Scontro Italia-Francia. Doppia morale e doppio gioco del Governo

LIBIA
di SERGIO BIANCHINI – Nell’ondata di estremismo moralistico che pervade i commentatori delle sempre peggiori cronache italiane si sono creati molti equivoci che cerco di chiarire a me stesso ed a chi mi legge. Estremismo è la supervalutazione di uno degli aspetti della vita umana, sociale e politica. Una unilateralità ossessiva e incurante della molteplicità dei fattori e degli interessi...

Lettera ai militanti politici del Nord che non leggono. Beccatevi l’ira dell’indipendenza

la+vita+agra-milano
L’altro giorno, vi racconto un curioso aneddoto, ho chiesto ad un amministratore locale di darmi maggiori ragguagli su un intervento meritevole di diffusione nel suo Comune. Da tempo ormai ci si “frequenta” in una chat con altri amici in cui si fanno girare le notizie del territorio. Ed è abitudine del quotidiano, la mattina, proporre i link dei servizi del giorno. Spunti, analisi,...

Odio sociale e odio razziale. La miscela che sta per esplodere nel Governo

salvini
di STEFANIA PIAZZO – In politica le regole del mondo civile e sociale valgono poco. O anche niente. Di solito due estremi si attraggono, per poi amalgamarsi, smussare gli angoli, le divergenze, e arrivare ad una moderazione vitale. Nella vita vale poi la legge della fisica: ci può essere osmosi, ma gli spazi sono e restano quelli che sono. Qualcosa si perde, qualcosa si aggiunge, ma un litro...

Referendum veneto, Trentin: risultati zero, la lotta per l’autonomia è subdola se…

referendum veneto
                  di ENZO TRENTIN – Iniziamo da un brano dell’intervento – pubblicato anche sulla rivista «Miglioverde» – del Prof. Paolo L. Bernardini [https://it.wikipedia.org/wiki/Paolo_Bernardini_(storico) ] durante il convegno di “Liberamente”, “think tank sull’indipendentismo veneto”, tenutosi a Ospedaletto Euganeo...

5Stelle, un spettacolo che possiamo evitare

beppe_grillo-650x486
        di ROBERTO PISANI – Caro Beppe ti scrivo non da politico ma da padre a cui la vita, 18 anni fa, ha regalato una figlia meravigliosa. Sinceramente un po’ ti capisco: hai costruito sulle provocazioni e della battute borderline tutta la tua carriera, tutta la tua fortuna. Mi piacevi, molto, anche quando mamma Rai ti ha esiliato e tu, per continuare a lavorare,...

Voto in Baveria, è un gran casino. Merkel? Medierà tra chi vince. E’ il Giorgetti della Germania

baviera
  di STEFANIA PIAZZO – Lo scombussolamento elettorale in Baviera ha dato fiato alle trombe dei sovranisti. “Avete visto? – dicono – La Merkel ha perso”. E aggiungono: “Finalmente”. Ma chi ha vinto e perso in realtà, non lo decidono le letture superficialmente approssimate che danno per morto il nemico. E’ vero che la Grande coalizione, così...

Bernardelli: riforma pensioni Lega favorisce gli uomini, punisce le donne

donne2
di ROBERTO BERNARDELLI – Più si legge il dettaglio e più emergono gli aspetti contraddittori della riforma previdenziale che ha ritoccato (non abolito) la Fornero. La manovra del Governo sulle pensioni infatti è quasi tutta pensata per gli uomini. Le donne sono e restano ancelle del focolare. Infatti la cosiddetta  quota 100, voluta dalla Lega, ha come requisito una massa di contributi che...

Dal voto di marzo un terremoto. Che fine hanno fatto identità, libertà, giustizia, solidarietà?

via Roma
di MARIO DI MAIO All’indomani delle “politiche” dello scorso marzo avevo parlato di secessione democratica da Roma, certificata dalle votazioni, che si erano trasformate in referendum per i risultati prodotti su tutto il territorio nazionale. A parte la natura e la durata dei governi ora possibili la consultazione ha provocato anche, in relazione alle caratteristiche dei due partiti...

Garibaldi sì, Lepanto no? Intitoliamo una via all’epica battaglia (7 ottobre 1571) in tutti i comuni del Veneto! 

Palazzo del Capitanio
                          di  ETTORE BEGGIATO – Il  7 ottobre è  l’anniversario della grande battaglia navale di Lepanto (1571) nella quale la flotta cristiana (col fondamentale apporto degli uomini e delle navi della Repubblica Veneta) sconfisse la flotta ottomana. Una battaglia violentissima, dove ci furono ben 30.000...

Italia, la Repubblica fondata sulla pensione dei genitori per salvare i disoccupati

LAVORO 3
di STEFANIA PIAZZO – Possiamo credere ai dati Istat che elencano l’aumento degli occupati e il calo dei disoccupati.  L’occupazione dipendente permanente è aumentata di 50.000 unità mentre quella a termine ha registrato 45.000 unità in più. E cioè, ci sono più persone che non vanno in pensione e ce ne sono altrettante quasi che non hanno contratti fissi. Dov’è la conquista? Il...