Debito alto, Italia debole: siamo un Paese contagioso

di REDAZIONE

”Il debito elevato resta un grave problema dell’Italia, che e’ sempre vulnerabile ai repentini cambiamenti dei mercati e permane quindi il rischio di contagio al resto della zona Euro se si dovesse intensificare nuovamente la pressione sul debito italiano”: cosi’la Commissione Ue. Quindi e’necessario che il debito scenda.

L’Italia ha avviato un processo di risanamento della propria economia, ma deve fare di piu’, portando a termine il percorso di riforme necessario per la correzione degli squilibri macroeconomici. E’ la raccomandazione della Commissione europea contenuta nelle revisioni approfondite sugli squilibri macroeconomici dei paesi membri diffuse oggi. L’indebitamento pubblico e la perdita di competitivita’ sul mercato internazionale restano i principali problemi dell’Italia”, ricorda lo studio della Commissione Ue. Mentre negli ultimi anni sono state adottate importanti misure per rispondere a questi problemi, la piena attuazione di queste stesse misura resta la vera sfida” per l’Italia. A detta dell’organismo di Bruxelles, per l’Italia si rendono necessarie ”ulteriori azioni in diverse aree”.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment