BUON COMPLEANNO, 7 ANNI DI INDIPENDENZANUOVA. PUO’ RIPARTIRE IL NORD DALLE ROVINE?

indipendenza logo
di STEFANIA PIAZZO – Lindipendenza  ha compiuto sette anni. Buon compleanno! E questo è il mio quinto anno di direzione responsabile. L’indipendenza è ancora un concetto spendibile? E’ attuale? In questi giorni un ex collega de la Padania, Paolo Bassi, ricordava su facebook la copertina del primo numero de La Padania, che, se ancora in edicola, avrebbe compiuto 22 anni. Io c’ero...

Un turista tedesco, tra i rifiuti a Roma: pretendete di farvi sforare il debito per vivere come pantegane

tivoli2
di CASSANDRA- Avete mai visto a Berlino sacchi di monnezza lungo le principali arterie della capitale o nei pressi delle grandi ville storiche? Immaginatevi di passare davanti ai monumenti chiave…. Che avrà pensato il turista tedesco che a poche centinaia di metri da Villa Adriana, a Tivoli, trova sacchi di spazzatura senza un futuro? E quando avrà rimuginato il dibattito politico sullo sforamento...

BUON 2019 DA INDIPENDENTI! Basta con “Hai ricordi su facebook”!

manoscritto2
di STEFANIA PIAZZO – Buon anno! Ma senza speranze salvifiche e senza un messia. Ci siamo liberati da un anno complesso. Il 2019 non sarà meno generoso di pensieri, disillusioni, slanci, promesse. Non occorre dare significati particolari ai calendari. Quelli che appendiamo o teniamo sul tavolo sono pubblicità, quelli di un tempo erano il senso di una identità, passata per secoli di tradizioni,...

Se Mattarella è l’opposizione più forte ai due sapientini del Nord e del Sud

mattarella2
di CASSANDRA – Appartiene ad un mondo che non c’è più, il presidente della Repubblica. Quello in cui la politica è dignità, rispetto, cultura, prestigio e immagine di un Paese. Non siamo qui a dare il voto al Mattarella politico di lungo corso, ex ministro, ex esponente della prima Repubblica. Non credo che vi siano vergini né santi in entrambe gli schieramenti dopo 25 e passa anni...

Niente Natale a Zonderwater. Dal campo 35: “Mia carissima moglie, sono sempre in ottima salute”

IMG_20181223_171329
di STEFANIA PIAZZO – “La mia cattura è avvenuta il 28 aprile 1941 ad Asmara da borghese, ma considerato militare per essere stato richiamato il 27 aprile, e il 16 febbraio smobilitato per anzianità di classe in base ad una circolare del comando superiore”. E’ mio nonno, Augusto “Momo” Piazzo, che scrive dalla prigionia alla moglie, mia nonna Nori, un anno dopo,...

“Autonomia poco speciale”: o sovranisti o federalisti

referendum-costituzionale_0-640x342
di STEFANIA PIAZZO – Autonomia autonomia per piccina che tu sia…. Ma non si può neppure affermare questo. Non si sa cosa sarà concesso come spazio di autonomia prevista dalla Costituzione, nella trattativa tra Lombardia, Veneto e il governo. Nel vedere i filmati di leader del Carroccio parlare di grande regalo di Natale (dopo l’annuncio di Conte che qualcosa ci sarà dopo il 15...

La differenza che passa dall’essere (neo)leghista o padano

clinton padania
di ROBERTO PISANI – Da quando la Lega Nord alla fine degli anni 80 iniziò a parlare di  questione settentrionale si aprì un dibattito politico molto importante. Infatti era la prima volta che la parte produttiva ed economicamente trainante del paese alzava la testa, spinta anche dalla crisi economica post tangentopoli che aveva, di fatto, si scovato il giro di corruzione  che era celato...

Referendum autonomia, scopri la differenza tra l’Italia che non fa e all’estero, dove si lotta

scozia
di ENZO TRENTIN – L’incarico del potere pubblico ai rappresentanti – Cominciamo con il prendere atto che nelle democrazie i promotori di un referendum per l’indipendenza di un’area geografica o di un popolo portano i cittadini alle urne, e non sono portati in galera dalla Guardia Civil com’è avvenuto per i leader catalani un anno fa. Aggiungiamo che votare per più referendum...

La Lega sfonda al Sud, perde l’8% nel NordEst. Il populismo, The Guardian, e la comunicazione efficace. L’alternativa è pronta?

the guardia
di STEFANIA PIAZZO – Non è una sorpresa. La Lega, spara il Corriere, ha perso l’8% dei consensi nel Nordest. Gli Stati, le nazioni, non sono eterne. Figuriamoci i partiti. Le percentuali bulgare oltre il 30%, è vero, ricordano la Democrazia cristiana. Ma quello era un partito fatto anche da pensatori, da statisti, gente che ha ricostruito un paese, nel bene e nel male. Politici che sapevano...

Come è iniziato e cosa vuole il movimento dei gilets jaunes?

epaselect epa07218337 A yellow vest protester holds his hands up as riot police water canons spray water near Avenue Marceau, during the demonstration in Paris, France, 08 December 2018. Police in Paris is preparing for another weekend of protests of the so-called 'gilets jaunes' (yellow vests) protest movement. Recent demonstrations of the movement, which reportedly has no political affiliation, had turned violent and caused authorities to close some landmark sites in Paris this weekend.  EPA/IAN LANGSDON
di ENZO TRENTIN – Come è iniziato e cosa vuole il movimento dei gilets jaunes? È partito da una Petizione lanciata il 29 maggio 2018 da Priscillia Ludosky per denunciare l’aumento dei prezzi dei carburanti che, secondo il governo, è necessario per la transizione ecologica, ma soprattutto per denunciare la falsa argomentazione ecologica avanzata per giustificare l’ennesima sovra-tassazione....