Bragadin, il 18 agosto dell’Occidente tra crudeltà e ideologia che non muore

bragadin
di ROMANO BRACALINI – Il Bragadin veneziano scorticato vivo e rimandato a casa in una botte di aculei,è il miglior esempio di tortura da manuale che faccia onore al grido “mamma li turchi” dell’antico spavento. Ne avevamo persa memoria ma i recenti attentati di Parigi ce l’hanno ricordato. Passano i secoli ma l’ideologia resta la stessa. Ogni pietra reca traccia di crudeltà.Ogni...

Terrorismo, forse è solo reato d’opinione

parigi terrorismo
di BENEDETTA BAIOCCHI – Avete presente la legge sulla diffamazione? Un giornalista rischia il carcere per reato d’opinione. E spesso in galera qualcuno c’è pure finito. Ma se parli di terrorismo e lo sostieni, in casa tua, sei libero come l’aria…. Leggiamo e diamoci alla fuga dall’Italia, a meno che non ci siano alternative. Le cronache riportavano la stupefacente...

Volevano dare un cammello a Bossi

Libia-homenaje-a-Gadafi-copertina
di BENEDETTA BAIOCCHI – Il giorno prima Umberto Bossi, davanti alla detronizzazione di poteri che il congresso aveva sancito nei suoi confronti (sulle espulsioni la sua parola avrebbe contato come il due di picche), aveva attaccato la linea salviniana, peraltro accolta all’unanimità. E aveva detto: “La Lega è nata per ridare la libertà al Nord, che è schiavo e paga trecento...

I fondamenti del federalismo secondo Miglio

federalismo
  di GABRIELE COLTORTI Quali sono per Gianfranco Miglio i fondamenti di un vero regime federale? Nell’introduzione al volume Federalismi falsi e degenerati (Milano, Sperling&Kupfer 1997), Miglio elencava con grande chiarezza i pilastri su cui deve poggiare un regime fondato su un patto costituzionale in grado di salvaguardare e conciliare l’irriducibile diversità dei territori. Le...

Ma vale la pena per la Lega imbarcare i politici del Sud? Il caso del sindaco di Torre del Greco, arrestato per mercimonio della sua funzione

borriello
di ROBERTO BERNARDELLI – Ciro Borriello negli ultimi tempi non aveva fatto mistero di puntare ad una nuova candidatura alla Camera e anche per questo si era avvicinato sempre con maggiori insistenze alle posizioni della Lega Nord di Matteo Salvini (hanno fatto il giro d’Italia le sue foto con il leader leghista durante il comizio tenuto da Salvini a Napoli). Per essere precisi, la fonte...

Quanto costano i dirigenti statali 1/ Crescono stipendi. In Sicilia record di direttori, 1 su 9 impiegati

nord_strangolato
Meno dirigenti ma piu’ pagati, d’altra parte se il numero dei contendenti al ‘bottino’ diminuisce la diretta conseguenza e’ un aumento della fetta spettante a ciascuno. Ma per la Corte dei Conti non doveva andare cosi’, visti i paletti fissati con le politiche di spending review. Nel rapporto ‘La spesa per il personale degli enti territoriali’, pubblicato...

Quando la Cgil veneta diceva: stranieri che perdono lavoro tornino a casa

stranieri
di GIULIO ARRIGHINI*– Sembrano passati anni luce quando, in tempo ancora di vacche grasse, ma a delocalizzazione già inoltrata, l’allora segretario provinciale della Cgil di Treviso Paolino Barbiero, proponeva di mandare via gli immigrati che restavano senza lavoro: «Gli industriali mettano i soldi per incentivare il rimpatrio degli operai extracomunitari». Detta così, in una...

Il Nord come Galileo. L’inquisizione non vuole vedere dal cannocchiale della storia

galileo
di GIUSEPPE REGUZZONI Che cosa tiene insieme lo stato? Che rapporto c’è tra ciò che chiamiamo “stato” e il mondo di valori in cui l’individuo si identifica – se si identifica – come “comunità”? Che cosa c’è prima della “politica”, che, non scomparendo in essa, sia in grado di darle consistenza e stabilità? Gran parte del dibattito odierno e insistentemente riproposto...

Il fisco italiano cancella l’editto di Costantino

costantinoeditto
di BENEDETTA BAIOCCHI Dal 1° gennaio 2014 è scattato l’incrocio dei dati fiscali. Ma la dittatura fiscale non è solo una questione di tasse. Quando il cittadino viene privato degli spazi che riguardano la propria libertà, derubato da quello spazio di privacy che appartiene agli individui liberi, a cosa stiamo assistendo se non ad un arretramento di civiltà che ci porta nella storia a prima dell’editto...

L’Italia divisa per macroregioni è meglio….

italia pezzetti
Il Meglio dell’Indipendenza – di GIUSEPPE ISIDORO VIO L’Italia si è impegnata con l’UE a riportare il debito pubblico al 60% del Pil (fiscal compact) ripagando la quota eccedente in vent’anni dal 2015 con rate annuali pari al suo 5%, allo stato dell’arte circa 60 miliardi all’anno, ma che potrebbero diventare molti di più se la recessione continuasse in conseguenza di un ulteriore...