E all’esercito di forestali siciliani, aumentano pure di 80 euro lo stipendio

forestale_8_12rassegna stampa

 

di FRANCESCO CANCELLATO –

Non c’è niente di meglio delle elezioni siciliane, per capire come mai l’Italia è nelle condizioni che è. Prima, i distinguo grillini sull’abusivismo di necessità. Poi, la defenestrazione del sindaco di Licata, reo di voler dare atto a una sentenza per l’abbattimento di seconde case abusive a pochi metri dal mare. Poi le nomine degli uomini del governatore Rosario Crocetta del Partito democratico, almeno una ventina, come amministratori di enti e società regionali. E ora, dulcis in fundo, ottanta euro di stipendio in più ai 22mila forestali dell’isola, forse la mossa più surreale di tutte. Una di quelle storie per le quali, fuori dai nostri confini, non siamo esattamente il Paese con la reputazione migliore dell’universo.

Recap: in Italia, i boschi coprono il 29% della superficie totale del Paese: le due regioni che ne hanno di più sono la Liguria e il Trentino, in cui le foreste coprono oltre il 60% del territorio. Quelle che ne hanno di meno la Puglia e la Sicilia, rispettivamente con il 7,5 e il 10 per cento. Curiosamente, però, in Sicilia ci sono la metà di tutte le guardie forestali italiane: 22mila circa. E, ancor più curiosamente, la Sicilia è anche la Regione più colpita dagli incendi: il 16% di tutti i fuochi appiccati in Italia, il 30 e rotti di superficie totale percorsa dal fuoco.

Per la cronaca, in Sicilia è doloso il 75% degli incendi e il 20% ha cause dubbie. Tanto da ingenerare il sospetto che siano gli stessi forestali ad appiccarli, per mantenere il posto di lavoro. O per farsi aumentare lo stipendio. Un sospetto infame, certo, avvalorato tuttavia dal fatto che negli elenchi dei forestali stagionali figurano diverse decine di persone con condanne per incendio doloso e danneggiamento del patrimonio boschivo. E pure una cinquantina di persone con condanne per mafia.

 segue su:
Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

One Comment

  1. Paolo says:

    Ma in Veneto non ci sono i forestali!

Leave a Comment