell’entità denominata italia definisce III guerra d’indipendenza (cerchiamo di non ridere….) il Piemonte si allea con Prussia contro l’Austria, pensando di avere una vittoria facile. Il Piemonte le busca (e c’erano reggimenti veneti nell’esercito austriaco così come la marina veneta sconfisse quella piemontese nella battaglia di Lissa), ma come prima la Prussia vince la guerra ed impone che il Veneto sia libero. Discussione internazionale se ricreare la Repubblica veneta oppure sottoporla al gioco della futura entità denominata italia, prevale purtroppo questa seconda idea.
    L’efficienza italica si fa subito sentire, da li a poco una terra che era ricca diventa terra d’emigranti (più o meno come adesso..) e i veneti andranno a fare compagnia a piemontesi, liguri in Argentina.
    Da notare che la Savoia, benché terra povera di montanari ancor più poveri, non vide assolutamente sotto la Francia un analogo fenomeno d’emigrazione come quello a cui furono soggetti i piemontesi (vivono più piemontesi in Argentina che in Piemonte…) dopo la cosiddetta unità d’italia, che andrebbe invece chiamata con il suo nome, seconda occupazione romana della Gallia Cisalpina.

    • jabba says:

      Non scherziamo,la Germania ha perso molto di più della Prussia Orientale(Slesia,Pomerania Orientale e soprattutto l’espulsione di tutti i tedeschi che vivevano nell’ex impero asburgico-milioni di espulsi).
      Inoltre l’Italia ha perso Pola e Fiume(per niente Spalato e Ragusa, non inventiamo le cose – ,al limite la città di Zara)perchè questi erano territori a sovranità italiana e ad etnia mista, ceduti dall’Italia (aggresore sconfitto) alla Jugoslavia (invasa ma vincitrice, unico paese d’Europa ad essersi liberata da sola).
      La Padania, futuribile o meno, non centra per niente,non confondiamo il vecchio “commonwealth” di popoli della serenissima non più ricostituibile,con l’attuale Veneto.

  5. CARLO BUTTI says:

    Cominci Venezia a restituire a Istambul quello che ha trafugato dopo lab conquista della città (allora Costantinopoli) nel 1204, quando riuscì a deviare la Crociata, cui aveva fornito le navi, dalla Terrasanta all’Impero Bizantino, allo scopo di far razzia, né più né meno di Napoleone 500 anni dopo. Che i Cavalli di San Marco e i Tetrarchi ritornino là donde son venuti. Più coerenza, signori!

  6. Alvise says:

    ma ci sono documenti e/o testimonianze che attestano questo o sono solo considerazioni in libertà di Borsetto ?

    • Trasea Peto says:

      Raccolta di autori di Opere di Musica
      – 1. Marcello Benedetto Estratto poetico armonico sopra i salmi. Venezia, 1725. Parti VIII. Tomi 4, in folio.
      – 2. Zarlino Gioseffo. Istituzioni armoniche. Venetia, Senese, 1562, fol.
      – 3. Lasso Orlando. Le lagrime di S. Pietro in 4, Monaco, per Berg. 1591.
      – 4. Monteverde Claudio. Madrigali amorosi.
      Basso secondo. Madrigali. Ten9r secondo. Madrigali.
      Basso primo. Madrigali.
      Tenor primo. Madrigali. Canto primo. Madrigali.
      Alto primo. Madrigali, Venetia, Vincenti, 1638.
      – 5. MonteveI’de Claudio. Basso, madrigali a tre voci.
      Tenore. Madrigali a tre voci. Venetia, Vincenti, 1651.
      – 6. Monteverde Claudio. Basso, madrigali a cinque voci.
      Basso. Madrigali a cinque voci.
      Tenore. Madrigali a cinque voci.
      Alto. Simile.
      Basso. Quinto libro madrigali.
      Canto Quinto. Simile.
      Alto. Simile. Venetia, Amadino, 1615.
      – 7. Gabrieli Andrea. Canto, libro primo madrigali.
      Basso. Libro primo madrigali.
      Tenor simile. Venetia, Zavari, 1607.
      – 8. Marenzio Luca. Quinto, Terzo Libro Madrig. Ven. Scotto, 1589.
      Secchi Orazio. Libro primo. Canto. Venezia, Gardane, 1581.
      – 9. Monte (sic) Filippo. Libro primo madrigali.
      Canto. Libro secondo. Venetia, Scotto, 1582.
      Strigio Alessandro. Canto, libro primo Madrigali.
      Canto, secondo libro. Venetia, Gardane, 1579.
      – 10. Gabrieli Andrea. Canto, secondo libro madrigali, Venetia, Gardane 1580.
      Ferretti Giovanni. Canto. Libro primo madrigali.
      Canto, Libro secondo, Venetia. Scotto, 1584.
      – 11. Monte ilippo. Alto. Libro primo madrigali.
      Alto, Libro secondo, Venezia, Scotto. 1582.
      Ferretti Giovanni. Alto, primo libro madrigali. Venezia, Scotto, 1579. Strigio Alessandro. Madrigali, libro primo, Venetia, Scotto, 1579.
      Alto, secondo Libro, Venetia, Scotto, 1582.
      Gabrieli Andrea. Alto, secondo libro madrigali, Venetia, Scotto, 1580.
      Ferretti Giovanni. Alto, primo libro madrigali. Venetia, Scotto, 1581.
      Alto. Libro secondo. Canzoni, Venetia, Scotto, 1579.
      – 12. Marenzio Luca. Libro primo madrigali. Quinto, Ven. Gardane, 1582.
      Merulo Claudio. Tenore. Libro primo madrigali, Venetia, Gardane, 1580.
      Antonio Gardane. Collezione madrigali a 4 voci, Venetia, 1565.
      – 13. Nasco Giovanni. Quinto. Canzoni e madrigali, Venetia, Gardane 1562.
      Strigio Alessandro. Quinto, Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1569.
      Donati Baldassarre. Quinto, primo libro madrigali, Venetia, Gardane, 1560.
      Lasso Orlando. Quinto. Madrigali a cinque voci, Venetia, Gardane, 1580.
      Quinto. Madrigali, libro terzo a 5 voci, Ven. Gard. 1568.
      Quinto. Madrigali. Libro secondo a 5 voci.
      Quinto. Libro primo madrigali a 5 voci, Venetia, Gardane, 1570.
      Muse. (sic) Quinto. Terzo libro madrigali a 5 voci, Venetia, Gardane, 156g. Quinto. Libro secondo, Venetia, Gardane, 1259.
      Quinto. Libro primo, Venetia, Gardane, 1555.
      Rare Cipriano. Quinto. Madrigali libro terzo a due voci, Ven. Gard., 1560.
      Quinto. Libro secondo a 5 voci. Venetia, Gardane, 1560.
      Strigio Alessandro. Quinto. Libro secondo a 5 voci, Venetia, Gardane, 1569. Waert Giaches. Quinto. Libro quinto madrigali, Ven., Gardane, 1571.
      – 14. Rare Cipriano. Madrigali libro primo a 5 voci.
      Tenore. Quinto. Libro a 5 voci, Venetia, Gardane, 1574.
      Muse. Tenore Libro secondo a 5 voci, Venetia, 1559.
      Tenore Libro terzo a 5 voci, Ven., Gardane, 1569′.
      Tenore Libro quarto a 5 voci, Ven., Gardane, 1574.
      Tenore Libro quinto a 5 voci, Ven., Gardane, 1575.
      Lasso Orlando. Tenore. Libro secondo madrigali a 5 voci, Ven., Gard., 1574. Gabrieli Andrea. Tenore. Libro primo madrigali, Venetia, Gardane, 1572. Waert Giaches. uinto. Libro quinto madrigali a 5 voci. Ven., Gard., 1571. Rinaldi Giulio. Quinto. Canzoni alla Napoletana, Venetia, Gardane, 1576. Strigio Alessandro. Madrigali a 5 voci. Quinto, Venetia, Gardane, 1569.
      – 15. Rare Cipriano. Libro primo madrigali. Alto, Venetia, Gardane, 1576.
      Libro quinto madrigali. Alto, a 5 voci.
