E’ partita la campagna della Lega per il Sud: tre giorni in tour per Salvini

di REDAZIONE

Lega libera sud: parte la campagna del Carroccio con l’#Salvinitour, anche su Facebook e twitter, che cerca consensi anche nel Sud d’Italia per «fare lavorare l’Italia» contro «l’euro, che è una moneta criminale che ha massacrato la nostra economia» e un «governo che dà 10 euro al giorno ai disabili e 40 ai clandestini». Ma non è una «variazione dalla rotta originaria», precisa il segretario del partito, Matteo Salvini, a chi, durante un incontro elettorale a Catania per le Europee, gli ricorda le posizioni antimeridionaliste del Carroccio. «Noi eravamo e siamo – spiega Salvini- antipolitici del Sud: ‘Roma ladronà erano le amministrazioni pubbliche. La Sicilia è una terra stupenda, amministrata malissimo. Crocetta era arrivato come il salvatore della Patria ma – osserva il segretario della Lega – se si dimettesse domani mattina ci sarebbero festeggiamenti per le vie di Catania. Il problema sono i politici, e anche al Nord ci sono quelli incapaci, non sicuramente i cittadini che li subiscono». «Se ci chiamano per dare speranza – sottolinea Salvini – noi andiamo: oggi a Catania, stasera a Lamezia Terme, domani a Taranto e a Napoli e mercoledì a Roma, perchè la brava gente merita ascolto ovunque».

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

10 Comments

  1. Boniver says:

    Andremo a vedere dopo il 25 maggio quanti voti la LN-LV ha preso al centro sud ….

    Hanno purtroppo venduto l’anima indipendentista dell’art.1 per un pugno di CENERE

    TOSI e SALVINI, speriamo che almeno vadano a Bruxelles e che lascino il posto a dei Veri Indipendentisti

  2. marco svel says:

    La lega é morta

    • ugo says:

      ti sbagli è l’italia che sta morendo, la padania vuole deve salvarsi ,parliamo di vita e non di morte.

      • marco svel says:

        Facciamo chiarezza: la lega é una cosa la padania é un altra…la lega é andata personalmente non la voterei neanche sotto tortura.. Ciò non significa che l ideale Dell indipendentismo (che molti leghisti rifiutano) sia andato anzi..appena sorgerà un nuovo movimento che ce l abbia meno duro ma con più palle anzi che abbia palle quadrate tutto sarà possibile. Questi anni di crisi sono la grande occasione per la secessione, ma di certo non sarà la lecca nodde che guarda sempre più al mondo levantino (non avendo evidentemente preso abbastanza batoste da Belsito mauro e company) a condurci alla libertà. Se non aprite gli occhi e accettate il fatto che LA LEGA HA FALLITO IN TUTTO non andiamo distanti…e non si tratta di fare del disfattismo. Non sono stato io a distruggere la lega ma sono stati i suoi dirigenti (spesso poco nordici)..io nel mio piccolo mi armo per rimuovere le macerie e far capire a chi non ne vuole sapere CHE LA LEGA AL DI LA DI OGNI RETORICA SULLA VITA É MORTA PUTRIDA ED IN AVANZATO STATO DI DECOMPOSIZIONE SOTTO IL SOLE DEL SUDDE

  3. Salvini says:

    Salvini che va nel Sud per cercare consensi…è come se Satana andasse in paradiso a fare le ferie ! Cosa non si fa per un voto in piu’ !

  4. pippogigi says:

    Se per Sud si intende Liguria ed Emilia, ben venga se invece è il sud dell’italia, a noi che ci importa? E’ uno stato straniero. Per caso Salvini ha in mente un tour anche in Andalusia o Creta? Sono sud anche quelli…..

Leave a Comment