Coi balilla di Alphano mancava solo Tosi. Ma Pesaro è poco a sud…

di TONTOLO

I giovani del Nuovo Centro Destra si sono riuniti a Pesaro e hanno concluso la giornata al canto dell’Inno di Mameli completando il patriottico quadretto con un corale saluto romano. GUARDA QUI.

Qualcuno si è indignato. Ma perché? Se c’è qualcosa di sorprendente è semmai che esistano dei “giovani” di Centro-Destra, degli “alfaniani”. E in fatti non sono del Nuovo Centro Destra ma del Vecchio. È sorto in questo clima di Nuovo/Vecchio anche un “Gruppo Alpha” che fa il verso a una omonima formazione dell’inizio degli anni Settanta. Questa volta non c’entra nulla l’alfabeto greco: sono i balilla di Alphano.

È invece del tutto normale che tutti costoro facciano il saluto romano mentre si canta l’inno della Repubblica Sociale Italiana, riesumato dalla Repubblica Non Sociale  in mancanza d’altro.

Alla gioiosa cerimonia mancava solo il Tosi, ma Pesaro non è abbastanza a sud per i suoi slanci di italianità.


 

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

6 Comments

  1. El Doge says:

    Mi puzzano tanto di 5 stalle sti commenti..sempliciotti, puerili e scontati…w grullo che ti INC…A con il RULLO..ahahahahaha!!!

  2. luigi says:

    I politici son tutti ladri, e’ tutto un magna magna…

  3. giggetto says:

    Ad avere spalancato le porte alla destra italiana in Lega comunque sono stati Grimoldi e Salvini. Persino Borghezio aveva pudore a portare certi personaggi nelle sezioni della Lega. Tosi da buon italiano si barcamena fra l’amico e collaboratore Piero Puschiavo (fondatore del Veneto Fronte Skinheads) e la foto di Pertini in ufficio.

  4. giggetto says:

    Al-Fano (discendente del Profeta come il mullah Al-Salvin) è legato a ben altre amicizie, parliamo degli hammer, l’estrema destra dell’estrema destra che gli fanno da pretoriani a livello di Lombardia. Bobo con la sua listarella è praticamente già parte del Nuovo Cesso Destra con cellini, udcini e altre amebe della politica italiota. E in questo schifo c’è ancora chi ha il coraggio di criticare Grillo.

  5. oppo says:

    ..queste saranno le prime elezioni europee dove il PPE e il PSE che rappresentano tutta la politica marcia che ci ha portato a questo punto rischiano di andare sotto di molto e magari di doversi confrontare anche con forze che davvero vogliono ridiscutere il concetto stesso di Europa ..si stanno attrezzando per gli allocchi.. ForzaItaglia, Angiolino, FardellidiItalia, Storace, LegaNord ecc ecc tutti partiti che gravitano nell’ambito del PPE, partito referente della BCE, o che comunque per anni ne hanno approvato le politiche ..un po’ come la falsa sinistra del PD e cespuglietti pseudo-co muni sti. Parole vuote e simboli ammuffiti di cui si fanno scudo 4 cialtroni poltronari in cerca di potere e denaro pubblico Siate fa sci sti , siate co munisti, siate indipendentisti, nazionalisti o qualunque cosa volete ma almeno siatelo veramente!!! ..ma per favore, per una volta dite BASTA a questo teatrino indecoroso che rappresentano questi commedianti da 4 soldi ..

Leave a Comment