      Muse. Libro secondo madrigali. Alto, a 5 voci, Venetia, Gardane, 1576.
      Libro quarto madrigali. Alto, 1474.
      Libro quinto madrigali. Alto, 1575.
      Libro terzo madrigali. Alto, 1569.
      Lasso Orlando. Alto, Libro secondo madrigali a 5 voci, Ven. Gard., 1574. Gabrieli Andrea. Alto, madrigali a 5 voci, libro primo, Ven., Gard., 1571.
      Waert Giaches. Alto, libro quinto, madrigali a 5 voci, Ven., Gard., 1571. Rinaldi Giulio. Alto, madrigali e Canzoni a 5 voci, Venetia, Gardane, 1576. Strigio Alessandro. Madrigali a 5 voci. Alto, Venetia, Gardane, 1569.
      – 16. Rare Cipriano. Canto, libro primo, madrigali a 5 voci, Venetia, Gardane, 1576.
      Canto. Libro secondo a 5 voci, 1574.
      Muse. Canto. Libro secondo a 5 voci, Ven., Gardane, 1559.
      Canto. Libro terzo a 5 voci, 1564.
      Canto. Libro quarto a 5 voci, 1574.
      Canto. Libro quinto a 5 voci, 1575.
      Lasso Orlando. Canto Libro secondo madrigali, Venetia, Gardane, 1574.
      Gabrieli Anerea. Canto, madrigali a 5 voci, Venetia, Gardane, 1572.
      Waert Giaches. Canto. Madrigali a 5 voci, Venetia, Gardane, 1571.
      Rinaldi Giulio. Canto. Madrigali a 5 voci, Venetia, Gardane, 1576.
      Strigio Alessandro. Canto. Madrigali a 5 voci, Venetia, Gardane, 1569.
      – 17. Rore Cipriano. Basso, lib. primo madrigali a 5 voci, 1575.
      Basso. Libro secondo a 4 voci, Venetia, Gardane, 1571.
      Annibale (Padovano) Cipriano (Rare). Basso, madrigali a 4 voci. Venetia, Gardane, 1575.
      Lasso Orlando. Basso, il primo libro madrigali a 4 voci, Ven., Gard.,1568.
      Donati Alessandro. Basso. Libro secondo madrigali a 4 voci, Venetia, Gardane, 1568.
      Waert Giaches. Basso, libro primo madrigali a 4 voci, Venetia, Gardane, 1570.
      Ingegneri Marc’Antonio. Basso, libro secondo a 4 voci, Ven., Gard., 1579.
      – 18. Rare Cipriana. Alta, libro prima madrigali a 4 vaci, Venetia, Gard. 1575. Alto. Libro. seconda a 4 vaci, 1571.
      Cipriano (Rore), ed Annibale (Padavano). Alto, madrigali, a 4 voci, Ve­netia, Gardane, 1575.
      Lasso Orlando. Alta, libra prima madrigali a 4 vaci, Venetia, Gard. 1576.
      Donati Baldassarre. Alta, libra secanda madrigali a 4 vaci, Venetia, Gardane, 1568.
      Waert Giaches. Alta, libro prima madrigali a 4 vaci, Venetia, Gard., 1570. Ingegneri. Alta. Libro seconda madrigali a 4 vaci, Venetia, Gard. 1579.
      – 19. Monte Filippo. Tenore, libro quarta madrigali a 4 vaci, Venetia, Gardane 1581.
      Ingegneri Marc’Antania. Tenare, libro prima madrigali a 4 vaci, Ve­netia, Gardane, 1578.
      Merulo Claudia. Tenore, libro prima madrigali a 4 vaci, Venetia, Garda­ne, 1579.
      Madrigali ariosi a 4 voci. Tenore libro prima, Venetia, Gardane, 1582.
      Berchem Jaches. Tenare, prima, secanda, terza libra, Venetia, Gard., 1561. Pardenan Marca Antania. Madrigali libra prima, a 4 vaci, Ven, Gard., 1561. Bianco Antania. Tenore, libro prima madrigali, Venetia, Gardane, 1582.
      Stivori Francesco. Tenore, libra prima madrigali, Venetia, Amadino, 1583.
      Ponte Giaches. Tenore, 50 Stanze del Bembro, Ven., Sasso, 1567.
      Ruffo Vincenzo. Tenore, libra terza madrigali a 4 voci, Gardane, 1581.
      – 20. Monte Filippo. Bassa, lib. quarta madrigali, Venetia, Gardane, 1581.
      Ingegneri Marc’Antanio. Bassa, libra prima madrigali a 4 voci, Venetia, Gardane, 1578.
      Merulo Claudio. Basso, libro primo madrigali, Venetia, Gardane, 1579.
      Madrigali ariosi a 4 voci. Basso, libro primo, Venetia, Gardane, 1582.
      Berchem Jaches. Basso, primo, secondo, terzo libro a 4 voci, Venetia, Gardane, 1582.
      Pordenone Marc’Antonio. Basso, libro primo madrigali a 4 voci, Venetia, Gardane, 1580.
      Bianco Antanio. Basso, libro primo madrigali a 4 voci. Venetia, Gar­dane, 1582.
      Stivori Francesco. Basso, primo, secando libro madrigali a 4 voci, Venetia, Amadino, 1583.
      Ponte Giaches, 50 Stanze del Bembo. Basso a 4 voci, Venetia, Sasso, 1567.
      Ruffo Vincenzo. Basso, libro terzo madrigali a 4 voci, Venetia, Gar­dane, 1560.
      – 21. Monte ilippo. Canto Quarto, libro madrigali a 4 voci, Ven., Gard., 1581.
      Ingegneri Marc’Antanio. Canto, primo libro madrigali a 4 voci, Venetia, Gardane, 1578.
      Merulo Claudio. Canto, libro primo madrigali a 4 voci, Venetia, Gard., 1578. Madrigali curiosi a 4 voci. Canto, libro prima, Venetia, Gardane, 1582.
      Berchem Jaches, primo, secando, terzo libro madrigali, Canta a 4 voci, Venetia, Gardane, 1561.
      Pordenone Marc’Antonio. Libro primo madrigali, Canto a 4 voci, Vene­tia, Gardane, 1580.
      Bianco Antonio, primo libro madrigali. Canto a 4 voci, Ven., Gard., 1582.
      Stivori Francesco. Canto. Libro primo madrigali a 4 vaci, Venetia,
      Amadino, 1567.
      Ponte Giaches. 50 Stanze del Bembo. Canto a 4 voci, Venetia, Sasso, 1567.
      Ruffo Vincenzo. Libro terzo madrigali. Canto a 4 voci. Ven., Gard., 1560.
      – 22. Amorosi ardori. Libro primo de’ madrigali. Canto a 5 voci, Venetia, Amadino, 1584.
      Marenzio Luca. Quarto libro de’ madrigali. Canto a 5 voci, Venetia, A­madino, 1584.
      Massotti Giulio. Libro primo de’ madrigali. Canto a 5 voci, Venetia, Gar­dane, 1583.
      Casa Girolamò. Libro primo de’ madrigali. Canto a 5 voci, Venetia, Gar­dane, 1574.
      Romano Alessandro. Libro primo madrigali. Canto a 5 voci, Venetia, Gardane, 1574.
      Sabbino Ippolito. Libro secondo Canto, Venetia, Gardane, 1580.
      Faya Aurelio. Libro secondo Madrigali. Canto a 5 voci, Venetia, Gard., 1570.
      – 23. GaIliani Marco. La Dafne, Firenze, Marescotti, 1608 foI.
      – 24. Buontempi Andrea. Storia Musica Armonica, Perugia, per Costantini, 1695 foL.
      – 25 Zacconi Lodovico. Pratica di Musica, Venetia, Carampelle, 1595, foI.
      – 26. Valentini Giovanni. Sonetti in Musica, foI.
      – 27. Cacciani Giulio. Euridice composta in Musica. Firenze, Marescotti, 1610.
      Le nuove Musiche, 1601, fol.
      Peri Jacopo. Varie musiche ad 1, 2 e 3 voci. Firenze, Marescotti, 1609.
      – 28. Corradi laminio. Stravaganze d’amore, Venetia, Vincenti, 1616, fog.
