L’INGRANAGGIO DELLA LIBERTA’ A TEATRO

di REDAZIONE

Sappiamo bene come sia impegnativo veicolare nel nostro Paese l’autentico messaggio liberale. Per questo Massimiliano Finazzer Flory, ex assessore alla cultura del Comune di Milano, attore, autore teatrale e saggista, ha pensato di riadattare per il teatro una delle opere più significative per chi voglia avvicinarsi alle teorie liberiste: L’ingranaggio della libertà di David Friedman, pubblicato in Italia per i tipi della Liberilibri.

L’appuntamento esclusivo è per il 25 gennaio p.v.: il responsabile de “Il Sole 24 ORE Domenica” Armando Massarenti realizzerà in scena una “intervista possibile” con David Friedman interpretato, appunto, da Finazzer Flory.

David Friedman, figlio del Premio Nobel Milton e professore di economia e diritto alla Santa Clara University in California, è il più autorevole esponente di quella corrente libertaria che sostiene la necessità di contenimento radicale dello Stato da un approccio pragmatistico trovando, nell’indagine economico-empirica, conferma del ruolo essenziale che giocano il diritto naturale di proprietà e il principio di non aggressione nella realizzazione di una società di uomini liberi.

L’evento è stato reso possibile grazie all’ingegno di Finazzer Flory e alla partecipazione del Gruppo Sole24Ore e della Liberilibri.

Data: mercoledì 25 gennaio 2012ore 18.00

Luogo: Sala Collina – Sede del Gruppo24ORE in via Monte Rosa 91 a Milano

Protagonisti: Massimiliano Finazzer Flory e Armando Massarenti, responsabile Il Sole 24 ORE Domenica

Introducono: Serena Sileoni, Responsabile editoriale Liberilibri e Salvatore Carrubba, Presidente 24ORE Cultura

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment