Crisi in Europa, e in molti vogliono trasferirsi in Germania

di REDAZIONE

Boom di immigrati in Germania lo scorso anno, sulla spinta delle difficoltà economiche dovute alla crisi nei Paesi di origine. Dei 518.800 stranieri che si sono trasferiti in Germania nel 2013, tre quarti provengono da altri Paesi europei. Secondo i dati dell’Ufficio federale di statistica, su una popolazione di 80 milioni di abitanti a fine 2013, 7,6 milioni sono stranieri, il numero più alto da quando, nel 1967, sono iniziate le rilevazioni. Rispetto al 2012, inoltre, i cittadini provenienti da Italia, Grecia, Spagna e Portogallo, sono aumentati di 63.700 unità.

Print Friendly, PDF & Email

1 Comment

Lascia un commento

Your email address will not be published.

Articolo precedente

Lega, questione morale: si dimette storico militante di Piacenza

Articolo successivo

L’indipendenza scalare, riflessioni sul nostro futuro