Bernardelli: senza governo da 50 giorni, Lega e 5Stelle litigano su poltrone. Secondo voi può essere Campobasso a decidere per il Nord?

foto bernardelli
di ROBERTO BERNARDELLI – Stanno dimostrando che questo Paese può sopravvivere anche senza un governo eletto dal popolo. I miei complimenti a Salvini e Di Maio che da 50 giorni ci tengono a bagnomaria perché non sanno accordarsi su chi faccia cosa ma, soprattutto, su chi prende poltrone. Perché il gioco sta tutto lì. Che sia Lega o Pd o Berlusconi, il calcolo ruota attorno al Cencelli della...

L’altro privilegio dei parlamentari denunciato da Boeri

CAMERA
“Scandaloso che la Camera non ci abbia dato i dati dei versati dai singoli parlamentari. Si risparmierebbero 150 milioni di euro all’anno se si uniformassero i trattamenti di deputati e senatori a tutti gli altri. Ora vedo che c’è un altro orientamento. In aggiunta ai vitalizi ho segnalato ai questori i privilegi rappresentati dal versamento dei cosiddetti oneri figurativi. Sono...

Senatori a vita, privilegio italiano. Solo Montanelli rifiutò

indro-montanelli
di ROMANO BRACALINI Il principio del decoro e della magnanimità del gesto ha un’altra volta prevalso sul senso della misura e della sobrietà. Nemmeno in questa sfavorevole congiuntura, in cui avrebbe dovuto dimostrare maggiore sensibilità, il presidente Napolitano ha ritenuto di rinunciare alla più anacronistica e assurda delle sue prerogative “regie”. E’ vero che la Carta, obsoleta e...

I lombardi non sono anatre da tiro

anatra
di STEFANIA PIAZZO In questo tira e molla della politica, dove c’è più strategia, patteggiamento degli errori che sostanza, chi ha creduto in un progetto o fatto militanza, non solo si sente tradito o deluso ma ha tutto il diritto di dire una cosa: non siamo anatre da tiro. Uccellagione che le fazioni lanciano in aria, fanti da mandare allo sbaraglio per poi smentire, sfruttare l’arte della...

Verso un governo, tutto deciso nel teatro della politica

governo-italiano
di MARCELLO RICCI  – Via i concetti, via i programmi, questo o quello pari sono. O con questi o con quelli,  è il dilemma dei pentastelluti. Ionesco disarticolava le parole, creò il teatro dell’assurdo, i politici della piattaforma Rousseau disarticolano i concetti e sommano i voti parlamentari con i criteri della matematica elementare.  A Ionesco succede un comico di rango, e non è...

Alla prova del governo, Nord e Sud incompatibili

nord_sud
di MARCELLO RICCI –  Il presidente Mattarella ha ben donde di essere preoccupato.  Deve gestire una crisi che si palesa lunga e difficile. E’ una partita a tre. La coalizione di centro-destra che ha vinto , ma non la sufficiente base parlamentare per governare, il movimento5stelle che come singolo partito ha rastrellato considerevoli consensi – come singolo partito il più votato-, la sinistra,...

Governo degli inciuci? Meglio il sorteggio: un’alternativa democratica alle elezioni

autogoverno
di ENZO TRENTIN –  Gli antichi consideravano il sorteggio [https://blog.demarchia.info/] come la quintessenza della democrazia. C’è un passo di Aristotele che dice: l’elezione è tipica dell’aristocrazia e il sorteggio è tipico della democrazia. Nel 1700 ne parlano anche Rousseau e Montesquieu. Più recentemente Bernard Manin, in un libro uscito in italiano nei primi anni del 1990: “La...

Il Sud che la fa sempre franca

zona-franca
di ROBERTO BERNARDELLI Ormai è inutile prendersela. Ci prendono solo per i fondelli e va bene così a tutti. Noi abbiamo imprese che chiudono perché pagano tutto, altri hanno imprese che la possono sempre fare franca. In tempi di redditi di cittadinanza e di partiti settentrionalmente modificati, non possiamo dimenticare la notizia del riconoscimento delle 33 zone franche urbane in Sicilia, Campania...

Dalla cronaca di Aldo Cazzullo: Bossi non ha votato Bernini, la candidata anti Silvio di Salvini e Di Maio

bernini
rassegna stampa di ALDO CAZZULLO Finirà come in Highlander Il governo sovranista è più vicino: Di Maio e Salvini puntano a un esecutivo breve, che prenda provvedimenti popolari – via i vitalizi, via un’accise sulla benzina – e poi riporti il Paese al voto; a quel punto i due vincitori del 4 marzo se la giocheranno. E finirà come in Highlander: ne resterà soltanto uno. 19:16 È...

Presidenza Senato: Salvini e 5Stelle votano Bernini per spaccare centrodestra. Il Cav: aperte le ostilità su Forza Italia

Berlusconi-Forza-Italia
“Ho avvisato della nostra scelta di Bernini solo Silvio Berlusconi: non ho avuto alcun contatto, non c’è stato alcun vertice con i 5 Stelle”. Lo afferma Matteo Salvini lasciando il Senato. “Della notizia – ha proseguito il leader della Lega – Berlusconi ha preso atto”. A chi gli chiedeva se sulla Bernini ci fosse una convergenza con M5S, se Di Maio fosse ‘il...