      – 29. Buontempi Giov. Maria. L’arte del contrappunto, Venetia, per Vincenti, 1598.
      Galliani Vincenzo. Dialogo della Musica antica, e moderna, Firenze, Marescotti, 1581, fol.
      Foliani Lodovico. Musica Teorica. Per de Sado, 1529.
      – 31. Avon Pietro. Il Toscanismo della Musica. Ven., per Bernardino de Vitali 1553, 4.
      – 32. Tardini Orazio. Canti Madrigali, a 2, 3 e 4 voci: Libro primo. Venetia, 1633, 4.
      Basso. Madrigali a 2, 3 e 4 voci. Libro secondo. Venetia, 1633.
      Miniscalchi Guglielmo. Arie. Lib. secondo. Venetia, per Vincenti, 1637. Arie. Libro primo, Venetia, per Vincenti, 1625, 4.
      – 33. Rabbini Nicolò. Madrigali a 5 voci. Venetia, Gardane, 1615.
      Croce Giovanni Settimo. Teorica Musicale. Venetia, per Vincenti, 1624:
      Marenzio Luca. Tenore, terzo libro Madrigali, Venetia, per Scotto, 1589,4.
      Geroittan Canto. Libro primo Madrigali, Venetia, Gardane, 1629.
      Bertanino Lelio. Canto. Madrigali. Brescia, per de Sabbio, 1629.
      – 34. Balbi Lodovico. Alto a 5 voci. Venetia, per Gard., 1589.
      Canto a 5 voci, 1589.
      Tenore a 5 voci, 1589.
      Quinto a 5 voci, 1589.
      Basso a 5 voci, 1589
      – 35. Mazzoni Mare’Antonio. Canto. Libro primo Canzoni a 4 voci. Venetia, Gardane, 1591.
      Alto libro primo, Venetia, Gardane, 1591.
      Basso libro primo. Venetia, Gardane, 1591.
      Tenore libro primo. Canzoni, Ven., Gardane, 1591.
      – 36. Lauro Secco. Quinto. Libro primo Madrigali. Ferrara, Baldini, 1552.
      Bertani Lelio. Quinto. Libro Madrigali. Brescia, per Marchetti, 1584.
      Spoglia Amorosa. Quarto. Madrigali a 5 voci. Venetia, Scotto, 1586.
      Zoccarini Giambattista. Quinto. Corona di 12 Sonetti. Venetia, Gard., 1586.
      Floridi virtuosi. Quinto. Libro primo. Madrigali a 5 voci. Venetia, per Amadino, 1586.
      Sabbino Ippolito. Quinto. Terzo libro Madrigali a 5 voci. Venetia, Gardane, 1582.
      Quinto. 4. Libro Madrigali a 4 voci. Venetia, per Amadino, 1583.
      Lauro Verde. Quinto. Madrigali a 6 voci. Ferrara, per Baldini, 1583.
      Marenzio Luca. Quinto. Libro terzo. Madrigali a 5 voci. Ven., Scotto, 1583.
      Bertano Lelio. Quinto. Primo libro. Madrigali a 5 voci. Venetia, Gard. 1583.
      – 37. Jacques Giovanni secondo libro. Madrigali a 5 voci. Ven., per Vincenti, 1587.
      Anerio elice. Quinto. Libro primo Madrigali a 5 voci. Venetia, per Vin­centi, 1586.
      Spontoni Lodovico. Quinto. Primo libro. Madrigali a 5 voci. Venetia, per Vincenti, 1586.
      – 38. Archadelt Jaches. Altus. Madrigali a 4 voci. Venetia, Gardane, 1539.
      AItus secondo libro. Venetia, 1539.
      Madrigali terzo libro a 4 voci.
      Madrigali a 4 voci. Libro quarto. Venetia, Gardane, 1539.
      Viola Alfonso. Alto. Primo libro Madrigali. Ferrara, 1539.
      – 39. Arcadelt Jaches. Altus. Madrigali, Venetia, per Gardane, 1539.
      Libro secondo. Venetia, 1539.
      Libro terzo. Venetia, 1539.
      Libro quarto. Venetia, 1539.
      Viola Alfonso. Basso. Primo libro Madrigali. Venetia, Gardane, 1539.
      Musiche fatte nelle nozze del duca di Firenze. Venetia, Gardane, 1539.
      – 40. ArchadeIt Jacques. Tenore. Libro primo. Madrigali. Venetia, Gard., 1539.
      Libro secondo Madrigali. Per Gardane, 1539.
      Libro terzo Madrigali. Per Gardane, 1539.
      Libro quarto Madrigali. Per Gardane, 1539.
      Viola Alfonso. Madrigali. Libro primo. Venetia. Per Gardane, 1539.
      Musiche fatte nelle nozze del duca di irenze. Gardane, 1539.
      – 41. Gomberto Nicoles. Cinque libri di Canzoni. Anversa, 1543.
      – 42. Postena Giambattista. Tenore. Primo libro Madrigali a 4 voci. Venetia, per Gardane, 1581.
      Petrino Jacopo. Tenore. Libro primo Madrigali. Venetia, per Gardane, 1583.
      Mariani Ambrogio. Primo libro. Madrigali a 4 voci. Venetia, per Gard. 1583.
      Molino Marc’Antonio. Libro primo. Madrigali a 4 voci. Venetia, per Garda­ne, 1568.
      Libro secondo. Venetia” per Gardane, 1569.
      Rosso Giov. Maria. Tenore. Libro primo, 1569.
      Antegnati Costantino. Primo libro Madrigali a 4 voci. Venetia, per Gar­dane, 1571.
      Zanchino Julio. Tenore. Libro primo Madrigali. Venetia, per Gard., 1583.
      Agostini Lodovico. Primo libro Madrigali a 4 voci. Venetia, Gard., 1572.
      Tigrino Orazio. Madrigali a 4 voci. Venetia. Gardane.
      Madrigali. Tenore. Secondo libro a 4 voci. Venetia, per Gardane, 5143.
      Fiesco Giulio. Libro primo Madr. a 4 voci. Ven. Gardane.
      – 43. Postena Giambattista. Basso. Madrigali a 4 voci. Venetia. Gardane, 1582.
      Patrino Jacobo. Basso. Primo libro. Madrigali a 4 voci. Ven., Gard., 1582. Mariani Ambrogio. Basso. Primo libro. Madrigali a 4 voci. Venetia, Gardane, 1583.
      Molino Marc’Antonio. Basso. Madrigali a 4 voci. Venetia, 1568,
      Coreggio. Libro secondo. Madrigali a 4 voci. Venetia, Gardane, 1569.
      Rosso Giov. Maria. Basso. Madrigali a 4 voci. Venetia, 1567.
      Zanchino Julio. Basso. Libro primo. Madrigali a 4 voci. Ven., Gard., 1573. Agostini Lodovico. Basso. Libro primo. Madrigali a 4 voci. Venetia, Gardane, 1573.
      Agostini Lodovico. Basso. Libro primo. Madrigali a 4 voci. Venetia, Gardane, 1573.
      Tigrino Orazio. Madrigali a 4 voci. Basso. Venetia, per Gardane, 1573.
      Madrigali. Basso a 4 voci. Venetia, per Scotto, 1543.
      Madrigali. Libro terzo a 4 voci. Venetia, per Scotto, 1549.
      Fiesco Giulio. Basso. Libro primo. Madrigali a 4 voci. Venetia, Gardane.
      – 44. Postene Giambattista. Canto. Libro primo. Madrigali a 4 voci. Venetia, per Gardane, 1582.
      Petrino Jacobo. Canto libro primo. Madrigali a 4 voci. Venetia, Gard. 1583.
      Mariani Ambrogio. Canto. Madrigali libro primo a 4 voci. Venetia, Gardane, 1583.
      Molino Marc’Antonio. Canto. Libro primo. Madrigali a 4 voci. Venetia, Gardane, 1569.
      Secondo libro. Canto. Madrigali a 4 voci. Venetia, Gardane, 1569.
      Rosso Giov. Maria. Canto. Libro primo. Madrigali a 4 voci. Venetia, 1567. Antegnani Costantino. Canto. Madrigali a 4 voci. Venetia, per Gardane, 1575. Libro primo.
