FB ufficiale Lega: prima “fancula” la PADANIA poi corregge il tiro

2017-05-23-PHOTO-00000110
  di STEFANIA PIAZZO – ….”con buona pace della Padania”. Lo dice ufficialmente la Lega Nord. Padania.  Che dopo qualche ora aggiusta il tiro ma il pastrocchio politico lessicale è ormai fatto. Quando si dice lapsus calami… qualcosa che cade involontario dalla penna… Una macchia. Involontaria?  Su, dai! E’ ormai evidente che la Lega sia nazionale e...

Rinasce la speranza! Sabato 27 maggio al Cavalieri con Fare Tornare Grande il Nord! Da Stammati alle stimmate del Nord: i costi dello Stato

FareTornareGrandeNord_small
di Stefania Piazzo – Stato: c’è chi dice, acutamente, che sia anche un participio passato, che la sua immutabilità nella grammatica costituzionale garantisca la permanenza delle stesse regole del gioco. Questa immagine di potere lessicale, riannoda i fili del discorso pre e post referendum per le autonoime. Persino su un settimanale nazionalpopolare distribuito dalle edicole alle parrocchie...

Congresso Lega. Salvini l’italiano non conosce la differenza tra usare la vanga e la zappa. Bossi sì.

po cremona
di STEFANIA PIAZZO – D’estate si prendeva la barca alla canottieri Flora e si passava il confine cremonese del Po: destinazione la bettola sulla sponda emiliana, la Maginot. Un nome azzeccato, sul confine di un mondo. La vista dai tavolini di pietra dava sulla confluenza dell’Oglio nel grande fiume, mentre dallo spiaggione ci godevamo la riva lombarda segnata dai pioppi argentati. In alcuni...

Quando Rumi scriveva su la Padania: “A Roma non capiscono che Milano non è come Enna”. Oggi è Salvini a volere essere come Enna

rumi2
di STEFANIA PIAZZO – Salvini con voto quasi plebiscitario è di nuovo segretario della Lega Nord. Per la prima volta il dissenso è stato “istituzionalizzato”, uscendo allo scoperto con Gianni Fava. Il competitor ha perso ma ha fatto una affermazione che la Lega che esalta la vittoria monolitica di Matteo non può trascurare. “Dice Fava: “Un leghista su due ha scelto...

Politica padana, il vuoto progettuale che ci circonda…

padania indipendente
di MARIO DI MAIO – Nel mondo padanista non mancano i “cervelli” e “l’indipendenza Nuova” ne diffonde idee proposte riflessioni provocazioni e polemiche. Verrebbe anzi da pensare che di materiale da ” sfruttare” ce ne sia anche “a bizzeffe”. Sull’ indipendentismo e l’ autodeterminazione, poi, oltre che sui ben noti pensatori ed...

La farfalla leghista: la supercazzola sovranista e no euro

amici miei
di RICCARDO POZZI –  Sovente l’entomologia fornisce spiegazioni politiche più interessanti di molti analisti e delle  sontuose supercazzole con le quali affollano  i quotidiani. Le farfalle hanno ali molto colorate e sgargianti ma soprattutto  una forma particolare delle decorazioni che distrae l’attenzione dei  predatori, orientando il possibile attacco sul centro delle ali e non...

Quando Bossi disse: stavamo meglio sotto l’Austria. Il Nord disilluso cosa vota?

Salvini, Le Pen together in Milan
di STEFANIA PIAZZO–   «Stavamo meglio quando eravamo sotto l’Austria – affermò Bossi – Se lo avessero saputo quelli che sono andati a combattere sul Piave, forse giravano i fucili dall’altra parte». Eravamo alla vigilia del referendum sulla devolution, e il senatur tuonò così, aggiungendo «il Paese non cambierà mai più democraticamente». E allora «bisognerà trovare altre...

Renzi: il centro chiama il nord. Il nord tace.

renzi nuova dc
di SERGIO BIANCHINI – Anche le primarie del PD hanno confermato il distacco tra sud e centronord dell’Italia. Il nuovo attivismo del centro Italia rappresentato da Renzi è visto con grandissima ostilità dai centri del potere tradizionale che da 40 anni si basa sull’alleanza del centro col sud in funzione della spremitura fiscale del nord e della distribuzione al centrosud di enormi...

Non siamo tutti degni di avere la libertà. Non lottiamo contro i tiranni

libertà 2
di STEFANIA PIAZZO La libertà non è un bene oggetto di scambio né di baratto. Semplicemente non ha prezzo, sarà anche per questo che gli uomini e le donne libere non hanno le tasche piene di soldi. Scrivere su un giornale non vuol dire per forza essere liberi; navigare sul web non significa essere più liberi; votare non corrisponde all’essere liberi di scegliere. Festeggiare il 25 aprile...

Europeisti o nazionalisti? Il finto tormentone

europa 3
di SERGIO BIANCHINI – Leggendo il dibattito proposto dai media che usano le notizie solo per far circolare i loro schemi mentali incollati gigantescamente come commenti sulle notizie ridotte al minimo, si vede chiaramente che secondo gli intelligentoni la contraddizione sarebbe tra europeismo e nazionalismo. Secondo me non è vero. Non credo ci sia un solo italiano o francese contrario alla libera...