Legge che fai, requisito che trovi. I furbetti del redditino

redditometro 2
di CORRADO CALLEGARI – Sconfiggeremo la povertà, avevano promesso in campagna elettorale. Non saranno i mille euro a testa di Cetto la Qualunque, ma i 780 o giù di lì…. probabilmente sì. Ma sappiamo le promesse di Cetto quanto pesassero. Infatti è già partita la contromossa dei furbetti del redditino che, per rientrare nei requisiti del reddito di cittadinanza, stanno pensando di...

Emergenza vera è il lavoro. Più suicidi per ragioni economiche: 988 casi dal 2012

lavoro pmi
L’Osservatorio della Link Campus University presenta i dati di 7 anni di attività e studio sul fenomeno e avvia ufficialmente la Task Force alla presenza di rappresentanti di enti e associazioni impegnati sul territorio< Dal 2012 sono in totale 988 in Italia i casi di suicidio per motivazioni economiche, mentre sale a 717 il numero dei tentati suicidi. A rilevarlo l’Osservatorio “Suicidi...

Quota 100 farà avere ogni anno 200 milioni di euro alle banche. Bernardelli: grazie Lega

padania 1997-2
di ROBERTO BERNARDELLI – L’ultima beffa arriva da quota 100: in pensione a 62 anni e  38 di contributi. Il tfr infatti lo vedrai cinque anni dopo, allo scadere naturale a 67 anni della pensione secondo la legge Fornero. A meno che tu non lo voglia subito, come ti spetta di diritto… In tal caso, te lo “anticipa” la banca, chiedendoti gli interessi. Che non sia uno scherzo...

Esclusivo lindipendenza/ Doppia imposizione fiscale sulla casa affittata in Francia con perdita agevolazione prima casa. Governo non cambia la norma

registratore di cassa
Nei mesi scorsi lindipendenzanuova ha dato notizia di un caso incredibile rilevato da una contribuente savonese e nostra attenta lettrice. Cosa aveva scoperto l’acuta signora? Stava pagando in prima persona, come tanti altri inconsapevoli cittadini, una doppia imposizione fiscale sulla casa affittata in Francia, con perdita però dell’agevolazione prima casa. Da qui inizia la sua battaglia...

IL GOVERNO DEL POPOLO SALVA CARIGE MA TAGLIA I FONDI A DISABILI E ONLUS

disastro
di ROBERTO PISANI – Il governo è intervenuto per salvare banca Carige. Bene. Vediamo anche il resto. In questi giorni alcuni dati hanno prepotentemente riportato alla ribalta il problema dei disabili, almeno per chi vuole prenderne atto. Proviamo ad analizzarne qualcuno. Secondo l’Istat solo il 34% delle scuole è attrezzato per accogliere i disabili, il 26% al di fuori dei confini padani....

I porti non sono mai stati chiusi, gli sbarchi non sono mai finiti e i rimpatri sono calati

naveSea-Watch-3
di STEFANIA PIAZZO – Glielo abbiano sentito ripetere più volte su tutti i mezzi di informazione. “I porti italiani restano chiusi”, afferma il ministro dell’Interno Salvini. La polemica è calda mentre al largo delle coste maltesi “ballano” le navi Sea Watch e Sea Eye con 49 migranti a bordo, che sono l’ennesimo argomento del giorno. Con diversi aspetti...

Sei mesi di governo, tanto fumo e poco arrosto. Il dossier che incastra i gialloverdi

governo conte
  di ANGELO VALENTINO – Sembra abbiano rivoluzionato il mondo, invece macchè…La legge di bilancio ha fatto alzare lo spread, è costata a imprese e famiglie più interessi e il rialzo del costo del denaro. Poi, in Parlamento non l’hanno neppure messa in discussione. Il Parlamento non serve, basta comandare. Nessun disegno di legge di iniziativa popolare è arrivato in porto. Il...

Ma allora è vero. La Lega dà il reddito di cittadinanza anche agli stranieri

reddito
di MONICA RIZZI – Lo aveva scritto questo quotidiano battendo sul tempo il resto della stampa. L’altro giorno il Corriere della Sera, mesi dopo l’allerta de lindipendenza, era il 23 settembre 2018, lo rispolvera e conferma che “la bozza del decreto prevede la concessione del sostegno anche agli immigrati regolari residenti in Italia da oltre cinque anni. I criteri per l’accesso:...

Tedesco, Grande Nord: noi, ambulanti padani, massacrati da tasse e abusivi. E i politici stanno a guardare

mercato
di BARBARA TEDESCO – Questo progetto ha avuto inizio casualmente dopo una mia lettura su Facebook di un articolo di giornale sul neo-sindaco di Codogno, che aveva iniziato a intraprendere un’attività di controllo della realtà degli ambulanti nel mercato locale settimanale. In quell’occasione mi sentii in dovere di esprimere il mio parere facendogli pervenire una breve relazione, per denunciare...

“Mettere al lavoro la parte più istruita (e meno pagata) della popolazione. Questione femminile è la vera grande vergogna italiana”

BURQA
rassegna stampa Non c’è nulla da aggiungere ma solo tutto da leggere nel servizio de linkiesta. Riflettere. E poi, come al solito, annuire e dimenticare. Come donna, come giornalista rassegnata, lo vivo da sempre assieme all’altra parte della mia categoria e del mio genere. E’ una battaglia di civiltà che è una partita persa. “Ah, brave… bravissime…”, poi...