      Zanchino Julio. Canto primo libro Madrigali a 4 voci. Venetia, Gardane, 1572.
      Bartolani Federico. Canto libro primo Madrigali a 4 voci. Venetia, Gar­dane, 1573.
      Canto. Madrigali, libro secondo a 4 voci. Venetia, Gardane, 1543.
      Canto. Madrigali a 4 voci libro terzo. Venetia, Gardane, 1549.
      Fieschi Giulio. Canto primo libro Madrigali a 4 voci. Venetia, Gard., 1535.
      – 45. Nores Cipriano. Alto. Mottetti a 4 voci. Venetia, Gardane, 1535.
      Mottetti. Libro primo a 5 voci. Venetia, Gardane, 1544.
      Madrigali. Libro secondo a 5 voci. Venetia, Gardane, 1544.
      Quinto. Terzo libro dei Mottetti a 5 voci. Venetia, Gardane, 1544.
      Muse, Quinto, libro primo a 5 voci. Venetia, per Gardane, 1555.
      Corvo Giambatista. Quinto Mottetti a 5 voci. Venetia, Gardane, 1551.
      Portinari Francesco. Primi frutti. Mottetti a 5 voci. Venetia, 1548.
      Porta Costantino. Quinto, libro primo Mottetti a 5 voci. Venetia, Gar­dane, 1555.
      Phinet Dominicus. Mottetorum liber secundus. Venetiis, apud Gardaj num, 1555.
      Vario rum Modulationes, quae sub tituto Fructus rogantur, liber primus.
      – 46. Rare Cipriano. Alto, libro primo Madrigali a 4 voci. Venetia, per Gardane.
      Archedelt Jaches. Alto, libro primo Madrigali a 4 voci. Venetia, per Gar­dane.
      Manara Francesco. Alto, libro primo Madrigali a 4 voci. Venetia, Gar­dane, 1555.
      Donato Baldassarre. Alto, libro primo. Canzoni alla Napoletana a 4 voci. Venetia, Gardane.
      Verdelot. Alto. Madrigali a 4 voci. Venetia, Gardane.
      Carussio Perissone. Libro secondo Madrigali a 5 voci. Gardane, 1550. Baldassarre Donato. Alto. Libro primo Madrigali a 5 voci. Venetia, Gar­dane; 1537.
      – 47. Monte Filippo. Basso. Libro primo. Madrigali a sei voci. Venetia, Cor­reggia, 1566.
      Basso. Libro terzo. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1576.
      Basso. Libro quarto. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1580.
      Baccusi Ippolito. Basso, libro terzo. Madrigali a sei voci. Ven., Gard. 1579.
      Nasco Giovanni. Basso. Canzone, e Madrigali a sei voci. Venetia, 1580.
      – 48. Monte ilippo. Alto. Libro primo. Madrigali a sei voci. Venetia, Corregio, 1561.
      Alto. Libro terzo. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1576. Alto.
      Libro quarto. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1580.
      Baccusi Ippolito. Alto, libro terzo Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1579.
      Sabbino Ippolito. Madrigali a sei voci. Ven., Gardane, 1579.
      Nasco Giovanni. Alto. Canzone, Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1557.
      Manara Francesco. Alto. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1580. Donati Nicòlò. Tenor, libro primo Madrigali a sei voci. Venetia, per Gardane, 1579.
      – 50. Monte Filippo. Canto, libro primo. Madrigali a sei voci. Venetia, per Correggio, 1569.
      Canto. Libro terzo. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1574.
      Canto. Libro quarto. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1580.
      Baccusi Ippolito. Canto. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1579.
      Sabino Ippolito. Canto. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1579. Manara Francesco. Madrigali a sei voci. Libro primo. Venetia. Gardane, 1579.
      – 51. Monte Filippo. Quinto. Libro primo. Madrigali a sei voci, Venetia, per Correggio, 1569.
      Quinto. Libro terzo. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1576.
      Quinto. Libro quarto. Madrigali a sei voci. Gardane, Venetia, 1580.
      Baccusi Nicolò. Quinto. Libro terzo. Madrigali a sei voci. Venetia, per Gardane, 1579.
      Sabbino Ippolito. Quinto. Libro primo. Madrigali a sei voci. Venetia, per Gardane, 1579.
      Nasco Giovanni. Quinto. Canzone e Madrigali a sei voci. Venetia, per Gardane, 1557.
      Manara Francesco. Quinto Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1580. Donati Nicolò. Quinto. Madrigali. Libro primo a sei voci. Venetia, per Gardane.
      – 52. Monte Filippo. Sesto. Primo libro Madrigali a sei voci. Venetia, per Correggio, 1569.
      Sesto. Libro terzo. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1576.
      Sesto. Libro quarto. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1580.
      Baccusi Ippolito Sesto. Libro terzo. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1579.
      Sabbino Ippolito. Libro primo. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1579.
      Nasco Giovanni. Sesto. Canzoni, e Madrigali a sei voci. Venetia, per Gar­dane, 1557.
      Manara Francesco. Sesto. Madrigali a sei voci. Venetia, Gardane, 1550.
      Donati Nicolò. Madrigali. Libro primo. Madrigali a sei voci. Venetia, per Gardane, 1579.
      – 53. Giovanelli Augerio. Sdruccioli. Canto. Libro primo. Madrigali a quattro voci, Venetia, Gardane, 1598.
      Tenor. Libro primo. Madrigali a 4 voci.
      Alto. Libro primo. Madrigali a 4 voci.
      Basso. Libro primo. Madrigali a 4 voci. Venetia, Gardane, 1598.
      – 54. Crossi Carlo. Cetra d’Apollo. Venetia. Gardane, 1613.
      Stampe e Libri di pittura consistenti in 20 volumi in fol.
      – Scuola Romana antica. Tomi due
      I.
      Marc’Antonio Raimondi Bolognese, stampe 130
      Agostino Veneziano, stampe 64
      Silvestro da Ravenna, stampe 32
      Marco da Ravenna, stampe 6
      Caralius, stampe 45
      Enea Vico da Parma, stampe 34
      Jo. Batt. De Cavalleriis, stampe 14
      Philippus Tommasius, stampe 10
      ——-
      totale stampe N. 335
      II.
      Martin Rota, stampe 5
      Nicolò Betarici di Lorena, stampe 20
      Cherubino Alberti, stampe 35
      Mario Kartaro, stampe 5
      Michele Lucchese, stampe 3
      Stampe antiche, stampe 85
      Statutaria antica Romana, stampe 124
      ——-
      totale stampe N. 277
      Scuola Romana moderna. Tomi tre.
      Raffaello d’Urbino, stampe 230
      Federico Taddeo Zuccari, stampe 3
      Polidoro di Caravaggio, stampe 35
      Cornelio Corte, stampe 54
      Mantovani, cioè:
      Giambattista Britannio |
      Giorgio Chissi, stampe 97
      Adamo |
      Diana |
      Camillo Procaccino, stampe 30
      Salvator Rosa, stampe 85
      Pietro Testa, stampe 67
      Carlo Marotti, stampe 51
      Scuola Romana moderna, stampe 74
      —–
      In totale N. 940
      Scuola Fiorentina. Tomi due
      Jacopo Callot, stampe 289
      Stefanin della Bella, stampe 121
      Villamena, stampe 61
      Andrea del Sarto, stampe 28
      Vaennio, stampe 69
      Antonio Tempseta |
      Scuola Fiorentina, stampe 305
      ——–
      totale stampe N. 873
      Scuola di Francia. Tomi due.
      I.
      Nicolò Puussin, stampe 107
      Sebastian Bordon, stampe 64
      Simon Vovet, stampe 32
      II.
      Carlo Le Brun, stampe 13
      Scuola Francese, stampe 142
      Prospettive Francesi, stampe 160
      Ritratti Francesi, stampe 68
      —–
      totale stampe N. 586
      Scuola Bolognese. Tomi tre.
      I.
      Giulio Bonasson, stampe 135
      Abate Francesco Primaticcio, stampe 42
      Giudo Reni, stampe 110
      Agostin Caracci, stampe 80
      II.
