Disobbedienza fiscale, ben vengano anche le regioni a guida Lega

di CARLO SANDRIN

Apprendiamo oggi dalla stampa che la Lega Nord non solo ha recepito quanto i Tea Party Veneti dicono da più di un mese sulla necessità di ricorrere al ravvedimento operoso per salvare vie ed aziende, ma addirittura intendono coinvolgere le istituzioni delle tre principali regioni del Nord (Veneto, Lombardia e Piemonte) per estendere questa giusta e santa campagna di informazione ed azione! Non sto qui a chiedermi dove sia stata la Lega Nord in questi anni mentre il Veneto moriva di tasse e regole che anche loro spesso hanno votato, ma per quel che mi e ci riguarda mi felicito di questo loro “ravvedimento molto operoso” e, estendo l’invito nel proseguire informando i cittadini contribuenti allo stremo, anche a TUTTE le altre sigle di categoria, patiti o associazioni.

Ciascun cittadino ha il diritto/dovere nei confronti di se stesso e delle proprie aziende di avvalersi di questo strumento. Certo, ci vuole coraggio e tenacia, talvolta i nervi saldi, ma non e’ questo il tempo dei pavidi ne dei giocherelloni. Il destino ed il prossimo futuro di un popolo, nel nostro caso di quello Veneto, dipende anche dall’efficacia che l’azione individuale di ciascun cittadino, perché in questo casa di azione individuale ma potentissima si tratta. Troppe vite sono aste strappate agli affetti di famiglie che nella vita hanno avuto la sola colpa di lavorare 20 ore al giorno, troppe storie di aziende con enormi potenziali si sono trasformate in incubi fiscali con talvolta drammatiche conseguenze. Percio’ BENE che ANCHE un partito con una storia importante al Nord se ne sia reso conto, e BENE che le adesioni spontanee e libere continuino a fioccare seppur per necessita’! Prima l’individuo e poi, forse, lo Stato.

*Tea-party Veneto

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

9 Comments

  1. gioman says:

    Dove é stata la lega in tutti questi anni ????……a roma!!!!! c’ é un detto…..roma doma…!!!! E cosî é stato !!!!! la lega é nata come forza contro le troppe tasse di romaladrona…..poi stando a roma ….si é romanizzata….e addio sogni di gloria…
    Comunque i tempi cambiano…..e visti i risultati del diostato padrepadrone….sarebbe ora di tornare ai comuni liberi autonomi indipendenti….quindi : statominimo, kiusura cam e sen; lasciare una sola cam. partecipata dai sindaci(300) estratti a sorte e x 1anno; kiusura regioni e province…..via i boiardi di stato…kiusura di enti…ecc. ecc. Ovviamente il comune dovrá fornire i sevizi base ai propri cittadini….se non sará in grado …dovrá fondersi col vicino….fisiilogicamente…..

  2. pierino says:

    “ravvedimento operoso” = pagare poco dopo e pure di piu.
    che senso ha?

  3. Darjeeling says:

    Rileggere gli articoli, no eh?

  4. Trasea Peto says:

    I vol cancearve. I xe maestri del meterse senpre insima come l’ojo par dopo mandar tuto ramengo.
    …ahn, anca vialtri col tri-coera? No me gusta.

  5. Unione Cisalpina says:

    leghisti karogne…kuesti “segugi” sentono odore di elezioni … DIFFIDATE … rikacciateli nella loro fogna satura di tradimento, truffa, ciarlataneria e kattonazismo alla borghezio…

    Cisalpini, padanisti … la nostra libertà NON PASSA da LORO … al kontreario !

    • Unione Cisalpina says:

      lo diceva il Boss agli italiani (Berloskoni e suoi alleati… ma anke agli altri):”se non ci fosse lallega a frenare i cisalpini, ci sarebbe la rivolta … lallega è il partito di stabilità e gioverno….” (in pratika dava garanzia ke Padania sarebbe rimasta italia…)

      kome sempre, ogni loro koinvolgimento nella nostra lotta di liberazione dagli italiani e dal romanesimo imperante, renderà vana anke kuesta iniziativa e kome è akkaduto kon l’esproprio dei movimenti regionali (fatti sparire -al motto de “l’unione fa la forza”- kon la promessa di unifikarli in kuell’antro d’impostura ke s’è rivelata la “Lekka Nodde”), dicevo, la strrumentalizzerebbero solamente in funzione del loro kualunkuismo e mire kadregare e faccendiere pubblike, pseudofederaliste e pseudo indipendentiste padane …

      Non cadete nuovamente nel tranello prestidigitatore di kuesti voltagabbana … lallega deve sparire !

  6. gigi ragagnin says:

    dell’allega non mi fido.

  7. Marcaurelio says:

    La rivolta fiscale guidata dalla Lega di Salvini, Tosi, Maroni, ecc.ecc. ???
    AHAHAHAHAHAH!!!
    A questa non ci crede neanche Pinocchio.

Leave a Comment