Disoccupazione in continua crescita: nel 2014 sarà al 12,5%

di REDAZIONE

Il tasso di disoccupazione continuera’ a crescere e potrebbe raggiungere il prossimo anno il 12.5%, al netto di fluttuazioni non prevedibili dell’offerta di lavoro dovute sia ai fenomeni migratori sia alle scelte degli individui. E’ quanto risulta dal rapporto di previsione di Prometeia presentato a Bologna. Al termine del 2016 i disoccupati saranno ancora 3 milioni, il doppio del livello pre-crisi.

Per quanto riguarda l’occupazione Prometeia ritiene che in questi mesi autunnali il calo di attivita’ economica si fermi e che vi siano le premesse per una ripresa che proseguira’ nei prossimi trimestri, a un ritmo blando ma costante. Cio’ favorira’ l’interruzione della caduta delle unita’ di lavoro gia’ nel corso del quarto trimestre dell’anno, quando la Cig ordinaria dovrebbe continuare a ridursi velocemente. Le attese delle imprese, come rilevate nell’ambito delle inchieste congiunturali Isae/Istat, sono anch’esse orientate a un miglioramento dei livelli occupazionali.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

4 Comments

  1. roberto says:

    Stai cercando un lavoro o sei insoddisfatto di quello che hai? Scopri come ottenere tutto quello che vuoi! Chi ha un minimo di speranza, chi crede in qualcosa di diverso, chi crede che il cambiamento sia possibile, può vincere o perdere, chi si arrende e si mette in disparte perde solamente!
    Qualcuno ha detto: “Se vuoi raggiungere un risultato, cerca qualcuno che l’ha già raggiunto e fatti spiegare come ha fatto. Poi fai lo stesso”. Da qui http://www.lavoroadesso.it scarica gratuitamente la risorsa che abbiamo preparato per te!

    • Roberto Porcù says:

      @ roberto – Aria fritta, se guardi quello che hanno fatto gli altri per imitarli, trovi una fila lunghissima davanti a te ed una vita non ti basta. Devi pensare con la tua testa, scegliere una direzione e perseguirla testardamente con cuore, muscoli e sangue, caparbiamente con l’impegno di tutto te stesso. Che direzione prendere lo devi decidere solo tu ché nell’inventare il futuro non sei inferiore di alcun altro. Ugh, ho detto.

      • Romeo says:

        All’inizio pensavo che il suggerimento fosse comprare un Gratta&Vinci.

        Invece è l’invito folle a scaricare un oggetto misterioso da un sito sconosciuto. Ma scaricami questo, scaricami.

  2. Chi fa le previsioni alla Prometeia, Saccomanni? O Zanonato?

Leave a Comment