Democrazia, un regime che garantisce le truffe bancarie

di GIULIO ROSSI VALDISOLE

Democrazia è anche libertà ma noi viviamo in un regime bancario che impedisce di usare liberamente i nostri soldi obbligandoci di affidarli alle banche. Ma che garanzie abbiamo? D’improvviso, come un fulmine a ciel sereno, scoppia lo scandalo Monte dei Paschi di Siena, ma chi ci dice che anche le altre grandi banche non stiano nella stessa situazione se non peggio?

Il sospetto è quanto meno doveroso. Per il MPS si parla di truffa, e i cittadini dovrebbero depositare i loro averi nelle mani di chi potrebbe fare truffe. Questa è la democrazia? Sempre più persone al mondo comprendono la verità delle parole di Henry Ford: “E’ un bene che il popolo non comprenda il funzionamento del nostro sistema bancario e monetario, perché se accadesse credo che scoppierebbe una rivoluzione prima di domani mattina”.

Credo che prima o dopo la questione della moneta e del suo monopolio uscirà con tutta la prepotenza e l’energia di chi non ne può più.

 

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

3 Comments

  1. PIPPO GIGI says:

    Anche Intesasanpaolo è nelle stesse acque del MPS.
    Da anni è in odore di fallimento insieme a Unicredit, probabilmente sopravvive solo grazie ai soldi della BCE all’1% usati per acquistare titoli di Stato italiani venduti dalle banche tedesche e francesi.
    Intesasanpaolo è controllata dalla Fondazione Sanpaolo, in questa fondazione ci sono Chiamparino, exsindaco PD di Torino (sempre il PD….), Deaglio, il marito della Fornero, la Fornero stessa, Corrado Passera. Un altra bomba ad orologeria che non scoppierà perchè andrebbe a colpire Monti, ma anche il PD.
    Però questo fa capire tutti gli inciuci che ci sono tra PD e Monti e perché il PD abbia sempre votato a favore di tutte le porcate, lo scudo fiscale, l’aumento delle tasse, l’IMU (per il MPS), gli aerei da guerra, i sommergibili, ecc ecc.

  2. Parla come Mangi says:

    Parole sante, però sono una goccia in un mare di ignoranza.
    Purtroppo, come si dice dalle mie parti:
    ognuno si scalda con la legna che ha!

  3. Dan says:

    “Credo che prima o dopo la questione della moneta e del suo monopolio uscirà con tutta la prepotenza e l’energia di chi non ne può più”

    In giro c’è troppa gente stupida oltre che paziente senza dimenticarsi dei paraculi in eterna attesa che qualcuno serva loro la soluzione su un piatto d’argento.

Leave a Comment