      Annibale Caracci, stampe 195
      Lodovico Caracci, stampe 26
      III.
      Gianfrancesco Barbieri detto Guercin da Cento, stampe 87
      Domenico Zampieri, stampe 31
      Francesco Albani, stampe 10
      Scuola Bolognese, stampe 74
      —–
      totale stampe N. 790
      Scuola Veneziana. Tomi due
      I.
      Tizian Vecellio, stampe 140
      Jacopo Tintoretto, stampe 24
      Paolo Cagliari, stampe 47
      Bassani, stampe 25
      —-
      totale stampe N. 236
      II.
      Paolo Farinato |
      Campagnola |
      Mantegna |
      Palma |
      Franco, stampe 248
      Fontana |
      Scuola Veneziana |
      Scuola Veneziana moderna |
      ——-
      totale stampe N. 484
      Scuola Fiamminga. Tomi quattro.
      I.
      Rembrandt, stampe 15
      Antonio Vandych, stampe 81
      Paolo de Rubens, stampe 53
      II.
      Pietro Paolo Rubens, stampe 127
      III.
      Enrico Golitzio e Scuola, stampe 202
      IV.
      Nicola de Bruin e Scuola, stampe 93
      ——–
      N. 571
      Scuola di Germania. Tomi due.
      I.
      Egidio Sadeler, stampe 41
      Gio. e Raffael Sadeler, stampe 120
      Luca d’Olanda, stampe 143
      Alberto Astorfio, stampe 62
      Isbis, ovvero Hans Sabaeden Benn, stampe 80
      Giorgio Penez, stampe 44
      Aldegrael, stampe 107
      Auberto Durero, stampe 111
      ———-
      totale stampe N. 571
      II.
      Scuola antica di Germania, stampe 156
      Scuola di Germania, stampe 255
      Scuola Oltramontana, stampe 200
      ——
      totale spampe N. 1.319
      In tutti li venti volumi esistevano stampre n. 6.175.-
      In aggiunta alle sopra riferite stampe e libri, sono passati in possesso (!?) dè suddetti Francesi, volumi XI di Disegni, parte dè quali erano originali, e parte delle diverse scuole, in tutto N. 3.000.-
      Mancano nella libreria dè Padri Somaschi della Salute di Veneia, levati (!?) dà Francesi, volumi N. 325.-
      Libri levati dà Francesi dalla Biblioteca de’ RR. PP. di S. Francesco de’ Frari di Venezia l’anno 1797
      1. Cyrillus Alexandrinus. Opera omnia. Lutetiae Parisiorum, 1638, G. L.Tomi 7, fol.
      2. Plutarchus Cheron. Opera omnia. Francofurti 1599. Tomi 2, in fol.
      3. Boetius Anicius. De consolatione Philosophiae, Lutetiae Parisiorum, 1688,
      4. Photius Myriobiblon sive Bibliotheca libro quos legit et censuit Photius, G. L. Rothomagi, 1563, in fol.
      5. Arrianus, De Exped. Alex. Magni, G. L. Lugduni Batavorum, 1704 in fol.
      6. Aristides. Opera omnia, G. L. Oxonii, 1722, tomi 2.
      7. Appianus Alex. Hist. Rom. G. L. 1592, typis Enrici Stephani.
      8. Ciceronis, de Arte Rhetorica. Venet. 1522, tomi 2, in 4 cum interpret.
      9. Libanii Sophistae. Opera. G. L. Parisiis, 1606, in fol. tomi 2.
      10. Aristophanes Comoediae, cum notis, G. L. Londini, 1821, fol.
      11. Pontificum vitae. Ms. tomo 1, in 8.
      12. Pollucis onomasticum, G. L. Arnstelodami, 1706, tomi due, in fol.
      13. Orosius Paulus. Hist. Libr. 7, cum animadvertionibus Sigeb Avercampi, Lug-Batav. in 4.
      14. Vitruvii De Architectura. Ub. X. Venet. 1511, in 4.
      15. Quintiliani, Institut. Orat. cum noto Burman. Lugduni, in 4. tomi 2.
      16. Herodotus, Hist. G. L. cum notis Gronov. Lugd. Batav. 1616 in 4.
      17. Coleti, Commento Ungo lat. Lugduni 1536, tomi 2 foI.
      18. Diogenes Laertius cum Casaubono G. L. Arnstelodami, 1692, tomi 2.
      19. Pausanias. Graeciae descriptio, G. L. in foI. curo notis. Lipsiae, 1696.
      20. Cluverius Philippus. Introduct. in univo Geograph. Amstelodami 1697,
      21. Thesaurus Morellianus cum Avercampio, foI.
      22. Stephanus Bisant. De urbibus. G. L. curo Com: in 4.
      23. Philostratus, opera. G. L. in 4.
      24. Agostini Leonardo. Gemme antiche. Roma 1686 4.
      25. Plinius, Epistolae, ex recensione Corsii in 4.
      26. Veslingius Joannes. Syntagma.
      27. Vet. Rom. Itineraria VestIingii, in 4.
      28. Maginus, Italia. Bononiae, 1620, foI.
      29. Ptolemaeus, Geograph. G. L. Arnstelodami, 1605, in fol.
      30. Rapin, Storia d’Inghilterra, tomi 10, in 4.
      31. C. luI. Caesar. Commaentar. Lat. in 4.
      32. Sanderi. Flandria illustrata. Colono Agrip. 1641-44, tomi 2, fol.
      33. Novum Italiae Theatrum. Agae Comit. 1724, tomi 4.
      34. Atlas Historiae, Arntelodami, 1705, fol. tomi 7.
      35. Canti Carnascialeschi, Cosmopoli, 1750, tomi 2 in 4.
      36. Bocchii, Symbol. Bononiae, 1574, in 8.
      37. Boissard, Antiq. Rom. rancofurti, 1627, tomi 3.
      38. Coronelli, Riflessioni sopra il Danubio, ms.
      39. … Blason Veneto, 4.
      40. Antimacchiavel. Lond. in 8.
      41. De L’Esprit. Tomi 2, in 8.
      42. Battheux. Belle letto in 8. tomi 3.
      43. Biblia Sacra, Diodati. Ginevra, 1641.
      44. Detta, Venet. Hailbrun, 1475, in 4.
      45. Mitographi Latini. Amstelodami, 1681, in 8.
      46. Sedulii, et aliorum Carmina, in 8.
      47. Sybillina Oracula, G. L. curo notis
      48. Vinci. Della Pittura, in 8.
      49. Architettura di Vitruvio, col Barbaro, in fol.
      50. Syri. Mercurio. (sic) Frontispicio, e Preliminare del t. X. (sic).
      51. Acciaiuoli Donato. Istoria iorentina, 1476, fol.
      52. Euclides, 1482, fol.
      53. Aulus Gellius. Aldus, 1513, in 8.
      54. Dioscoride. Con figure miniate 1585, tomi 2, fol.
      55. Politiani opera. Aldus, 1498, fol.
      56. Prudentius, ad usum Delphini. Parisiis, 1687, in 4.
      Volumi in tutti N. 109.
      Libri levati da’ Francesi nel 1797 dal Monastero de’ RR. PP. del Carmine di Venezia
      I. Gratiani Decretum, cum Glossis, Venetiis, Jenson, 1477, fol. Esemplare stampato in pecora.
      2. Quintiliani Institutiones oratoriae. Venetiis, Aldus, 1514 in 4.
      3. Polifilo. Ipnerotomachia. Venetia, per li figliuoli di Aldo 1545 fol.
      4. Thucididis, Historia, cum verso Laurentii Vallae. Absq. ulla nota, saeculi XV, in fol.
      5. Taciti Cornelii, omnia quae extant, edente Francisco Puberlano. Absq. ulla nota. Saeculi XV, in fol.
      6. Missale Ordinis S. Dominici. In carta pecora, e con belle miniature, in fol. del secolo XIV.
      7. Vidae Carmina.
      8. Petrarca. Opere, di rara edizione.
      9. Dante. Opere, di stampa singolare.
      10. Quinti Curtii. Ad usuro Delphini.
      11. Lafitau. Des moeurs des Américains.
      12. Discoride, figurato. 1585, fol. tomi 2.
      Volumi N. 13
      Libri portati via dai Francesi dal Monastero di S. Stefano di Venezia, dell’ordine degli Agostiniani della Provincia di Venezia, l’anno 1797
      1. Biblia sacra, fol. cod. ros. in carta pecora, con figure dei sec. XII, e XIII.
      2. Ildebrandi, opera, tomi 12, in fol.
      3. Themistius. Tarvisii, 1481, in fol.
      4. Ptholemaei Geographia fol. 1511, curo Berlinghieri Geographia, fol.
      5. Seneca. Quaestiones naturales. Aldo, 1522, 4.
      Volumi N. 16.
