Coppa del mondo di sci: discesa, sul podio tre lombarde ma tg e stampa annacquano notizia in fondo. C’è qualcuno in Regione?

epa06437598 Federica Brignone, Sofia Goggia and Nadia Fanchini of Italy (L-R) of Italy pose during the Women's Downhill race of the FIS Alpine Ski World Cup in Bad Kleinkirchheim, Austria, 14 January 2018. EPA/CHRISTIAN BRUNA

di ANGELO VALENTINO – Giornata storica senza precedenti per lo sci azzurro con un podio tutto italiano, dicono le agenzie,  nella discesa di cdm di Bad Kleinkircheim: 1/a Sofia Goggia in 1.04.00, 2/a Federica Brignone in 1.05.10 e terza Nadia Fanchini in 1.05.45. Vorremmo raccontare la storia senza precedenti dicendo che si tratta di un podio tutto lombardo! Sofia Goggia è bergamasca. Federica Brignone è milanese. Nadia Franchini è di Lovere.

Grandi ragazze! Un evento che la Lombardia non può dimenticare ma che passa come ultima notizia nei tg. E che gli amministra casa nostra guarda con distrazione.

E pensare che si è gareggiato sulla pista intitolata al leggendario campione locale Franz Klammer solitamente riservata alle gare uomini. Il tracciato, accorciato a quello del superG, presentava un fondo ghiacciato e molto veloce che ha esaltato coraggio e tecnica delle azzurre.

Ma non è finita. Nuovo successo azzurro agli Europei di Short Track a Dresda. Arianna Fontana, che è di Sondrio, ha conquistato il titolo europeo ‘Overall’, davanti all’altra italiana Martina Valcepina, di Sondalo, in provincia di Sondrio, al termine della gara dei 3.000 metri vinta dalla russa Sofia Prosvirnova.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment