Domani presentazione del nuovo libro di Oneto, “Il Guerrone” al Festival dell’Insubria

4.guerrone-thumbnail

Il centenario dalla Grande Guerra, che la cultura dominante presenta come atto conclusivo dell’epopea risorgimentale, rischia di diventare una verbosa dissertazione di retorica e di memorialistica patriottica che – come è già successo per la ricorrenza dell’Unità d’Italia – finisce per nascondere ogni rievocazione serena di quello che è stato il più grande e doloroso dramma che abbia colpito la penisola italiana nell’ultimo millennio.
Troppi cercano di occultare le proporzioni del disastro economico, umano e morale dietro descrizioni edulcorate e grondanti nazionalismo di maniera. Serve invece ricordare cosa siano davvero stati quegli anni di sangue, sacrificio, violenza e dolore, nei i quali popoli della Penisola hanno dato il meglio di sé e i loro governanti il peggio. Quella che Pio X ha chiamato il “guerrone” e il suo successore “l’inutile strage” ha segnato l’inizio del suicidio dell’Europa.
Associazione Culturale Terra Insubre – Via Oslavia, 4 – 21100 Varese
Tel/fax: 0332 286542 – segreteria@terrainsubre.o

Print Friendly

Recent Posts

Leave a Comment