Parlare friulano, lo sportello comunale nel comune di Cividale

di REDAZIONE

Riapre i battenti, dopo la pausa estiva, lo Sportello per la lingua friulana del Comune di Cividale del Friuli; dal 1° ottobre il servizio è infatti nuovamente attivo presso la sede centrale del Municipio, in Corso Paolino D’Aquileia.

“Aperto nel 2004 – riferisce l’assessore agli Affari Generali Mario Strazzolini – lo sportello si occupa di avviare iniziative di sostegno e di promozione della lingua friulana, attraverso progetti specifici e campagne di sensibilizzazione rivolte ai giovani, alle scuole e alle diverse realtà del territorio”. L’operatore linguistico presente allo Sportello cura i rapporti col pubblico e consente ai cittadini di rapportarsi con l’amministrazione comunale anche in lingua minoritaria, tramite la modulistica e i materiali informativi bilingui, offrendo anche assistenza linguistica e progettuale alle associazioni e alle scuole cividalesi per tutti gli aspetti che riguardano l’applicazione della legge 482/99 e la tutela dei diritti linguistici della minoranza friulana.

Inoltre lo Sportello ha il compito di coordinare le attività del Comune riguardo ai progetti finanziati dalle leggi statali e regionali sulla lingua friulana, di sensibilizzare e sostenere gli uffici per un uso corretto e più diffuso della lingua minoritaria; infine, si occupa dei flussi informativi e della comunicazione dell’Ente in forma bilingue.

L’operatore linguistico è presente in sede lunedì dalle 9 a lle 12.30 e dalle 16.30 alle 19, martedì, giovedì e venerdì dalle 9.30 alle 12.30. Per contatti: Priscilla De Agostini, tel. 0432 710125, e-mail: sportello.friulano@cividale.net.

———————————————————————————–

Rapuartâsi cu la Aministrazion comunâl ancje in lenghe minoritarie

L’Assessôr ai Afârs Gjenerâi, Mario Strazzolini, al comuniche che, passade la polse estive, il Sportel pe lenghe furlane dal Comun di Cividât al torne a vierzi al public: dal prin di Otubar il servizi al è di gnûf atîf li de sede centrâl dal Comun, in Cors Paulin di Aquilee n.2.

Il Sportel Linguistic di Cividât, viert tal 2004, al è un servizi a disposizion de popolazion locâl e al à il compit di inviâ iniziativis di promozion de lenghe furlane a mieç di progjets specifics e campagnis di sensibilizazion pai zovins, pes scuelis e pes diferentis realtâts dal teritori.

La operadore linguistiche presinte tal Sportel e sta daûr ai rapuarts cul public, e permet ai citadins di rapuartâsi cu la Aministrazion comunâl ancje in lenghe minoritarie, realizant modulistiche e materiâi informatîfs bilengâi, e proferint assistence linguistiche e progjetuâl aes associazions e aes scuelis di Cividât par ducj i aspiets che a tocjin la aplicazion de leç 482/99 e la tutele dai dirits linguistics de minorance furlane.

Cun di plui al è compit dal Sportel coordenâ lis ativitâts dal comun in cont dai progjets finanziâts des leçs statâls e regjonâls su la lenghe furlane, sensibilizâ e sostignî i uficis tal ûs coret e plui larc de lenghe furlane e sta daûr dai flus informatîfs e de comunicazion dal Ent in forme bilengâl.

 La operadore linguistiche e je presinte in ufici tes zornadis dal lunis 9.00/12.30 e 16.30/19.00

e martars, joibe e vinars: 9.30/12.30. Par contats: tel. +39 0432 710125 (dotorese Priscilla De Agostini) ; direzion di pueste eletroniche: sportello.friulano@cividale.net

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

Leave a Comment