      Libri portati via dai Francesi nel 1797 dal Venerando Monastero di S. Bonaventura di Venezia, Francescani, Osservanti Riformati
      1. Georgii Valla. Libri de expetendis, et fugiendis. Tomi 2, in fol. typis Aldi Manutii, 1511.
      2. Euripidis. Hecuba, et Iphigenia. Ex versione Erasmi Roterodami, Latinis
      carminibus redditae, Venet. Typis Aldi, 1507. Stampato in carta pecora.
      Volumi N. 3.
      Libri levati dalla Libreria di S. Francesco della Vigna per ordine dell’ex Comitato di Salute Pubblica l’anno 1797
      1. Epistolae Graecorum. Aldus, 1499, tomi 2, in 4.
      2. Petri de Abano. Commentarius in Problemata AristoteIis, fol. Mantuae, 1475.
      3. Valerii Maximi, saeculiXIV, fo1. ms.
      4. Aldovrandi. Opera, fo1. tomi XIII.
      5. Aristotelis. De natura Animalium. Aldus, 1504.
      6. S. Augustini. De Civitate Dei, fol. 1470.
      7. S. Thomae Aquinatis. Catena, fol. 1740, tomi 2.
      8. Biblia Graeca. Aldus, 1508 fol.
      9. Boccaccii, Genologia deorum, 1481, fol.
      10. Diomedis, Gramatica. Jenson, fol.
      11. Herodotus. Lat. fol. 1475.
      12. Iamblicus. Lat. Aldus, 1497.
      13. S. Leonis. Sermones. Sine anno, fol.
      14. Titi Livii. Historia, fol. 1470, tomi 3.
      15. Luciani. Dialoghi, et antiquiora, in 4.
      16. Mombritii Bonini. Vitae Sanctorum, seculi XV, fo1. tomi 2.
      17. Plinii, 1469, in fo1.
      18. Plutarchi Vitae, 1478, fo1.
      19. Quintilianus, 1471, fol.
      20. Sallustius, 1470.
      21. Sernus. Romae. Sine anno, fol.
      22. Strabonis. Geographia. Romae. Sine anno, fo1.
      23. Georgii Trapezuntii. Rhetorica. Sine anno, fo1.
      24. Laurentii VaIlae. De latini sermonis elegantia, fo1. 1477.
      N.42
      Biblioteca di S. Marco
      Ms. Greci, n. 138, in pergamena.
      Simili, n. 54, in carta.
      Ms. Latini, italiani, e di altre lingue, n. 24. Simili, in carta, n. 8.
      Ms. Arabi, n. 2, in carta di seta.
      In tutti N. 206.
      Libri estratti in più volte dall’insigne Libreria di S. Michele di Murano de’ monaci Camaldolensi, nel 1797, per ordine della Municipalità Provvisoria di Venezia, e di Murano
      1. Plinii. Historia naturalis, fol, Venet. Ienson, 1472.
      2. Ciceronis: Epistolae familiares, fol. Venet. Ienson, 1475.
      3. Xistus, de sanguine Christi. Romae, sine anno, fol.
      4. Gafori, Musica. Brixiae, 1491, fol.
      5. Appiani Alexandrini, Venet. 1477.
      6. Ascanius Pedianus. Venet. 1477.
      7. S. Augustinus, de Civitate Dei. Romae, 1468.
      8. Biblia latina, in civitate maguntina, tomi 2, fol. 1462.
      9. Capella Martianus. Vicetiae, 1499.
      10. Caecilius Cyprianus. Venetiis, 1471, fol.
      11. Diodorus Siculus. Venetiis, 1476.
      12. Diogenes Laertius. Venetiis, 1475.
      13. Auli Gelii. Venetiis, 1472.
      14. Guarini gramatica, 1470.
      15. Justinus, 1490.
      16. Iuvenalis, et Persii. Absque nota.
      17. S. Leonis Papae Absque nota.
      18. Lactantius. Romae, 1468.
      19. Titus Livius, Romae, 1462.
      20. Macrobius. Venetiis, 1472.
      21. Martialis. Epigrammata. Aldus, 1501.
      22. Orosius, Histor. Absque nota.
      23. Petrarca. Degli uomini famosi. Senza nota.
      24. Peliano (sic). 1476.
      25. Plauti. Absque nota.
      26. Plinius. Tradotto dal Landini.
      27. Ptholemaeus. Tractatus varii. Venetiis, 1471.
      28. QuintiIianus. Venetiis, 1471.
      29. Sallustius, 1475.
      30. Terentius, 1471.
      31. Valerius Maximus. Venetiis, 1471.
      32. ValIa Laurentius, 1471.
      33. Comelius Celsus. De Medicina Florentiae, 1478.
      34. Sallustius. Historia. Venetii, 1471.
      35. Ptholemaeus Geographia. Ulmae, 1486.
      36. S. Leone, volgarizzamento, 1485.
      37. S. Gregorio, 1475.
      38. Ciceronis Rhetorica, 1479.
      39. Titus Livius, 1482.
      40. Acciajuoli, 1492.
      41. Ovidio, Pinardi (sic) 1480.
      42. Platina. De obsoniis, 1485.
      43. Euclide, 1482.
      44. Petrarca, 1478.
      45. S. Athanasii opera. Romae, 1477.
      46. Gioseffo Flavio. Firenze, 1493.
      47. Ubertini Clerici, Crescentinatis, in Cicer. Epist. Commento Vinco 1479.
      48. Ovidio, 1486.
      49. Lactantii, opera, 1478.
      50. Cicero. De officiis, 1480. De oratore, 1478, et TuscuI. 1479.
      51. IuvenaIis, Satyrae. 1475.
      52. Cicero, Tuscul. 1480.
      53. Pii IL Hist. rerum ubique gestarum, Ven. 1477.
      Codices Mss.
