De Girolamo più tosta di Renzi: “mi vuole cacciare perché contesto”. E Matteo vuole Lupi capogruppo Ncd

di REDAZIONEde girolamo

“E’ Renzi che chiede la mia testa. Forse perche’ non sono disposta a farmi mettere il guinzaglio”, “mi auguro che Angelino non esegua gli ordini di Renzi. Perche’ noi di Ncd non siamo mica una corrente del Pd”. E’ quanto afferma al Corriere della Sera Nunzia De Girolamo, presidente dei deputati di Ncd, che aggiunge: “Mi dicano i colleghi se devo restare o andare. Io non voglio essere protagonista del fotoromanzo del premier”. In ogni caso, assicura De Girolamo: “Mi sono dimessa da ministro, figuriamoci se mi aggrappo alla poltrona di capogruppo”.

Intanto nei corridoi si dice che Renzi voglia un cambio della guardia…. Non sarà forse Lupi a sostituire la battagliera Nunzia?

 

Print Friendly

Articoli Recenti

2 Commenti

  1. Bruna says:

    Forza Nunzia torna da noi (Forza Italia) che moralmente è umanamente siamo diversi. Tu che conosci bene Silvio sai che è’ profondamente diverso da quel l’essere indefinito e vigliacco che è’ Alfano. Lui è’ la persona giusta per i giochi sporchi di Renzo. Tu non meriti di stare li. Ammiro molto anche l’onesta intellettuale di Boccia.

    • Dan says:

      Dai Nunzia invece di cambiare casacca dai un esempio migliore a Renzi, ad Alfano ed al resto della cricca politica tutt’altro che legittimata dal popolo: torna alla terra.
      Una bell’orto e vai di vanga. Lavorare duro, pagare tanto, guadagnare poco e mangiare forse.

Lascia un Commento