Perché i politici mentono e ci scaricano per il loro potere

ITALY-POLITICS-LOWER HOUSE-VOTE
di GIUSEPPE REGUZZONI Perché i politici mentono? Perché, come al letto di un paziente giunto ormai alla fine, i politici si ostinano a negare l’evidenza? Sì, certo, non tutti i politici mentono e, soprattutto, non sempre mentono, ma questo misto di verità e di menzogna è forse anche peggiore della menzogna aperta. Il tema non è nuovo, ma i potenti strumenti di comunicazione mediatica danno...

La Lega come Ciampi

bandiera-regno-italia
di ANGELO VALENTINO Il 2 giugno è passato da un pezzo. Per tutti è stato un lungo ponte. Per tutti si intende gli statali. Ma la memoria di tutti o quasi ha rimosso che il 2 giugno per anni non venne più celebrato. Una festività soppressa, così era stata chiamata, assieme a diverse altre. Fu il presidente Ciampi a reintrodurla, dopo  che era stata trasformata in festa mobile nel 1977, legata...

Per Istat il NordOvest spende di più per consumi rispetto al Sud. Caro Istat, si spende o costa di più vivere al Nord?

pil_2008_2012
di  ROBERTO BERNARDELLI – Siamo un poi’ stanchi di queste classifiche dove i poveri sono solo al Sud e nelle isole mentre al Nord sono tutti ricchi. La realtà è un’altra. E davanti ai numeri sulle spese mensili delle nostre famiglie padane, mi chiedo se chi raccoglie i dati sia intellettualmente obiettivo o si limiti a fare i conti della serva. Dell’Italia. Dice infatti...

Autostrade, la tassa perenne senza gare d’appalto che saccheggia il Nord. Bernardelli: basta!

autostrada
di ROBERTO BERNARDELLI – Quella delle autostrade è una lotta senza fine. Più di 26 società ma il 70% è in mano a pochi. Senza gare d’appalto e in continuo regime di proroga a patto che si faccia manutenzione. Avanti così dovremmo avere delle strade d’oro! Non le abbiamo e per di più il saccheggio avviene sempre e solo al Nord. Alla barriera di Terrazzano a Milano in tangenziale...

Lombardi, in quanti razzolano ancora nel letamaio del Re?

Bracalini Ferretti Famedio
di STEFANIA PIAZZO – Su Carlo Cattaneo, di cui ricorre il 15 giugno l’anniversario della nascita, vige nel nostro Paese la più totale ignoranza. E censura. Dolosa. Di lui si legge solo, a volte e non sempre, nome e cognome sui libri di storia. Le 5 Giornate, fine e morta lì. Un eccesso di non legittima difesa di uno stato bugiardo nello scandire la storia, e nel tenere lontano dai vivi...

Fateci capire. Pensioni: a casa a 70 anni, peggio che con la Fornero. Sbarchi: linea di buon senso. Ma non volevano i rimpatri di massa?

italiaSlavoro
di STEFANIA PIAZZO – Metti la retro. La prima è sulle pensioni. Abolire la legge Fornero vuol dire una riforma a quota 100: si somma l’età anagrafica e quella contributiva e se fai 100 hai vinto la pensione. Peccato che se hai perso il lavoro o lavori senza un contratto e senza i contributi, a quota 100 ci arriverai quando sarai almeno settantenne. Peggio che con i 67 anni della riforma...

Bernardelli: Litigano già sulla flat tax o dual tax (e nel 2020!). Ma così a gennaio non aumenta forse l’Iva?

tasse salita
di ROBERTO BERNARDELLI – Tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. Specialmente se il dibattito si apre all’interno del partito che della flat tax ne ha fatto la bandiera antifisco. Vediamo un po’. Secondo l’economista Alberto Bagnai la flat tax sarà applicata alle famiglie dal 2020. Mentre Armando Siri, l’ìdeologo della flat, non sarà così. Morale, potrebbe...

Bernardelli: Pensioni? Dovevano abolire la Fornero, invece la ritoccano e chi paga? Imprese e lavoratori usuranti

fornero6
di ROBERTO BERNARDELLI – Abolizione della Fornero, era la parola d’ordine. Adesso siamo passati ai ritocchini. Alla quota 100. Il tecnico al lavoro, già noto in casa Lega, è il professor Alberto Brambilla, uno che sulla spesa previdenziale regionalizzata se ne intende. Leggiamo dalla stampa che l’operazione ritocco della Fornero costerà alle casse dello Stato appena 5 miliardi...

Analisipolitica.it: la Lega sta più a destra di Fratelli d’Italia

meloni
di ARNALDO FERRARI NASI –  Fratelli d’Italia sarebbe stato “troppo a destra”, da non poter essere ammesso per irrobustire l’appena nato governo gialloverde. Non che non ve ne fosse stato bisogno, specialmente in Senato, dove l’alleanza M5s-Lega gode solo di sei seggi in più e dove i 18 eletti della Meloni, avrebbero potuto garantire una maggior forza all’esperimento....

Europa. Ovvero gli interessi dei gruppi finanziari

ciampi
di MARIO DI MAIO – Ciampi e’ irrecuperabilmente defunto da un bel po’, ma Amato e Prodi sono ancora in circolazione, e sarebbe giusto che ci spiegassaro il vero motivo per cui ci hanno definitivamente affossato nell’ U.E. facendoci aderire all’euro con l’inganno. Per l’esperienza economico-politica accumulata sapevano perfettamente che mezza Italia non era...