Caso 15mila cordoni ombelicali “spariti”. Risponde il ministero: cerchiamo informazioni su società che doveva conservarli

bio2
Ci sono 15mila famiglie che reclamano altrettanti cordoni ombelicali depositati in una biobanca e di cui non sanno più nulla. Una nostra lettrice, che già sul nostro quotidiano ha ampiamente raccontato la vicenda, ci aggiorna con un importante riscontro da parte del ministero della Salute. Ecco la risposta ministeriale e a chiudere, la cronistoria della vicenda. “In riferimento alla mail sotto...

Priore: Costituente per riforme radicali. Lindipendenza: no, politici ed elettori ignoranti a scuola

SCUOLA PUBBLICA
di Massimiliano Priore –  Molti anni fa assistetti a una conferenza in cui intervenne anche Stefania Craxi.  In sintesi, disse che esiste una contrapposizione tra la Costituzione e la demo-crazia, la volontà popolare. La sinistra è la paladina della Costituzione, la destra della democrazia.   In quel momento mi sentii molto di sinistra. Credo infatti che senza delle regole prestabilite...

Ci salva la macroregione del Nord, parola di Costituzione

LENTE-MACROREGIONE-ALPI-OK2-piccola
di SERGIO BIANCHINI –  Finalmente vedo consolidarsi in alcuni settori del nordismo l’idea della macroregione. Si prende atto che la separazione unilaterale dallo stato italiano è impossibile e, diversamente dalla Catalogna, minoritaria perfino al nord. Per gli attuali capi della lega ex nord questa considerazione ha portato alla pura e semplice rimozione della parolina fatidica. Ma è chiaro...

Callegari: “Niente autonomia, il Sud ti fa perdere voti”. E Matteo fermò il referendum

Schermata 2019-10-03 alle 07.20.45
di CORRADO CALLEGARI – Al re hanno tolto la felpa. La nudità viene da un sondaggio che è stato coraggiosamente spifferato da uno studioso, il professor Paolo Feltrin, politologo che collabora con l’Osservatorio regionale della stessa Regione Veneto. Il prof ha illustrato ad alcuni organi di stampa che un sondaggio evidenziò come, se fosse passata l’autonomia richiesta a gran voce...

Zoo Nord Channel Tv, sperimentazione animale e Fido lasciato in canile per la crisi

IMG_20191003_085231
Zoo di Nord Channel Tv, 3° puntata del 1° ottobre 2019. Temi: 1) la sperimentazione animale, tra cronaca e polemiche, il caso macachi; 2) perdo il lavoro, lascio Fido. In studio con la giornalista Stefania Piazzo, Valerio Vassalli, presidente Meta (Movimento etico animali e ambiente) e Stefania Caiafa, responsabile Meta Milano. Animali e indigenza, quando Fido non si può più tenere. Sterilizzazioni,...

Caro Fontana, sono i politici del Nord che hanno dimenticato il Nord

fontana seduto
di Roberto Bernardelli –  “L’economia lombarda rallenta? Il Governo si e’ completamente dimenticato del Nord e della Lombardia. Se dovesse crearsi una situazione di difficolta’ qui, si creerebbe un crollo in tutto il Paese”. Cosi’ il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, in risposta ad alcuni giornalisti che chiedevano chiarimenti circa la...

Impero romano 476 dopo Cristo e Roma 2019. Scopri le differenze dei bottini

governo
di SERGIO BIANCHINI – I numeri contenuti in questo studio provengono dal testo di Mario Levi- Storia Romana dalle origini al 476  D.C. – . Nel 70 dopo Cristo, con Vespasiano imperatore, le entrate annuali dello stato, cioè soldi entrati nelle casse dell’imperatore (il fisco) furono pari a 375 milioni di denari. Il denario si può approssimativamente paragonare a 100 euro odierni. Questa...

Alessandri: caro Bis-Conte, torna a zappare la terra

agricoltura
di Angelo Alessandri – Bisconte ha parlato da Coldiretti. Solite frasi. Faccia invece uno scatto. Uno vero. Chiedano a Bruxelles quota a deficit per assistere agricoltori di montagna per mantenere antropizzato il territorio. Pulire gli argini, arare la terra e pulire il sottobosco e’ indispensabile per evitare future frane, smottamenti o valanghe in caso di piogge abbondanti. Un lavoro...

Il grande inganno del sogno green

ritorno all'agricoltura
di Riccardo Pozzi – Difficile dire chi abbia rubato i sogni alla generazione del “for future”, per contro è difficile anche immaginare che il mondo proceda in costante, inarrestabile crescita economica. Ma sembra che qualcosa sfugga alle giovani e ispirate coscienze degli scioperi climatici. E’ la vecchia legge dei vasi comunicanti. Gli smartphone che tutti quei ragazzi portano in tasca...

Squinzi, l’uomo di Confindustria che parlò di questione settentrionale. Bernardelli: politici del Nord senza memoria

squinzi 2
di Roberto Bernardelli – Se ne è andato anche Giorgio Squinzi, ex presidente di Confindustria. Un uomo del Nord che, pur nella vischiosità del sistema, parlava di Nord, questione settentrionale e di rischio che questa landa dimenticata da Roma finisse nell’oblio. Aveva visto lontano. Oggi tutti, più o meno, lo ricordano e salutano. Ma morisse se qualcuno ricorda queste sue prese di...