      1. S. Augustini expositio in Psalmos, ms. Membran. secolo XII in f. N. 2182
      2. S. Gregorii Moralia, ms. Membran. sec. XII in f. “ 2183
      3. Palladius. De Agricoltura ms. Membran. secolo XIII, in folio “ 326
      4. Porphirius, in Aristotelem Graec. ms. Cartac. secolo XIII, in fo1. “ 67
      5. Catena in Evangelio. Membran. s. XI, in 4. . “ 120
      6. S. lo. Grysogoni Homiliae in Epistolas Paoli, ms. Membr. sec. XII, in folio “ 894
      7. Stamerud (sic) libri ms. Membr. sec. XII. fol. “ 896
      8. S. Joannis Cassiani Collationes, ms. Membr. sec. XI, in 4. “ 893
      9. Theodoretus in Psalmos, ms. Membr. S. XI, in 4 . “ 242
      10. Aeschinis, Epistolae. Cod. “ 50
      11. D. Basilii, Homiliae Cod. “ 45
      12. Daniel Barbarus sup. Veto Cod. “ 141
      13. Evangelia Quatuor Cod. “ 241
      14. D. Jo. Grysogoni. Homiliae 44 Cod. . “ 895
      15. D. Jo. Grysogoni. Hom. Xii. Cod. “ 897
      16. Philostrati ms Cod. “ 183
      17. Platonis, Dialogi Cod. “ 8
      18. Ptholemaei, Armonica. Cod. “ 83
      Seguono altri Codici Ms. semplicemente segnati ai seguenti numeri
      19. S. Gregorius Cod. “ 1155
      20. Chrysostomus. Cod. “ 730
      21. Terentius. Cod. “ 159
      22. Sacrae Th. Cod. “ 159
      23. Versiones Turques. Cod. “ 159
      24. Proses Turques. Cod. “ 163
      25. Altro Codice “ 160
      26. Cluron ms. Cod. “ 41
      27. Boccaccio Triumph. Cod. “ 227
      28. Guarini. Gramatica. Cod. “ 228
      29. Leoniceni. Cod. “ 218
      30. Epistolae Anglicanae. Cod. “ 223
      31. PhiIosophi. Codices “ 215
      32. Lazzarini. Cod. “ 131
      33. De Butis. Cod. “ 133
      34. Gallini Cod “ 132
      35. Iuvenalis Satyrae. Cod. “ 691
      36. Beati Ambrosii. Cod. “ 263
      37. Moscepo. Cod. “ 122
      38. Fra’ Paolo. Cod. “ 175
      39. Cronique de Fr. Martin. Cod. “ 1411
      40. Quinti Aemiliani. Cod. “ 2093
      41. Hymni Eccies. Cod. “ 214
      42. Offìcium B. V. Cod. “ 1176
      43. Petrarque Cod. “ 2092
      44. Detto. Cod. “ 232
      45. Orationes. Cod. “ 281
      46. Timoteo. Cod. “ 189
      47. Cicero Cod. “ 191
      48 PhiIelphi. Cod. “ 31
      49. Cicero ms. Cod. “ 151
      50. Epitres de S. Seran ros. Cod. “ 794
      51. Hatius. Cod. “ 330
      52. Eusebius. Cod. “ 329
      53. Sto Davis. Cod. “ 85
      54. Juvenalis. Cod. “ 42
      55. S. Ambrogius. Cod. “ 43
      56 S. Jo: Chrysostomus. Cod. “ 134
      57. Prolegomenuro. Cod. 1. “ 180
      58 Petruzzi. Cod. “ 127
      59 Anarchini. Cod. “ 127
      60. Vitruvius ms. Cod. “ 259
      61. Gasparini. Cod. “ 171
      62. Martialis. Cod. “ 171
      63. Patrizj. Cod. “ 99
      64. Salvianus Aretinus. Cod. “ 807
      65. Philosophia. Cod. “ 892
      66. Cassiodorus. Cod. “ 91
      67. Aristotele Cod. “ 393
      68. Juvenalis. Cod. “ 23
      69. Architettura Militare. Cod. “ 789
      70. Pauli Veneti. Cod. “ 36
      71. Boetius. Cod. “ 273
      72. Dialoghi. Cod. “ 172
      73. Platonis. Cod. “ 72
      74. Argiropilo. Cod. “ 68
      75. Valerius Maximus. Cod. “ 73
      76. Justinus. Cod. “ 53
      77. Idem. Cod. “ 47
      78. Glice. (sic) Cod. “ 47
      79. Strozzi. Cod. “ 116
      80. Seneque. Cod. “ 891
      81. Dabudrio. Cod. “ 900
      82 Titus Livius. Cod. “ 890
      Libri estratti dal Monastero di S. Mattia di Murano, Monaci Camoldolensi, nel 1797
      Furono volumi XVII quelli che vennero levati dalla Libreria del suddetto Monastero. Ciò risulta dall’attestato giurato di Monsieur Burnet commissario francese. Soltanto li seguenti si registrano per non trovarsi indice di quanto fu trasportato.
      1. Due tomi corali in fol. Atlantico, con pitture, e miniature ad oro d’insigne artefice.
      2. Balbis. CathoIic. in fol. reale. Cod. ms. membranaceo.
      3. Malerbi. Vite de’ Santi, 1475.
      4. Ciceronis Rhetorica. Venet. 4. 1470.
      5. Perotti. Gramatica, in 8. Edit. pulcher. charact. arg. imp.
      6. Bertoldo, Bertoldino, e Cacasseno. Con rami insigni. Edizione di Brescia, del Della Volpe.
      7. Marini Cavalier. Rime, tometti 5.
      Tratto dal ms. segnato N. 1937. Miscellanea XXXVIII, dal Museo çorrer (5).
      Ai lunghi elenchi dei libri e codici rubati da’ Francesi, che sopra abbiamo recato, sono da aggiungersi i molti e preziosi codici mss. che levarono dalla Libreria dei PP. Dome­nicani a’ ss. Gio, e Paolo, registrati nell’elenco numerico a penna che sta premesso ad un esemplare del catalogo a stampa pubblicato dal p. BeraldeIli, di tutti i codici già esistenti nella suddetta libreria; catalogo ch’è conservato nella biblioteca Marciana.
      ELENCO SOMMARIO DELLE DISTRUZIONI NAPOLEONICHE
      CHIESE E MONASTERI
      RAPINATI, DEPREDATI E/O DISTRUTTI
      01) Abbazia di S. Cipriano
      02) Chiesa dell’Anconeta
      03) Chiesa di S. Agnese
      04) Chiesa di S. Agostino
      05) Chiesa di S. Anna
      06) Chiesa di S. Antonio Abate
      07) Chiesa di S. Anzolo
      08) Chiesa di S. Apollonia
      09) Chiesa di S. Aponal
      10) Chiesa dell’Ascensione
      11) Chiesa di S. Basegio
      12) Chiesa di S. Basso
      13) Chiesa di S. Bernardo
      14) Chiesa di S. Biagio
      15) Chiesa dei S. S. Biagio e Cataldo
      16) Chiesa di S. Boldo
      17) Chiesa di S. Bonaventura
      18) Chiesa dei Cavallieri di Malta
      19) Chiesa e Convento della Celestia
      20) Chiesa delle Convertite
      21) Chiesa del Corpus Domini
      22) Chiesa della Croce ai Tolentini
      23) Chiesa della Croce alla Zueca
      24) Chiesa di S. Cataldo
      25) Chiesa di S. Chiara in volta de canal
      26) Chiesa di S. Chiara a Murano
      27) Chiesa dei S. S. Cosma e Damiano
      28) Chiesa e Convento di S. Daniele
      29) Chiesa di S. Domenico
      30) Chiesa di S. Elena
      31) Chiesa dei S. S. Filippop e Giacomo
      32) Chiesa di S. Geminiano
      33) Chiesa di S. Giacometo
      34) Chiesa di S. Giacomo alla Zueca
      35) Chiesa di S. Giovanni Battista
      36) Chiesa di S. Giovanni dei Battuti
      37) Chiesa di S. Giovanni Nepomuceno
      38) Chiesa di S. Giovanni dei Furlani
      39) Chiesa di S. Giovanni Laterano
      40) Chiesa di S. Girolamo
      41) Chiesa di S. Giuseppe di Murano
      42) Chiesa di Santa Giustina
      43) Chiesa della Madonna delle Grazie
      44) Chiesa di S. Gregorio
      45) Chiesa di S. Lena
      46) Chiesa di S. Leonardo
      47) Chiesa di S. Lorenzo
      48) Chiesa dei S. S. Marco e Andrea
      49) Chiesa di S. Margherita
      50) Chiesa della Madonna degli Angeli
      51) Chiesa della Madonna Annunziata
      52) Chiesa della Madonna della Carità
      53) Chiesa della Madonna delle Grazie
      54) Chiesa della Madonna del Pianto
      55) Chiesa della Madonna delle Vergini
      56) Chiesa della Maria Maddalena
      56) Chiesa della Maria Celeste
      57) Chiesa di S. Maria Maggiore
      58) Chiesa di S. Maria Nuova
      59) Chiesa di S. Marina
      60) Chiesa di S. Marta
      61) Chiesa di S. Martino
      62) Chiesa di S. Matteo Apostolo
      63) Chiesa di S. Matteo di Murano
      64) Chiesa di S. Mattia
