Non aboliranno la Fornero. L’idraulico vi spiega perché

pensioni
di RICCARDO POZZI – Immanuel Kant, diceva che le norme devono  essere ispirate dalla realtà e non viceversa. Molto più recentemente il mio idraulico è arrivato ad affermare che la pancia piena è fisiologicamente incapace di pensare per quella vuota. E sebbene il concetto non sia affatto banale, un amico medico ne ha fatto una onorevole via di mezzo, asserendo con solennità che i pregiudizi...

Senatori a vita, privilegio italiano. Solo Montanelli rifiutò

indro-montanelli
di ROMANO BRACALINI Il principio del decoro e della magnanimità del gesto ha un’altra volta prevalso sul senso della misura e della sobrietà. Nemmeno in questa sfavorevole congiuntura, in cui avrebbe dovuto dimostrare maggiore sensibilità, il presidente Napolitano ha ritenuto di rinunciare alla più anacronistica e assurda delle sue prerogative “regie”. E’ vero che la Carta, obsoleta e...

Dopo la Lega, quante generazioni per ricostruire il Nord?

terremoto-nord-italia1
di STEFANIA PIAZZO In tanti ci si interroga su un perché. Ci sono cose che immaginiamo, che sappiamo e altre che mai sapremo sul perché del destino della Lega. Il Pd, nonostante Lusi, Montepaschi, Bersani, Rosi Bindi, le coop rosse, l’Unipol, Renzi, resiste ed esiste.  Un tempo i non padani convinti, dicevano: piuttosto voto Lega. Oggi anche al Sud votano Lega.  Cioè hanno votato il “non...

Bernardelli: Paese deteriorato. La ripresa che ci danno a bere non esiste

bernardelli
di ROBERTO BERNARDELLI – Confesercenti ci ricorda che il re è nudo. Siamo sommersi dalle tasse, le vendite rallentano, non esiste la ripresa. Ci stanno affogando in un mare di notizie sul futuro governo, senza fare parola della gogna fiscale alla quale siamo sottoposti in silenzio. Altro che pressione fiscale in calo! . Il prelievo nel 2017 si è attestato 42,5% del Pil, in flessione dal 42,7%...

Bernardelli: Prima era il Nord, e dopo? Grande Nord

foto bernardelli
di  ROBERTO BERNARDELLI – Grande Nord, il movimento che rappresento, rispetto ad altri “padri fondatori” delle libertà del Nord, l’indipendenza della nostra terra, senza barattarla con posti di potere, ha molto da dire per essere chiamata in causa nel dibattito per la creazione di una nuova realtà federalista, casa degli  indipendentisti. E’ infatti già passata, bella che veloce,...

Il Nord cerca nuove Insorgenze

hOFER
di STEFANIA PIAZZO – Vi ricordate il fenomeno dei Forconi?  Si pensava potessere trattarsi di nuove insorgenze. Ma non fu  poi così. Tanto, chi vuoi si ricordi cosa sono state le insorgenze… Ovvero una protesta contro il potere fatta da gente non organica al sistema. Se la storia non fosse un peso da scrollarsi presto di dosso per non far percepire al popolo che si è all’apice di un...

Linkiesta: reddito di cittadinanza? Come desertificare un terzo del Paese

sud italia
rassegna stampa di Fulvio Giuliani – Sulle pagine de Linkiesta è in corso da settimane un interessantissimo dibattito sul Sud, alimentato dal trionfo elettorale del Movimento 5 Stelle a sud di Roma e da interventi di altissimo livello. Citerò l’intervista a Pino Aprile, sul Mezzogiorno che si incazza, e la risposta della scorsa settimana, affidata a Francesco Bruno. All’indomani delle...

Cacciari lo diceva già anni fa… “Insostenibile il peso fiscale sul Nord, vacca grassa che paga per gli altri”

cacciari
di ROBERTO BERNARDELLI – In tempi non sospetti, il filosofo e già sindaco di Venezia, Massimo Cacciari, interpellato dal Corriere del Mezzogiorno, a proposito del rapporto Nord/Sud, affermò senza mai smentire al Corriere del Mezzogiorno che “Il peso che il Nord deve sostenere, e in particolare alcune regioni, per i conti generali del Paese, è un dato oggettivo. Non possiamo continuare...

Lombardia, sanità made in Italy ? La classe dirigente lombarda ha perso l’antidoto anticorruzione?

sanità
di ROBERTO BERNARDELLI – Due istituzioni che ci invidiano in Europa come il Galeazzi  e il Gaetano Pini finiscono nel vortice delle manette, degli arresti. Le agenzie battono l’altro giorno la notizia ferale: “Arrestati a Milano quattro medici, un imprenditore e un direttore sanitario. Si tratta di due primari dell’ospedale Pini e due primari del Galeazzi che sono stati messi...

Guadagnini (Siamo Veneto): E’ socialismo stradale, con multe a raffica i comuni ci tassano per compensare tagli da Roma

multa_auto
I comuni italiani battono record su record quando si tratta di multe inflitte a cittadini sempre più tartassati: nel 2017 un anno record con incassi pari a 1,7 miliardi di euro. +18% rispetto all’anno precedente. A sostenere le entrate sono gli autovelox e la rottamazione delle cartelle. L’80% degli incassi arriva dal centro-nord, con una media pro capite più che doppia rispetto al sud. Ma...