Commerzbank: nel quarto trimestre 2012 rosso da 720 milioni di euro

di REDAZIONE

Commerzbank archivia il quarto trimestre 2012 con un rosso di 720 milioni di euro per l’impatto di oneri legati alla vendita di Bank Forum (185 milioni) e delle svalutazioni su imposte differite per 560 milioni. Il risultato si raffronta a un utile di 320 milioni dello stesso periodo 2011. Per l’intero 2012, la banca tedesca ha riportato un utile operativo in crescita a 1,2 miliardi dai 507 milioni del 2011. Commerzbank ha anche preannunciato per il primo trimestre 2013 costi di ristrutturazione per circa 500 milioni di euro legati al piano di tagli alla forza lavoro che prevede di eliminare fino a 6.000 dipendenti entro 2016. Il risultato dell’ultimo trimestre e’ stato peggiore delle aspettative degli analisti, che avevano previsto un rosso intorno ai 560 milioni di euro. Il secondo istituto di credito privato del Paese – in parte statalizzato durante la crisi – chiude cosi’ i bilanci del 2012 con un avanzo complessivo di soli 6 milioni di euro, contro i 638 milioni di attivo registrati nel 2011. I dati definitivi sul 2012 saranno resi noti dalla banca tedesca il prossimo 15 febbraio.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment