“Maledetto sia Cadorna! Il nemico è alle spalle”, a Verona lunedì con Beggiato

Luigi-Cadorna-660x330
“MALEDETTO SIA CADORNA! – Il nemico è alle spalle”. Lunedì 2 novembre alle 17,30 presso  L’Osteria da Spada al Manegheto agli Orti di Spagna, vicolo Cere 24 a Verona, il “Comitato veronese per le iniziative di Pace” organizza un incontro con Ettore Beggiato. Studioso di storia veneta, autore di diversi saggi fra i quali “1809, l’insorgenza veneta”, “L’idea federalista nel Veneto”...

Da 5 mesi senza stipendio dipendenti ex Provincia in Calabria. Quale sarà la prossima?

province da tagliare
di REDAZIONE Dopo cinque mesi di mancato pagamento dello stipendio non hanno piu’ i soldi per raggiungere il loro posto di lavoro, cioe’ la sede staccata della Provincia di Vibo Valentia, gia’ in dissesto finanziario. E cosi’, una ventina di dipendenti dell’ente, da ieri sera hanno messo in atto la loro protesta: si sono portati sedie sdraio e brandine sulle quali hanno...

Portogruaro entra a Palazzo Ferro Fini. Muraro si dà alle volpi

Volpi-uccise-600x390
di TOMMASO MINETTI SU: ALESSIO ALESSANDRINI Dopo 30 anni Portogruaro avrà un suo rappresentante a Palazzo Ferro Fini. Insegnante di lettere e giornalista, il neo consigliere regionale subentra al dimissionario Giampiero Marchese, travolto dallo scandalo Mose. Nel suo curriculum, anche il ruolo di assessore alla cultura nell’amministrazione del comune veneziano e la presidenza del consorzio acquedottistico...

Veneto, affrancato dal resto del mondo

posta
di BENEDETTA BAIOCCHI Provocazione o sogno? Aspettativa o speranza? Il confine è sottile e comunque l’ingegno mette la sua parte. E così, dopo l’assemblea di domenica scorsa, Veneto Sì ha diffuso le immagini di una nuova affrancatura. Anzi, si parla di “Poste Venete”. Un altro mondo, insomma. Ed ecco cosa si legge sulla pagina ufficiale, a cura dell’ufficio stampa della...

Yoghi e Bubu, i veri problemi di Palazzo Ferro Fini…

orso m13
di TOMMASO MINETTI SU: VENEZIA Nonostante i casi Orsoni, Galan e Mose abbiano lasciato il segno, la città lagunare si conferma regina del turismo italiano. E’ infatti la seconda città d’Italia dopo Roma più visitata da turisti stranieri. Le grandi città d’arte si confermano le mete preferite dai turisti stranieri nei primi 6 mesi del 2014. Ogni tanto una buona notizia. GIU’: COSTANTINO...

Sale Manzato, scende il duo Pavesi-Galan

franco-manzato-1
di TOMMASO MINETTI SU: FRANCO MANZATO L’assessore regionale all’agricoltura presenta le nuove formule di credito alle aziende agricole venete. Il nuovo Programma di Sviluppo Rurale metterà a disposizione circa 100 milioni di euro nei prossimi 7 anni a sostegno delle imprese agricole per far fronte agli impegni produttivi e agli investimenti aziendali. Verrà instituito un fondo di garanzia a copertura...

Via Crucis, più tempo in coda. Ma non avevano bruciato le leggi?

via_crucis_-_the_passion
di ELSA FARINELLI Taci e mettiti in coda. Non è cambiato nulla. Nonostante le presunte semplificazioni. L’Italia è e resta il paese delle marche da bollo.  Negli ultimi 10 anni, certifica l’ultimo studio della Cgia di Mestre, il numero di persone che attendono piùdi 20 minuti agli sportelli dell’ufficio anagrafe è cresciuto del 43,7%. Complimenti al semplificatore dell’ultima...

Franceschini, il genio della tassa su telefonini e chiavette

telefonini
di CRISTINA MALAGUTI Avete presente il canone Rai, quell’odiosa imposta che tutti dovremmo pagare per il solo fatto di possedere un televisore o un qualsiasi supporto (compreso il monitor del pc) che possa trasmettere immagini video, anche se poi con questo non necessariamente si guardano i canali della tv di Stato? Ecco, seguendo la stessa filosofia – per usare un eufemismo – il ministro dei...

Il Senato ai partiti, il secondo Porcellum della storia

porcellum
di ANDREA CARLO MONTI Matteo Renzi sorride, e con il sorriso ci regala anche una nuova serie di affermazioni che lo rilanciano nella competizione di personaggio più contradditorio del Palazzo. Oggi sono ufficialmente iniziate due, e dico due, nuove rivoluzioni, perché Renzi è speciale ed una alla volta non si accompagna con tutta l’energia del governo del “fare”. La prima è la Riforma del...

Crisi: la spesa delle famiglie scesa dell’8% sotto i livelli del 2007

spesa famiglie
di REDAZIONE La spesa delle famiglie italiane è inferiore di circa l’8%, rispetto a quella osservata prima dell’avvio della crisi finanziaria globale. Bankitalia, nella relazione annuale, osserva che la diminuzione dei consumi, nel 2013, ha interessato tutte le principali componenti. Gli effetti sono stati più pesanti nel settore dei beni durevoli e semidurevoli (-5,2%), rispetto ai...