Gli amministratori di Grande Nord sono ancora eletti dai cittadini, non dai prefetti

comuni
di ROBERTO PISANI – Ha fatto scalpore la recente dichiarazione del ministro degli interni Matteo Salvini riguardo il ruolo dei sindaci e dei prefetti. Ai più è sembrato un’intimidazione nei confronti degli amministratori locali che, nel caso non applicassero alla lettera il seppur fumoso decreto sicurezza, il guardasigilli farebbe intervenire i prefetti che rispondono, come si sa, direttamente...

Il Nord conosce i propri ladri ma preferisce continuare a dormire?

BANDA BASSOTTI
di RICCARDO POZZI – Meglio dormire? Le regioni settentrionali, parlo di quelle che da almeno quarant’anni reggono i conti pubblici, mantengono uno strano atteggiamento riguardo al loro futuro. Sembrano fluttuare a metà tra l’inginocchiatoio e la paranoia. A sprazzi si accorgono del furto multiplo che viene loro perpetrato dallo stato italiano, ogni tanto sembrano ribellarsi alla condizione...

Perché l’Italia deve decidere d’imperio il destino del Nord?

italia
di RICCARDO POZZI – Quattro domande alla nostra coscienza. 1- Se in una nazione, una parte del territorio decide per via democratica di volere un destino di maggiore autonomia rispetto al resto del paese, è giusto che la maggioranza della nazione lo impedisca e lo neghi senza possibilità di replica, dichiarando inaccettabile la volontà di quel territorio? In sostanza il destino di una regione...

I conti che non possono tornare. Alternativa ai giallo verdi? Commissariamento Ue

exit-grecia
di STEFANIA PIAZZO – Qualche domanda. La crescita è allo 0,2%, e il premier Conte sul 2019 anno bellissimo ora afferma che era solo una battuta. Quindi, come va? Male. Vogliono finanziare la flat tax e il reddito di cittadinanza con la ripresa. Che è allo 0,2% appunto. Quindi, come si possono ridurre le tasse senza alzare le tasse, visto che non c’è prodotto interno lordo in crescita...

Legge elettorale, Israele e Italia… le innaturali alleanze della democrazia in occidente

grillo salvini
di SERGIO BIANHCINI –  Anche in Israele, come ormai in tutto l’occidente, vediamo una conflittualità endemica e fronti opposti entrambi minoritari. Gli exit poll delle votazioni in Israele danno un contendente al 33/36 per cento e l’altro al 36/37 per cento. Chiunque vinca vincerà ” per un pelo” e sulle spalle di una minoranza graverà la responsabilità della politica successiva...

La Lega della palude romana, ingranaggio nella macchina che sottomette il Nord

salvini
di VALTER ROVERATO –  Perfino l’altro dei due “contractors” di governo l’ha capito, finalmente! “il problema è che la Lega è accecata dal potere, come Renzi”, questo avrebbe detto Di Maio al termine del consiglio dei Ministri di giovedì 4 aprile, nel quale non si è arrivati ancora a capo della norma “salva-truffati” dalle banche, una delle tante promesse dei giallo-verdi...

LA LEGA NAZIONALE NON PUO’ ESSERE DALLA PARTE DEL REFERENDUM PER L’AUTONOMIA

referendum
di RICCARDO POZZI – L’arte della politica? Qualche tempo prima di andarsene Gilberto Oneto, indipendentista che non teneva ad apparire simpatico riuscendoci benissimo, mi suggerì paternamente di non accettare eventuali proposte di militanza, perché la mia ingenuità strategica, così come la mia purezza ideale, erano paragonabili a quelle di un undicenne e la politica mi avrebbe mangiato...

Italia, pendolo tra Russia e Usa

UsaUe
di SERGIO BIANCHNI – Con una procedura insolita il presidente cinese alla vigilia della sua  visita in Italia aveva inviato in esclusiva al Corriere della sera un lungo articolo. In esso si delineava chiaramente la grande importanza attuale e strategica che la Cina dà all’italia per l’estensione del rapporto con l’occidente intero. Cina e Italia sono indicati come i due rappresentanti...

Sciopero per l’ambiente. La “democrazia” che usa… i bambini

padania inquinata
di SERGIO BIANCHINI – La vicenda della ragazzina che “guida” gli scioperi degli studenti “per l’ambiente” è magistrale. Ormai lo stile di assalire la città mettendo i bambini sugli scudi sta diventando la regola nella “democrazia liberale”. Uno stile che può essere ben definito BASISMO DI VERTICE. La bambina ha scritto un libro con “assieme alla sorella ed ai genitori”....

Italia è governata dai prefetti. La Svizzera dai cantoni confederati e sovrani (occhio, non sovranisti…)

prefetti
di STEFANIA PIAZZO – Mentre il dibattito politico sembra coagularsi tutto sul tema della sovranità nazionale come sola garanzia di libertà, tanto che partiti come la Lega da sindacato di territorio del Nord sono diventati partiti unitari contro l’Europa, occorre fare forse chiarezza su cosa significhi per un cittadino contare davvero. La differenza è tutta in una parola: rappresentanza....