      65) Chiesa di S. Maurizio
      66) Chiesa di S. Michele Arcangelo
      67) Chiesa di S. Nicolò
      68) Chiesa di S. Nicolò della Lattuga
      69) Chiesa di S. Nicoletto
      70) Chiesa degli Ognissanti
      71) Chiesa di S. Paternian
      72) Chiesa di S. Pietro
      73) Chiesa di S. Provolo
      74) Chiesa di S. Rocco
      75) Chiesa del Santo Sepolcro
      76) Chiesa dello Spirito Santo
      77) Chiesa di S. Salvador di Murano
      78) Chiesa di S. Scolastica
      79) Chiesa di S. Sebastiano
      80) Chiesa di S. Severo
      81) Chiesa di S. Sofia
      82) Chiesa di S. Stefano di Murano
      83) Chiesa di S. Stino
      84) Chiesa di Santa Ternita
      85) Chiesa di S. Tommaso dei Borgognoni
      86) Chiesa della Trasfigurazione
      87) Chiesa della Trinità
      88) Chiesa dell’Umiltà
      89) Chiesa di S. Vio
      90) Chiesa di S. Andrea de la zirada
      91) Chiesa dei Servi di Maria
      92) Chiesa di S. Pietro di Olivolo
      93) Chiesa e convento dell’Abbazia
      ISOLE CON I MONASTERI
      01) Isola di S. Andrea
      02) Isola della Certosa
      03) Isola di S. Cristoforo della pace
      04) Isola di S. Giorgio in Alga
      05) Isola delle Grazie
      06) Isola di S. Spirito
      07) Isola di S. Secondo
      08) Isola di Santo Spirito
      09) Isola di S. Marco in Bocca lama
      10) Isola di S. Angelo della Polvere
      11) Isola diS. Giacomo in Paludo
      12) Isola della Madonna del Monte
      13) Isola di S. Ariano
      14) Isola di S. Cristina
      15) Isola di Poveglia
      MONASTERI
      01) S. Anna
      02) S. Antonio Abate
      03) S. Bernardo
      04) S. S. Biagio e Cataldo
      05) S. Chiara
      06) S. Chiara di Murano
      07) Della Croce
      08) S. Daniele
      09) Delle Dimesse
      10) S. Domenico
      11) S. Francesco della Vigna
      12) S. Giacomo
      13) S. Giovanni Battista
      14) S. Giovanni in Laterano
      15) S. Giuseppe
      16) S. Lorenzo
      17) S. Marco e Andrea
      18) S. Giorgio Mazor
      19) S. Giorgio in alga
      20) S. Maria degli Angeli
      21) S. Maria delle Vergini
      22) S. Maria del Pianto
      23) S. Maria Maddalena
      24) S. Martino Vescovo
      25) S. Matteo
      26) S. Michele di Murano
      27) S. Pietro Martire
      28) S. Sepolcro
      29) S. Stefano degli Agostiniani
      29) S. S. Giovanni e Paolo dei Domenicani
      30) S. Maria dei Servi
      ORATORI
      01) Della Concezione
      02) Della Consolazione
      03) Di S. Orsola
      04) Di S. Filippo neri alla Fava
      OSPIZI
      01) Delle Agnesine
      OSPITALI
      01) Degli Incurabili
      02) Dei Marinai
      03) Della Pietà
      04) Delle Convertite
      05) Dell’Ospedaletto
      SCUOLE D’ARTE E DI DEVOZIONE
      (in parte e con esclusione delle Fraglie e delle Compagnie dè Calza)
      01) Scuola Grande di S. Marco
      02) Scuola Grande di S. Maria della Misericordia
      03) Scuola Grande di S. Teodoro
      04) Scuola Grande di S. Rocco
      05) Scuola Grande di S. Giovanni Evangelista
      06) Scuola Grande di S. Maria dei Carmini
      07) Scuola Grande di S. Maria del Rosario
      08) Scuola del Santissimo Sacramento a Castello
      09) Scuola del Santissimo Sacramento a S. Zaccaria
      10) Scuola del Santissimo Sacramento a S. Moisè
      11) Scuola del Santissimo Sacramento a S. Tomà e S. Pantalon
      12) Scuola del Santissimo Sacramento ai S. Apostoli
      13) Scuola di S. Fantin o degli Impicai
      14) Scuola della Beata Vergine della Consolazione o della Cintura
      15) Scuola di S. Martino
      16) Scuola di S. Giovanni Battista
      17) Scuola di S. Pasquale Baylon
      18) Scuola di S. Giorgio degli Schiavoni
      19) Scuola di S. Giorgio dei Greci
      20) Scuola di S. Stefano
      21) Scuola della Trinità
      22) Scuola della Dottrina Cristiana
      23) Scuola dello Spirito Santo
      24) Scuola di S. Sebastiano
      25) Scuola della Beata Vergine Assunta
      26) Scuola di S. Alberto
      27) Scuola di S. Francesco ai Frari
      28) Scuola di S. Francesco a Castello
      29) Scuola della Passione
      30) Scuola di S. Antonio
      31) Scuola di S. Orsola
      32) Scuola di S. Vincenzo e di S. Pietro Martire
      33) Scuola del Santissimo nome di Dio
      34) Scuola di S. Maria della Pace
      35) Scuola della Immacolata Concezione
      36) Scuola dell’Angelo Custode
      37) Scuola di S. Maria dei Mendicanti
      38) Scuola di S. Alvise
      39) Scuola di S. Bernardino
      40) Scuola della Beata Vergine della Pietà
      41) Scuola dei Morti
      42) Scuola del Nome di Gesù
      43) Scuola di S. Giovanni dei Battuti
      44) Scuola di S. Maria e Cristoforo
      45) Scuola di S. Foca
      46) Scuola di S. Girolamo
      47) Scuola della Compagnia della Buona Morte
      48) Scuola Sovegno dei Carcerati
      49) Scuola di S. Maria Maddalena
      50) Scuola dei Dodici Apostoli
      51) Scuola dei Parrucchieri
      52) Scuola dei Bombardieri
      53) Scuola dei Casselleri
      54) Scuola dei Fruttaroli
      55) Scuola dei Lanaroli
      56) Scuola dei Marzeri
      57) Scuola dei Fabbri
      58) Scuola dei Sotti
      59) Scuola degli Albanesi
      60) Scuola dei Pistori
      61) Scuola dei Mureri
      62) Scuola dei Marangoni
      63) Scuola dei Marangoni de l’Arsenal
      64) Scuola dei Carpentieri e Calafati
      65) Scuola dei Luganegheri
      66) Scuola dei Mercanti
      67) Scuola dei Laneri
      68) Scuola dei Calgheri
      69) Scuola dei Calegheri Todeschi
      70) Scuola dei Milanesi
      71) Scuola dei Medici Fisici
      72) Scuola dei Spezieri
      73) Scuola dei Tiraoro e Battioro
      74) Scuola dei Speziali
      75) Scuola dei Tagiapiera
      76) Scuola dei Spezieri da Grosso
      77) Scuola dei Becheri
      78) Scuola dei Mercanti de Vin
      79) Scuola degli Oresi
      80) Scuola dei Botteri
      81) Scuola dei Carboneri
      82) Scuola dei Pittori
      83) Scuola dei Srtori
      84) Scuola dei Lucchesi
      85) Scuola dei Furlani
      86) Scuola dei Fenestreri
      87) Scuola dei Tessitori dei Panni Lana
      88) Scuola dei Lavraneri
      89) Scuola dei Lavadori de Lana
      90) Scuola dei Stramasseri
      91) Scuola degli Acquaroli
      92) Scuola dei Burcieri
      93) Scuola dei Barcaroli
      94) Scuola dei Marineri
      95) Scuola dei Pistori
      96) Scuola dei Scaleteri
      97) Scuola dei tessitori dei Panni Seta
      98) Scuola dei Tessitori di Tela
      99) Scuola dei Squeraroli
      100)Scuola dei compra-vendi Pesce
      101) Scuola dei Pescatori
      102) Scuola dei Cavadori de fango
      103) Scuola dei Sabionanti
      104) Scuola del lavatori dei panni lana.

  7. Hanno fatto i conti senza l’oste!

    2013.08.21 – RICHIESTA RESTITUZIONE DEI BENI, VALORI E PROPRIETA’ DELLA REPUBBLICA VENETA TRAFUGATI DA NAPOLEONE BONAPARTE

    http://www.mlnv.org/main/archives/16459

  8. Paolo says:

    Il Veneto deve tornare autonomo e Napoleone restituire quanto rubato a Venezia.

Leave a Comment