Difesa dell’identità del Nord. Se la parrocchia supera la Lega di Salvini…!

cividalechiesapietrobiagio
di SERGIO BIANCHINI – Qualche sera fa ho partecipato ad una esibizione dei tre cori del comune in cui abito. La manifestazione si svolgeva nella sede di una delle due parrocchie del paese. Uno dei tre cori ha cantato canzoni milanesi, sarde e venete e pugliesi ricostruendo la vicenda del comune con gli arrivi nel territorio agricolo della periferia milanese di innumerevoli italiani delle regioni...

FB ufficiale Lega: prima “fancula” la PADANIA poi corregge il tiro

2017-05-23-PHOTO-00000110
  di STEFANIA PIAZZO – ….”con buona pace della Padania”. Lo dice ufficialmente la Lega Nord. Padania.  Che dopo qualche ora aggiusta il tiro ma il pastrocchio politico lessicale è ormai fatto. Quando si dice lapsus calami… qualcosa che cade involontario dalla penna… Una macchia. Involontaria?  Su, dai! E’ ormai evidente che la Lega sia nazionale e...

Perché Milano è più austriaca che italiana!

milano
di ROMANO BRACALINI – L’Unità italiana che pareva un sogno irrealizzabile nel 1840-50, venne fatta nel decennio successivo e, come si disse allora, «troppo in fretta e troppo tardi», per dire che non era stata fatta molto bene. Nessuno ha creduto opportuno di rileggersi qualche capitolo di storia, forse nel timore di cogliervi qualche clamorosa smentita a tesi vecchie e prefabbricate. Avrebbero...

La devolution mancata. Il Nord prigioniero, in attesa di giudizio

nord sud1
di GIULIO ARRIGHINI – Se è caduto anche il muro di Berlino, se in Europa sono nati nuovi Stati indipendenti, se democrazie avanzate hanno concesso statuti di autonomia ai loro popoli, può non cadere il vecchio mito di questo Stato pasticcione, patrigno e inadempiente? Può insomma essere concreta-mente credibile che questo Paese, prima o poi, diventi federalista? Due parole, semplici semplici,...

La svolta nazionalista: vuoto leghista di cultura e scuola, così il Nord verrà sempre dopo l’Italia

prima-nord
di STEFANIA PIAZZO – Per fare le rivoluzioni, servono gli eserciti. Sopratutto la consapevolezza di sè. Si impara a casa, si apprende a scuola. Ma senza cultura e istruzione che apre alla storia della propria appartenenza, il riconoscersi in un popolo, non c’è futuro che tenga. E’ così che si sbriciolano gli Stati. E’ così, diversamente se la greppia è piena di conoscenza...

E’ Roma, non Bruxelles, che non paga le imprese per 46 miliardi!

fattura
 I fornitori avanzano dallo Stato fino a 46 miliardi di euro Secondo un’elaborazione realizzata dall’Ufficio studi della CGIA (*), tra gli acquisti di beni e servizi e gli investimenti fissi lordi, nel 2016 la Pubblica amministrazione (Pa) italiana ha fatturato ai propri fornitori e alle imprese appaltatrici 160 miliardi di euro. In totale assenza di dati ufficiali, gli artigiani mestrini stimano...

Pensioni, al Nord 476 euro, al Sud 1000! Se anche il Corriere si accorge della questione settentrionale. Tranne che il capo del partito del Nord…

SALVINI ROMA
rassegna stampa Anche per le pensioni, in Italia, c’è un Nord e un Sud. Nelle Regioni settentrionali i contributi versati all’Inps sono più alti e ci sono meno assegni di invalidità. Nel Mezzogiorno i contributi versati sono più bassi mentre le pensioni di invalidità sono più frequenti. A certificarlo è il sesto rapporto del Centro studi e ricerche Itinerari previdenziali. Al Sud il...

Quando Rumi scriveva su la Padania: “A Roma non capiscono che Milano non è come Enna”. Oggi è Salvini a volere essere come Enna

rumi2
di STEFANIA PIAZZO – Salvini con voto quasi plebiscitario è di nuovo segretario della Lega Nord. Per la prima volta il dissenso è stato “istituzionalizzato”, uscendo allo scoperto con Gianni Fava. Il competitor ha perso ma ha fatto una affermazione che la Lega che esalta la vittoria monolitica di Matteo non può trascurare. “Dice Fava: “Un leghista su due ha scelto...

Sinistra e indipendenza 1/ Veneto è chi il Veneto fa!

11J pic x
di LUCA POLO –  Una mattina, ci siam svegliati (oh bella ciao) …e ci siamo accorti dell’esistenza di una sinistra veneta identitaria, autonomista, sovranista. A tratti indipendentista. Le sinistre in Catalogna, Scozia, Paesi Baschi etc.., nelle aree cioè che costituiscono l’avanguardia dell’esercizio del diritto di autodeterminazione in Europa, sono di fatto il cuore ed il motore di...

Secessionismo e Italianismo acritico. I due estremi della Lega Nord

secessione val
di SERGIO BIANCHINI – Due nozioni paralizzanti e senza sbocchi: da un lato la secessione originaria, proclamata ma non fatta, e mai nemmeno tentata davvero, e forse nemmeno mai desiderata dalla maggioranza; dall’altro l’italianismo attuale, dimentico del conflitto tra il nord e lo stato italiano. Questi sono i due estremi, entrambi rivelatisi impotenti, che fin dall’inizio convivono dentro...