La differenza tra militanti e militonti? Ce lo spiega Cattaneo

cattaneo
di STEFANIA PIAZZO – Sabato 27 febbraio con l’amico e scrittore Romano Bracalini, presentiamo all’Hotel Cavalieri il suo libro sul grande politico, filosofo, pensatore lombardo. A questo evento dedicheremo nei prossimi giorni numerosi approfondimenti sul profilo di questo personaggio tutto d’un pezzo, uno che aveva ben chiaro cosa volesse dire un sì o un no, avere le pezze...

E la Svizzera disse: qui non c’è posto per chi non rispetta le donne. E l’Italia?

Guerlin Butungu , 20 anni, congolese, rifugiato residente a Vallefoglia, nel Pesarese, viene portato in carcere dalla Questura a Rimini, 3 settembre 2017.
ANSA/MANUEL MIGLIORINI
di STEFANIA PIAZZO – Due righe sui fatti di Rimini, per chi non ricorda l’aggressione dell’inverno 2016 a Colonia… Per conquistare l’Occidente, che si sta ammazzando già da solo a partire da Bruxelles, bastano due cose: conquistare il terreno, e lo stanno facendo, e poi prendere le donne occidentali. E’ la strategia della guerra. Ma mentre in Italia non abbiamo...

No allo sgombero di Roma. Fico e Boldrini, trova le differenze, se ci sono.

Camera - elezione Presidente della Repubblica Italiana
“La gestione inadeguata degli sgomberi era talmente evidente che il Viminale dopo la pessima figura sta per fortuna facendo marcia indietro e il Ministro degli Interni sta scrivendo una lettera a tutti i prefetti con nuove regole. La legalita’ va sempre perseguita, non si mette in discussione questo, ma ci sono dei modi giusti e dei modi sbagliati per raggiungerla”. Parola di Roberto...

Meglio Radetzky di Bava Beccaris

radetzky1
di ROMANO BRACALINI Il Concerto di Capodanno da Vienna, si conclude com’è tradizione con la Marcia di Radetzky. Ha ancora la magia di riportare alla mente il mondo calmo e ordinato della Mitteleuropa, di cui fece parte anche il Lombardo-Veneto; un mondo che nostalgicamente contrasta per stile e concezione col “bordello” italiano. Contro la marcia di Radeztky regolarmente protestano ad ogni...

Macron: la Francia non accoglierà migranti economici

FRANCIA
La Francia continuerà a fare distinzione tra migranti economici e rifugiati. Lo ha dichiarato il presidente francese Emmanuel Macron, parlando a Trieste, dopo aver espresso “solidarietà” all’Italia. “Chi arriva da lontano, dalla Siria, dall’Eritrea e da altri Paesi dove si combatte per la libertà, deve esser accolto in Europa e soprattutto in Francia, ci assumeremo...

E’ dal 1898 che Milano è sotto assedio

Milano_skyline
di REDAZIONE “I segni precursori del principio della demolizione di tutto ciò che esiste in politica in Italia non mancano e presentano una grande analogia con quelli che nel secolo scorso precedettero lo scoppio tremendo della rivoluzione francese”. (da Italia 1898, tumulti e reazione, di Napoleone Colajanni, 1898). Di seguito, uno stralcio del libro pubblicato da “Libreria San...

#Senza sconti, giovedì 29 giugno Altitonante e Fossati con Bernardelli su Antenna3

  Politica e attualità in diretta su Antenna 3 e Milanow giovedì mattina dalle 8,30 alle 9,30 con Terry Schiavo e Roberto Bernadelli a condurre #Senza sconti. Ospiti della puntata, Fabio Altitonante e Silvia Fossati,. Ecco le loro brevi biografie   Fabio ALTITONANTE    Classe 1974, Fabio Altitonante nasce a Teramo e vive in Abruzzo fino alla maturità classica.  Si trasferisce a Milano...

Vi ricordate come andò a finire in tribunale l’assalto al Campanile?

campanile
di IRENE FRANCESCONI GALLI Mentre si resta in attesa di sviluppi processuali sulla videnza del cosiddetto tanko del 2014, vale la pena ricordare, anche soltanto attraverso la cronaca nuda e cruda, cosa accadde per l’assalto al Campanile. Fu o non fu terrorismo? Parlano i fatti decisi dai tre gradi della giustizia. “L’operazione del “commando” avvenuta nel 1997 non aveva...

La Capitale serva di tutti e c’è chi le corre dietro

viadaroma
di MARCELLO RICCI La lotta del Nord per scrollarsi di dosso le zampe della Lupa Capitolina è battaglia vitale, non solamente perché Roma scarica sui Popoli padani i costi di una burocrazia meridionalista tanto pletorica e costosa, quanto inefficiente, su cui è stata costruita la battuta, ormai ampiamente diffusa “ ufficio complicazioni affari semplici” . Ciò detto la dipendenza da Roma comporta...

Italia, stato storto di diritto. Da Riina a casa, ai motorini parcheggiati a Milano sulla lapide per Dalla Chiesa…

DALLA CHIESA: UN INTRECCIO DI SEGRETI LUNGO TRENT'ANNI / SPECIALE
di DISCANTABAUCHI La mafia c’è e non c’è. I beni confiscati non sai che fine facciano, li prendono e poi lo Stato non sa come trarne lecito profitto. La mafia è ovunque, la ndrangheta sottovalutata per decenni ce la fa in testa ovunque. E’ padrona della Lombardia. Ci stupiamo se poi il sangue degli eroi viene coperto da una sgommata di motorino? A leggere questa notizia purtroppo...