PRONTA LA MAPPA DEL DNA DELLA SALMONELLA

di REDAZIONE

E’ stata completata la mappa del Dna della Salmonella. Pubblicata sulla rivista Nature Genetics, ora la sequenza genetica del batterio che nell’Africa subsahariana uccide una persona su quattro e’ liberamente accessibile alla comunita’ scientifica e aiutera’ a combattere la diffusione della malattia.

La ricerca e’ stata coordinata da Gordon Dougan, dell’Universita’ del Maryland, e dimostra che la comparsa e la rapida evoluzione di un ceppo del batterio in Africa e’ stata facilitata dell’epidemia del virus Hiv responsabile dell’Aids. La ricerca, rileva Dougan, mette in evidenza il potere che questo approccio genetico ha ”nel monitorare la comparsa e la diffusione di agenti patogeni pericolosi, sia a livello locale che globale nel corso del tempo”.

Gli studiosi hanno scoperto infatti che la Salmonella non tifoidea (Ints) e’ causata da una nuova forma di batterio di Salmonella Typhimurium, diffuso in due ceppi differenti nell’Africa meridionale e centrale, rispettivamente 52 e 35 anni fa. I ricercatori hanno inoltre scoperto che uno dei principali fattori che ha contribuito alla diffusione di questo ceppo e’ stata l’acquisizione di geni che offrono resistenza a diversi farmaci per il trattamento delle infezioni trasmesse dal sangue, come l’Hiv. La salmonella non tifoidea e’ un’infezione che nell’Africa sub-sahariana ha un tasso di mortalita’ fino al 45% e colpisce soprattutto i bambini. Nel resto del mondo e’ una delle principali cause di diarrea acuta e infiammatoria, fatale in meno dell’1% delle persone infettate.

”La popolazione dell’Africa sub-sahariana e’ abbastanza grande perche’ questo dannoso agente patogeno riesca ad entrare, adattarsi, circolare e prosperare, anche a causa della suscettibilita’ del sistema immunitario, provato fin dalla giovane eta’ da Hiv, malaria e malnutrizione”, afferma uno degli autori della ricerca, Chinyere Okoro del Wellcome Trust Sanger Institute. ”Abbiamo utilizzato – aggiunge – il sequenziamento dell’intero genoma per definire un nuovo lignaggio del Salmonella Typhimurium, che sta causando un’epidemia finora sconosciuta”.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment