Che schifo: un bagno per 20 pazienti, disse l’onorevole…

di TOMMASO MINETTI

SU: MASSIMO BITONCIbitonci 2
Otto punti in più per chi risiede a Padova da almeno 10-15 anni: è quanto previsto dal sindaco leghista nel nuovo regolamento di assegnazione delle case popolari. “Porteremo in Aula, durante il prossimo Consiglio comunale utile, nei primi giorni di settembre – ha detto Bitonci -, la modifica del regolamento di assegnazione delle case popolari. Dopo anni di spot, per una volta “Prima i Veneti” diventa realtà.

GIU’: ANTONIO DE POLI
Due pazienti sarebbero stati fatti traslocare in piena notte per far posto ad un paziente “onorevole” in una stanza dedicata solamente a lui. Un ricovero privilegiato di cui avrebbe beneficiato il senatore padovano Antonio De Poli. Il presunto caso di favoritismo si sarebbe consumato al Policlinico Umberto I di Roma. DE POLISecondo quanto denunciato da un’infermiera dell’ospedale romano attraverso post che hanno fatto il giro dei social network e ripresi dal quotidiano Il Gazzettino, il senatore Udc si era sentito male lo scorso giugno, accusando problemi respiratori. La struttura sanitaria aveva diagnosticato una grave forma di polmonite virale, ordinando l’immediato ricovero. Sempre secondo quanto raccontato dall’operatrice, due ignari pazienti sarebbero stati trasferiti, senza troppe spiegazioni né scuse, in un’altra stanza dell’ospedale per permettere al personale delle pulizie di rendere il più confortevole e profumata possibile la “camera ad uso singola” per l’illustre paziente. De Poli nega i trattamenti di favore (ammettendo però di aver usufruito della camera senza altri malati), definendo fatiscenti e sporche le stanze e denunciando lo squallido menu gastronomico della struttura romana. «Sono stato trattato come un paziente qualsiasi! Ho mangiato per 5 giorni minestrina come tutti! C’erano 2 water per 20 persone» ha tuonato il senatore democristiano. Poverino, proprio un’esperienza drammatica…

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

2 Comments

  1. venetolibero says:

    Bitonci, tutto chiacchiere e distintivo, come ogni leghista che si rispetti.

  2. Dan says:

    >> C’erano 2 water per 20 persone» ha tuonato il senatore democristiano

    Certo. Secondo statistiche ogni volta che qualcuno aveva bisogno di andarci avrebbe dovuto trovare almeno due in attesa. Supponiamo che uno di questi fosse quello che è stato levato dalla stanza per far posto a sua maestà o un parente dello stesso e lo riconosceva: una onorevole testa rischiava di finire a pulire il fondo del cesso

Leave a Comment