CREDIEURONORD, SOLDI IN TANZANIA ANZICHE’ AI SOCI

di REDAZIONE

Ogni tanto torna d’attualità la vicenda della Credieuronord, la banca voluta dalla Lega e da Bossi nel 1998 e poi finita miseramente a carte e quarant’otto anche grazie a una serie di operazioni spericolate. Oggi l’argomento è rilanciato dal giornale online Bergamonews e l’articolo potete leggerlo cliccando qui sotto. La sostanza è che dei circa 13 milioni di capitale iniziale che fu conferito, ne dovrà essere restituito l’80% ai circa 2100 soci che lo hanno richiesto sui 3300 totali. Ad oggi il comitato che si occupa di questa procedura ha potuto rimborsare poco più di 4 milioni di euro. Con altri 5 milioni la partita verrebbe chiusa sulla base degli accordi stabiliti. I soldi la Lega li avrebbe anche, e pure in abbondanza. Ma come sappiamo tutti, quelle palanche  sono finite in Tanzania e da lì chissà dove. E i poveri soci gabbati della Credieuronord possono aspettare.

 

Per continuare a leggere clicca qui

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

2 Comments

  1. floriano says:

    PAROLE SANTE CARO LEGHISTA PENTITO
    ( LO SPERO!!!!!!)

  2. Domenico says:

    Come un qualsiasi malandrino vesuviano… Un’altra vergogna! E’ un crollo rovinoso questo della Lega, che travolge anche il lavoro e la dedizione di tanti militanti in buona fede.

Leave a Comment