Dalla crisi dei consumi si salva solo l’e-commerce

di REDAZIONE

In controtendenza con la crisi dei consumi che sta colpendo gli italiani, ormai in ogni categoria d´acquisto, l´e-commerce rimane uno dei pochi settori in costante crescita. Questo perché, a differenza dei tradizionali negozi, gli store online praticano prezzi decisamente più economici, adottando anche strategie di comunicazione basate quasi interamente sul risparmio. Senza contare la maggiore scelta di prodotti che questi negozi virtuali propongono.

Nonostante il ritardo che continua a caratterizzare l´Italia rispetto ad altri Paesi per quanto riguarda gli acquisti online, è un dato di fato che l´e-commerce resta uno dei settori sui quali puntare per il futuro.

L´affermarsi di importanti store online, come Zalando, Asos e Yoox, a livello mondiale ha sancito di fatto una nuova era dello shopping, favorita anche dalla rapida diffusione di tablet e smartphone.

Non è un caso che la fascia d´età più propensa all´acquisto online rimane quella compresa tra i 25 e i 35 anni.

Il limite che, tuttavia, continua a caratterizzare l´espansione dell´e-commerce nel nostro Paese, è che tuttora il web viene visto da gran parte degli italiani come uno sterminato contenitore di informazioni dove è molto facile perdersi. Gli italiani continuano a guardare con diffidenza molti strumenti del web e la scarsa propensione alle transizioni online ne è la dimostrazione.

Il portale eSaldi.it  è stato concepito con l´idea di aiutare l´utente a provare un´esperienza di shopping online basata su consapevolezza e risparmio.

Per consapevolezza si intende la possibilità che viene data all´utente di accedere ad informazioni ed opinioni riguardanti i siti e-commerce condivise dagli altri utenti. Tutti gli utenti, infatti, hanno la possibilità di condividere le proprie esperienze di shopping, attraverso la valutazione dei negozi online senza dover registrarsi al sito eSaldi. Proprio per questo motivo, eSaldi si propone come una vera e proprie community per gli amanti dello shopping. Tra i negozi presenti nel sito troviamo i megastore dell´abbigliamento e delle calzature (clicca qui per visualizzare), come quelli già citati, ma anche dedicati ad altri settori, come elettronica, casa sport e molto altro ancora.

La categoria dedicata agli esclusivi codici sconto è stata concepita per assicurare all´utente il prezzo più basso possibile. Anche qui non è necessaria alcuna registrazione, dal momento che l´utente dovrà semplicemente cliccare sul coupon venendo automaticamente indirizzato alla pagina del negozio.

Un piccolo contributo per fronteggiare la crisi.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

2 Comments

  1. firmato winston diaz says:

    e’ una vittoria di pirro, l’e-commerce eliminando ogni forma di intermediazione sul territorio fra produttore e consumatore e diminuendo la distanza fra loro dara’ in breve tempo la mazzata finale all’economia dell’italia
    in un paese non si puo’ essere tutti consumatori (o addetti ai servizi, pubblici e non)

  2. Dan says:

    zalando sarebbe economico ? Forse manco troppo dai negozi tradizionali…

Leave a Comment