Due idee per il Congresso Grande Nord / Come ha visto la stampa la corsa verso l’autonomia?

cata

di STEFANIA PIAZZO – Come ha visto la stampa la corsa verso l’autonomia? Non parliamo di quella che ancora non c’è, e che mai evidentemente verrà, ma di quella che si stava per chiedere due anni fa alla vigilia del referendum. Sembra un’era geologica fa…

Marco De Marco sul Corriere del 5 ottobre 2017: la Catalogna è la nostra Padania, commentando De Magistris che espone la bandiera catalana! De Marco è il direttore del dorso Il Corriere del Mezzogiorno.

Emiliano che afferma: “le regioni settentrionali  non possono più sostenere totalmente il sud”….

Massimo Colaiacono La Stampa del 5 ottobre: “Come mantenere in piedi il welfare nazionale con meno introiti da Barcellona? La risposta, come per la Lombardia e il Veneto, va cercata non nella scomposizione degli stati nazionali ma in un ridimensionamento del welfare state e nella restituzione ai cittadini del principio di responsabilità per meglio amministrare la propria libertà”. E’ il Federalismo.

Piepoli su La Stampa del 5 ottobre: Quattro su dieci favorevoli a Catalogna indipendente, solo uno su tre contrario.

Marcello Veneziani, Il Tempo del 5 ottobre: “Il referendum ha motivazioni comprensibili, come la richiesta di lombardi e veneti di un maggiore equilibrio tra il prelievo fiscale e il territorio da cui si preleva”.

Enrico Mentana su fb il 5 ottobre:  tutte le regioni virtuose, cioè in equilibrio con i conti, hanno diritto allo stesso trattamento di quelle a statuto speciale, o diventa intollerabile che alcune regioni possano crescere a scapito delle altre.

 

 

Si sono creati dei vuoti che cercano una risposta e che chiamano all’unità questo mondo disperso. Il volgo disperso del Manzoni! Oggi confuso davanti al sovranismo, all’abbandono del federalismo, all’immigrazione, all’economia.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

One Comment

  1. L.I.F.E. FEDERALE says:

    VANTAGGI DELLA REGIONE AUTONOMA
    INTERDIPENDENZA –SOLIDARIETA’ –SUSSIDIARIETA’ – AUTODEMOCRAZIA

    BATTIAMOCI CONTRO UNO STATO CHE HA DA ANNI INSTAURATO LA BUROCRAZIA ASFISSIANTE, IL FISCO VESSATORIO, ESPLOSIONE DEL DEBITO PUBBLICO, LA TANGENTOCRAZIA, L’INEFFICIENZA,OSTACOLANDO LA CRESCITA DEL LAVORO,DELL’OCCUPAZIONE E LO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIALE NELLA NOSTRA REGIONE.

    *******************

    BISOGNA USCIRE FINALMENTE E CONCRETAMENTE DALLA STAGNAZIONE DELLA PARTITOCRAZIA IMPERANTE E’ ORMAI UNA NECESSITA’ NON PROCRASTINABILE !

    NOI CREDIAMO NELL’AUTOGOVERNO DEI
    POPOLI, SIGNIFICA AVERE LA NOSTRA AUTONOMIA !

Leave a Comment