Cecchetti (Lega): “A Repubblica soffrono di daltonismo”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

A Repubblica hanno le traveggole. Consiglio una visita oculistica per il giornalista che vede a tutti i costi su un mio manifesto elettorale sulla sicurezza una persona di colore a rappresentare , in penombra, un malvivente intento a fare una rapina: forse soffre di daltonismo, dovrebbe curarsi”.

Così il Presidente del Consiglio regionale Fabrizio Cecchetti (Lega Nord) replica a Repubblica che nell’edizione online lo ha accusato per un messaggio elettorale  di avere raffigurato“ un ragazzo con pistola in pugno, pelle scura,  dai tratti somatici non proprio lumbard, pronto ad aggredire due ragazze”. “Repubblica dovrebbe vergognarsi di utilizzare simili metodi per cercare di buttare fango sulla Lega con le solite false litanie sul razzismo per portare acqua al suo candidato Presidente Ambrosoli. Detto ciò- aggiunge Cecchetti – la sicurezza è una questione seria. Repubblica poi cerchi di spiegarci, dati alla mano, se può, ma dubito, che scippi e rapine non rappresentino per i milanesi un grosso problema. L’ha detto anche il Consolato americano. Repubblica affronti allora il problema seriamente invece di inventarsi situazioni con intenzioni false. Se poi il 40% delle persone in carcere in Lombardia per reati contro la persona sono stranieri, come evidenzia l’ultimo rapporto del Ministero della Giustizia datato gennaio 2013, la colpa non è né mia né della Lega. Evidentemente a Milano è qualcun altro che dovrebbe interrogarsi. E Pisapia è il primo,  visto che da quando governa la sinistra la situazione in città è peggiorata”.

Ufficio Stampa – Lega Nord

Print Friendly, PDF & Email

Recent Posts

5 Comments

  1. Marco says:

    Incredibile quanto riescano ad essere imbecilli questi giornalisti politically correct; per fargli andare bene quella pubblicità il malvivente si sarebbe dovuto rappresentare con evidenti e inequivocabili caratteristiche “nordiche”: kilt scozzese, elmo vichingo e una fetta di polenta nella mano libera; insomma, una “cultura” da macchietta, alla Crozza; del resto il loro livello è quello, niente di più.

  2. Laverda Carla says:

    La lega sostiene il partito di la russa che esprime omofobia! Lega fascista che vergogna! Ma non dovevate andare a prendere i fascisti casa per casa? Cicchetti e Salvini intervenite Cazzo!!!!

  3. Lino says:

    Cec bravo fatti valere e date le tue competenze ed esperienze prendi posizione dura anche contro quelle merde di Fratelli d’Italia che hanno fatto un video contro gli omosessuali. Non puoi star zitto non tu!!!

  4. Bob says:

    ma dai si vede benissimo che è uno sporco rumeno! Ce l’hanno tutti con la lega!!

  5. elio says:

    repubblica è un quotidiniano fondato sui pennivendoli

Leave a Comment