I disastri annunciati. Terra, acqua, fuoco, neve… Non aspettiamoci nulla dalla politica

terremoto irpinia
di STEFANIA PIAZZO – Ogni terremoto, ogni catastrofe atmosferica, sono un sisma di polemiche. Sui ritardi, sulle speculazioni. La natura, tuttavia, è sempre la stessa, siamo noi che non cambiamo. La migliore relazione sui terremoti, sulla natura che distrugge ciò che è già martoriato, ci arriva dal cantico delle Creature di San Francesco. E’ una relazione di rispetto che pone gli...

Tra federalismo, secessione e piccole patrie

piccole patrie
di ENZO TRENTIN Dalla drammatica ondata degli spostamenti di grandi masse verso l’Europa sottoposta a una costante pressione sulle sue frontiere più aperte come quelle italiane, si capisce agevolmente come sia divenuto assolutamente centrale la questione dei poteri locali e della cittadinanza: di chi possa dirsi tale e di chi debba e possa in definitiva decidere i problemi quotidiani che più...

La Dichiarazione di Sovranità: Costruendo lo Stato Veneto

di LUCA POLO – Il Diritto di Autodeterminazione è la sfida della democrazia nel ventesimo secolo. E’ “IL” diritto di questo secolo. Un diritto che in questi anni vede la crescita esponenziale del suo processo di sedimentazione nella coscienza collettiva occidentale. Un principio che ha una storia secolare, normato finalmente nella Carta delle Nazioni Unite, e che oggi dopo la sentenza...

Le cinque Italie e il loro triste epilogo

UOVO DI COLOMBO
di SERGIO SALVI Politici e giornalisti si riempiono la bocca con la parola Italia, così come nell’immediato dopoguerra ci si riempiva, da ragazzi, la bocca di chewing gum. L’Italia è infatti, come la gomma da masticare, qualcosa di elastico e di sfuggente, perlomeno al gusto di quei pochi che vogliono vederci chiaro. Essa ci sfugge soprattutto come localizzazione territoriale. Una conoscenza,...

 Gramsci era più indipendentista dei lombardi. E meno negazionista della Lega di Salvini

gramsci
di STEFANIA PIAZZO – Sembrano passati anni luce da quando il segretario della Lega, Salvini, affermava: “Andiamo avanti, fino all’indipendenza”. Quale? Poi, sempre lui, ad affermare: “La Padania è pronta a disubbidire, abbiamo migliaia di sezioni pronte ad essere centri di lotta e di controinformazione. Siamo pronti a rischiare ma non come certa gentaglia con il volto coperto....

Come ci fottono: 500 enti inutili morti e risorti

ARGENTINA_SS3
di ANDREA TURATI In Italia esistono oggi circa 500 enti inutili che costano 10 miliardi l’anno. Eliminando queste strutture sarebbe possibile evitare l’aumento dell’Iva e delle accise previsto dalle clausole di salvaguardia. La denuncia arriva dal Codacons, secondo cui il paese vanta ”il non invidiabile record europeo di paese con il più elevato numero di enti assolutamente...

Statalismo, la trappola per i salmoni… del Nord!

Nella foto: dettaglio di San Sebastiano: il Perucolo si era servito di un chiodo o punzone per incidere le figure su uno strato di calce fresca, per poi ripassare sui segni un pennellino imbevuto di acqua mista a polvere di carbone. ANSA/ANDREA MEROLA
di ROBERT HIGGS* La trappola per salmoni (nota anche come rete da posta fissa) è un marchingegno utilizzato per catturare i salmoni, mentre sono intenti a ritornare nei luoghi d’origine, nei letti di ghiaia dei corsi d’acqua interni, caratterizzati da acque poco profonde. Queste trappole erano regolarmente utilizzate nello Stato di Washington e nell’Oregon, fino a che non vennero considerate...

La lezione fiamminga: farsi legittimare fuori patria. Task force identitaria per la politica estera

FIAMMINGHI
  di LUCA POLO – E’ notizia di questi giorni del lancio di “N-VA Internationaal”, uno strumento della N-VA (partito indipendentista fiammingo al governo del Belgio, in coalizione) che servirà, come dicono loro, a mettere la causa indipendentista fiamminga “saldamente sulla mappa”. Karl Vanlouwe (parlamentare fiammingo), Peter Luykx (parlamentare federale) e Sander Loones (europarlamentare)...

Indipendentisti, dov’è la classe dirigente? Un progetto istituzionale, l’Arengo Veneto punto di partenza

arengo1
di ENZO TRENTIN – Nell’esuberante mondo indipendentista veneto c’è una componente che ha elaborato un progetto istituzionale per l’indipendenza. È stato già pubblicato qui: http://www.miglioverde.eu/in-anteprima-un-progetto-istituzionale-per-lindipendenza-del-veneto/  ed ha incontrato numerosi consensi. Nessuno dei proponenti ha voluto avanzare primogeniture proprio per evitare l’insorgere...

La virtù civica e l’indipendentismo veneto

BandieraVenezia
di ENZO TRENTIN È interessante notare che dopo circa 200 anni dalla nascita delle prime democrazie moderne periodicamente si ritorni a questo argomento di discussione: il popolo non sa o non saprebbe governarsi. Il popolo non ha la competenza necessaria a governarsi. E alla parola popolo si può dare l’estensione che si vuole. Infatti, ricordiamo, che per “popolo” non si è mai inteso...