Domani e domenica referendum sull’euro nei gazebo della Lega

di REDAZIONE

Una consultazione sull’euro nei gazebo della Lega Nord. Ad annunciarla e’  stato il segretario federale della Lega Nord, Matteo Salvini, durante una visita al gazebo del Carroccio di via Dante a Milano. In “tutto il Nord domani e domenica” prossimi, sottolinea Salvini, “ci sara’ una consultazione popolare” per dire si’ o no all’euro. “Quella che Grillo promette non si sa quando – aggiunge il segretario – noi la facciamo sabato e domenica in mille gazebo. Ci saranno delle urne con la scheda si’ o no all’euro per chiedere se i cittadini vogliono tenersi o meno la moneta unica”.

“I toni catastrofici usati dai sostenitori dell’euro ad ogni costo, siano essi politici,gruppi editoriali, lobbies di potere, vanno denunciati per ‘procurato allarme’ ai sensi dell’art. 658 del codice di procedura penale”. Ha rincarato Salvini: “Ci troviamo quotidianamente bombardati da dichiarazioni che vaticinano disastri finanziari e sociali qualora uscissimo dall’euro. Ovvero da una moneta che sta causando veramente disastri, impoverimento e disoccupazione. La propaganda imperante dei seguaci dell’Unione Sovietica Europea ha deciso invece di spaventare l’opinione pubblica in maniera intollerabile e a mio avviso perseguibile per procurato allarme”.

Inoltre, “nelle piazze del Nord ci sara’ rush finale per raccogliere le firme sui 6 referendum, vogliamo arrivare a 500mila firme entro maggio”. I referendum prevedono l’abolizione delle prefetture, della riforma Fornero delle pensioni, della legge Mancino sui reati di opinione, della legge Merlin sulla prostituzione, delle norme che consentono agli immigrati di partecipare ai concorsi pubblici e, infine, la reintroduzione del reato di clandestinita’.  Salvini ha sottolineato: “Una buona meta’ delle firme che stiamo raccogliendo sui 6 referendum ufficiali stanno arrivando dai Comuni dei centro e del sud. Ovviamente li’ non abbiamo gazebo ma gente sta andando in Comune”. Per essere ammesso, ogni quesito dovra’ superare le 500mila firme e il segretario spiega: “Sicuramente abbiamo superato meta’ strada ma al momento non so dire esattamente quante sono le firme raccolte”.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

7 Comments

  1. Adriano says:

    Matteo sei il migliore andiamooooooo avanti cosiiiiiiiiiiiiiii

  2. danilo says:

    bravo Matteo continua così!!!

  3. Questa fregatura dei gazzebo certamente é un atto da malati mentali, che cazzo ne sanno quelli che vanno a firmare pro o contro l’Euro?
    Il problema Italiano non é ne l’Europa e neanche l’Euro ma le teste di cazzo che hanno governato sino ad oggi.
    I debiti dello Stato sono di gran lunga superiori a quelli conosciuti al pubblico. Per questa ragione avrebbero dovuto agire con determinazione ad eliminare i costi dello Stato.
    Iniziando dal Quirinale, il Senato, ridurre i Parlamentari, eliminale tutti i consiglieri, i cittadini sono i migliori consiglieri.
    Livellare le Pensioni per tutti. Ultimamente si legge sull’informazione che una Consigliera dopo 20 anni di servizio percepisce 5 mila Euro mensili di pensione.
    Nel Paese abbiamo tanti Dottori ma non abbiamo Medici, gli ospedali e le Case di cura sono piene di ammalati generati dalla malasanità che pesano sulla Assisstenza Nazionale. Tante cose da fare ma alla fine riempiono le Poltrone di Comando da personaggi abili nel fare nulla, mentre il Paese continua a marcire.
    Anthony ceresa.

  4. Marco says:

    “I toni catastrofici usati dai sostenitori dell’euro vanno denunciati per ‘procurato allarme’ ai sensi dell’art. 658 del codice di procedura penale”. Ditemi che non è vero. Sta scherzando. Cioè se io dico che uscendo dall’euro ci sarebbe una corsa agli sportelli….ops, adesso Salvini mi denuncia.

  5. Cio says:

    Bravo Matteo!!!! Avanti così!!!!

  6. U.nione K.onfederale C.isalpina says:

    basta immigrati … basta sfruTtatori d’immigrati … ovvero

    BASTA LEGA NORD ITALIA & AUTONOMIE

    • U.nione K.onfederale C.isalpina says:

      kuesta iniziativa referendaria è PUNTUALE & OPPORTUNA ed usuale strategia pubblicitaria elettorale e kadregara leghista, riusciranno a konfondere ed imbrogliare ankòra un po’ gli sprovveduti e non addentro la loro menzognera politika pseudo padanista …

      purtroppo i babbei ke li votano kontano … e fanno affidamento su kuesti sprovveduti x kontinuare nel loro 20ennale imbroglio italianista …

      ATTENTI alla lega … LA LEGA VI FREGA !
      xxxxxxxxxxxxxxx

Leave a Comment