Centrodestra al bivio, imperativo mollare Renzi. Elezioni vicine?

di REDAZIONErenzi2

Sotto il cielo del centrodestra niente è più come prima, almeno da quando l’ipotesi di elezioni viene ventilata qua e là. L’altro giorno Salvini, ieri Nunzia De Girolamo, defenestrata da capogruppo dell’Ncd alla Camera perché anti alfaniana e anti renziana. Poi c’è la mossa di Marco Reguzzoni per una casa comune dei moderati e dei libertisti. Il 2 giugno la presentazione ufficiale dei Repubblicani al Teatro Nuovo a Milano. Chi vivrà vedrà, mentre Nunzia da Benevento apre alla crisi: “Credo che dal primo giugno si apra una nuova fase per Area Popolare: noi dobbiamo essere coerenti, lo dico da tanto, e non possiamo continuare a governare con Matteo Renzi. Da questo premier vedo solo tante slide e lavagne”.  “Immagino che, anche per coerenza, noi dovremmo uscire da questo governo, salutare Matteo Renzi, consegnarlo alla sua bella sinistra che non e’ piu’ la sinistra di una volta ma una bella imitazione del passato, e fare in modo di costruire un’alternativa”. Dopo le elezioni del 31 maggio, ha detto ancora, è necessario “aprire nuova fase di centrodestra unito che vada oltre gli schemi. No all’unione di forze ma è necessario azzerare tutto e creare nuova forza di popolo per far tornare la voglia ai nostri elettori di tornare a votare. Serve riunificare il mondo alternativo a Renzi, andando oltre divisioni e personalismi. Non dobbiamo consegnare il paese per 20 anni a Renzi. La proposta di una tassa unica potrebbe essere il modo per trovare un dialogo con Berlusconi e i popolari di centrodestra”.

E poi?

“Ho comunicato al presidente di Nuovo Centro Destra, Angelino Alfano, la mia decisione di lasciare il partito. E` una scelta che faccio per coerenza, avendo da mesi mostrato nelle sedi opportune, e pubblicamente, la mia incompatibilità verso posizioni sempre più appiattite sul Partito democratico. Lo ha dichiarato, in una nota, Nicolò Mardegan, già coordinatore di Nuovo centro destra a Milano. Dopo di lui chi altri?

Print Friendly

Articoli Recenti

Lascia un Commento