La battaglia è contro lo Statalismo che soffoca il Nord

cittadini-sudditi
23 di Stefania Piazzo – Il nemico da battere: lo statalismo. Ovvero il fancazzismo pubblico che ci ammorba anche solo quando andiamo a fare un esame del sangue e passiamo ore per arrivare allo sportello dei maleducati pubblici. Stipendio fisso, meritocrazia fissa. Si parla di elezioni, di voto anticipato, di stranieri in tutte le salse, di euro da mollare. Morire se abbiamo sentito dire da qualcuno...

Politici, burocrati e parassiti. Il selfie dello Stato italiano

BUROCRATI
di CHIARA BATTISTONI – Non siamo attrezzati per affrontare il nuovo, non abbiamo strumenti per governare una realtà fortemen-te competitiva, per trasformarci in un Paese davvero agile e anche il voto non ci ha aiutato; ha ingessato la situazione, rendendola, se possibile, ancora più statica. Lo scrittore Kenichi Omahe nel suo Il prossimo scenario globale l’’ha detto con molta chiarezza:...

La finestra di Polentonia, raccontata dal mantovano Pozzi

Copertina Libro
di CARLOTTA BEVILACQUA – “La finestra di Polentonia” è il titolo del secondo libro di Riccardo Pozzi, tecnico industriale mantovano, esperto in robotica e automazione, 90 pg 11euro, edito da Sensoinverso Edizioni di Ravenna. E’ la storia della Famiglia Controvoglia, deferente citazione dei verghiani Malavoglia, che in quattro generazioni attraversa il secondo dopoguerra fino ai giorni...

La sinistra per liberarsi del Cav doveva mandarlo al Colle

quirinale02
di DIEGO GELMINI – Si fa presto a dire “correva l’anno”, ma se ci abiti dentro devi correre anche tu, altrimenti si rischia di ritrovarsi per terra in braghe di tela a visionare il panorama. Quella primavera scomo-da del 1999, ultimo anno del secolo popolare e religioso, meglio conosciuto come cinquantennio democristiano, vedeva Prodi alle prese con un partito unico di nome Ulivo, i giudici...

In Grecia chiudono 59 imprese al giorno. In Italia 100. Ad Atene si sta meglio…!

grecia-fuori-dall-euro
di TERRY SCHIAVO Chiudono più aziende in Grecia o in Italia? A leggere l’ultimo bollettino delle Camere di Commercio elleniche sembrerebbe un’ecatombe propria solo del paese sull’orlo del fallimento, visto che si parla di 5.341 imprese che hanno chiuso i battenti. Vale a dire 59 al giorno. E in Italia? Anche peggio. Due dati uno più brutto dell’altro. All’inizio del...

Erdogan, l’ombra dei Fratelli musulmani in Europa. Stato islamico, il vero nucleare che incombe

erdogan
  di ROBERTO BERNARDELLI – La deriva totalitaria che affida fino al 2034 il sultanato islamico a Erdogan è il vero nucleare che incombe sull’Europa. Il referendum apparentemente plebiscitario che dona il presidenzialismo monarchico al presidente turco è un elemento che destabilizza. Erdogan è al potere grazie ai Fratelli musulmani, ne è l’espressione politica, e l’incubo...

Alla ricerca del militante perduto, la Lega va alla conta. Non dei generali, che non ha più. Non dei soldati, che ha perso. Ma dei colonnelli, la sola cosa che le resta

Soldati_Cina_coreografia-580x385
di STEFANIA PIAZZO – Salvini e Fava – che premette di non essere un matto, come a mettere le mani avanti sapendo che il segretario uscente ha i numeri per restare – vanno alla conta. Di fatto, anche se nessuno alza la testa per vedere passare la falce, il regno salviniano non piace. Somiglia molto a quello di Matteo Renzi. Una monarchia subgiovanile. Sub, perché è da 15-20 anni...

Fava: mi piacerebbe sapere quanti leghisti sono rimasti ancora nella Lega

fava
“Non ho concordato nulla con nessuno. Non ho sponsor, se non qualche amico o militante di base che mi ha chiesto di farlo”. Lo ha detto l’assessore all’Agricoltura della Lombardia, Gianni Fava, a chi gli chiedeva se la sua candidatura alla segretaria della Lega possa essere sostenuta dal governatore Roberto Maroni o dall’area che fa riferimento a Umberto Bossi. “Mi...

Che rottura gli equilibrismi, il Veneto chiede a Zaia di non tacere sulle ladrate di Roma

zaia2
di NICOLA BUSIN –  Il “nostro” Luca Zaia, senza ombra di dubbio presidente amato dai Veneti, persona per bene, ultimamente ha perso un po’ del suo carisma, pedemontana Veneta docet. È sicuramente consapevole che la maggioranza dei Veneti lo stima a apprezza e questo aspetto per un Veneto non rappresenta un titolo di merito, un vanto da esibire, quanto una grande responsabilità. Ed è...

La burocrazia al Sud la più lenta d’Europa

SUD
Il Mezzogiorno supera le regioni a bassa crescita di Polonia e Spagna per lentezza delle procedure legate ai permessi di costruzione e al rispetto dei contratti. In quest’ultima categoria spicca in particolare la Regione Puglia, dove una disputa amministrativa che coinvolge un’azienda puo’ durare anche 5 anni e mezzo, a fronte di una media nazionale di circa 4 anni, mentre in Polonia...