Cremonese, Tomarchio: Grande Nord in corsa per governare Casalbuttano

Schermata 2019-04-19 alle 17.35.08

 

IMG-20190420-WA0002

 

 

 

Grande Nord in provincia di Cremona si presenta il 26 maggio per le amministrative  che rinnovano il Comune di Casalbuttano, importante centro rurale nel cuore della pianura. Lo spiegano Sebastiano Tomarchio, segretario provinciale della confederazione Grande Nord nel cremonese e il vicesegretario Giovanni Vigani. “Siamo in pista e abbiamo trovato l’alleanza con Nuova Linea e il candidato sindaco Giacomo Mondini, con la lista che porterà il nome, come accade in queste situazioni di liste locali, Giacomo Mondini sindaco. E’ una battaglia fino all’ultimo colpo – spiega ancora Tomarchio – perché vogliamo rappresentare quel centrodestra che ha sostenuto il referendum per l’autonomia e che non ne vuol sapere dell’assistenzialismo del reddito di cittadinanza. Già da settimane proprio su quest’ultimo fronte, siamo in piazza per raccogliere le firme contro questo provvedimento che discrimina i cittadini e che non porta ad alcun posto di lavoro”.

Poi i punti del programma: riorganizzare la macchina amministrativa, rimodulare le tasse in particolare sulle categorie più deboli, e riduzione dell’Irpef, riqualificazione del verde e ottimizzazione del sistema viario comunale, attenzione e rigore sul fronte immigrazione. “Ma più di ogni altra cosa – tiene a precisare Tomarchio – ci batteremo perché venga rispettato l’esito referendario del 22 ottobre 2017. Più autonomia vuol dire più risorse sul territorio. Le tasse a casa nostra, principio che non può non essere condivisibile per un centrodestra liberale e rappresentativo del mondo delle imprese e del lavoro”.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment