Che fine ha fatto la proposta di legge per la lingua lombarda? Napoli ci batte

napoletano a scuola

 

di GIULIO ARRIGHINI- C’era una volta una proposta di legge in Regione Lombardia per l’introduzione del lombardo e per il suo riconoscimento come lingua a rischio di estinzione. Non sappiamo più che fine abbia fatto. Con tutto quello a cui hanno a pensare al Pirellone, immaginiamo sia l’ultima priorità. Intanto però altri si portano avanti…. E così se vai sul portale Grandenapoli.it trovi tutto il piacere e il gusto per la difesa dell’identità linguistica e territoriale. Vi prego, leggete:

“Nuje simm e Napule e stu dialetto ce piace assai!
….  alla Scuola Media Statale Viale delle Acacie, sono riusciti ad introdurlo anche nelle ore di lezione. Non solo quindi, il napoletano patrimonio dell’Unesco come vera e propria lingua, ma è stato riconosciuto e adottato, già da Febbraio 2015, come corso ufficiale con professore apposito, in cui i ragazzi ritrovano le proprie radici ed entrano sempre più in contatto con la nostra cultura partenopea.

E’ importante ricordarsi chi siamo, da dove veniamo…

Il Corso di Lingua e Cultura Napoletana, ha lo scopo di tramandare alle nuove generazioni il dialetto napoletano, come dicevamo, rendendo familiare la tradizione campana…

Il corso, suddiviso in dieci lezioni di due ore l’una, darà ai partecipanti un attestato delle competenze raggiunte riconosciuto dall’Unione Europea in base al Q.C.E.R. (Quadro Comune Europeo di Riferimento per la conoscenza delle lingue).

Molti sono stati i consensi di colleghi, vicini e lontani, che hanno offerto il loro pieno appoggio perché anch’essi provenienti da realtà similari come il catalano o il provenzale”.

Tiriamo le somme. Se la lingua è il primo elemento che fonda una comunità e che, soprattutto, la lega alle proprie origini, perché una Regione, che esprime un governatore che sappiamo da quali lande arrivi, non riesce a salvare la lingua lombarda dall’oblio? Restiamo in attesa di risposta.

 

Segretario Indipendenza Lombarda

 

Print Friendly, PDF & Email

Related Posts

Leave a Comment