DUE CENTS: GLI ITALIANI ADORANO I CRIMINALI

di REDAZIONE

Qualsiasi cretino sa aumentare le tasse ed ecco i cretini in azione. Niente tagli ad amministrazione pubblica, stipendi dei politici, rimborsi elettorali, parate militari o visite papali per la ricostruzione in Emilia. La cosa più semplice è aumentare la benzina con una bella accisa di 2 centesimi sul suo costo finale. Per poi aspettare l’esercito di altri cretini che se la prendono con i petrolieri per un litro di benzina il cui prezzo ha più del 50% di tasse statali. Benvenuti nell’Italia dei 2 centesimi per terremoto. E considerando che l’Italia è una delle zone a più alta probabilità sismica al mondo in futuro ci aspettano aumenti di 2 centesimi ad libitum.

Le accise sulle benzina infatti ce le portiamo fin dalla Guerra in Abissinia del ventennio fascista. Le accise fanno parte di quell’apparato di misure gestito da cretini della pubblica amministrazione, o nel peggiore dei casi di veri e propri maestri della perfidia. E’ un sistema per fare cassa il più presto possibile ma nessuno ci assicura che quei soldi andranno poi per il progetto indicato. Non solo, ma come la storia ci insegna le accise per un terremoto rimarranno per sempre nella lista delle tasse sulla benzina anche quando la zona terremotata è stata ricostruita o la guerra finita. Lo Stato quindi è un gran farabutto non solo perché mente e lucra sui terremotati ma soprattutto perché a rimetterci per primi a causa di queste decisioni folli sono gli stessi terremotati.

Aumenti infatti che ricadranno sulle zone terremotate, sui mezzi della protezione civile e su tutto il ciclo produttivo di cibo, beni di prima necessità, strumenti pronto soccorso e medicine ecc. Complimenti Colonnello Monti.

E il partito di Monti è ancora il primo nei sondaggi. Gli italiani adorano i criminali.

Tratto da: http://libertarianation.org

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

3 Comments

  1. marco says:

    io non lo riesco a concepire. monti e il suo staff sono veramente dei CRIMINALI. e la gente come pecoroni dietro.
    ad ogni modo non è solo colpa di monti ma di 60 anni di malgoverno.

  2. liugi says:

    Gli italiani, soprattutto quelli del nord, sono masochisti. Non voglio credere che siano troppo stupidi per capire che il loro Stato chiederà loro sempre di più e darà in cambio sempre di meno.

  3. Andrea Zucchi says:

    Già.
    Ciò che lega gli italiani all’attuale politica, a questi partiti, a queste istituzioni, ciò che lega milioni di iscritti al sindacato d’appartenenza è la più classica delle sindromi di stoccolma.

Leave a Comment