Codacons: F35 da cancellare, costano troppo e sono baracconi

di REDAZIONE

Il programma sugli F35 va cancellato. Lo chiede oggi il Codacons al premier Matteo Renzi e al ministro della Difesa, Roberta Pinotti. «Da sempre abbiamo contestato il programma, citando addirittura la Presidenza del Consiglio dei ministri dinanzi al Tar del Lazio – spiega il presidente Carlo Rienzi -. Riteniamo che l’intero progetto debba essere accantonato, non solo per l’enorme spreco di soldi pubblici, ma anche per una questione di costi/benefici». «Più di una volta, infatti – ricorda il Codacons – gli aerei in questione sono finiti nell’occhio del ciclone sotto il profilo dell’affidabilità, e addirittura lo stesso Pentagono ha puntato il dito contro la fragilità degli F35«. »L’Italia dimostra di avere più che mai bisogno degli oltre 14 miliardi di euro investiti nell’operazione soldi che potrebbero essere utilizzati per migliorare le condizioni di vita dei cittadini, aiutare le imprese, ridurre le tasse e uscire dalla crisi economica. Per tale motivo – conclude Rienzi – chiediamo a Renzi e al ministro Pinotti di cancellare definitivamente il programma sugli F35, nell’interesse dell’Italia e degli italiani«.

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

One Comment

  1. Diego Tagliabue says:

    Già è gravissimo, che uno Stato fallito compri macchine da guerra.

    Già è assurdo, che queste macchine da guerra vadano a un esercito, che senza ribaltoni non avrebbe mai vinto e mai vincerebbe un torneo di briscola.

    Comprare patacche, solo perché c’è scritto “made in USA”, è veramente il colmo del maccheronismo.

Leave a Comment