Politici, burocrati e parassiti. Il selfie dello Stato italiano

BUROCRATI
di CHIARA BATTISTONI – Non siamo attrezzati per affrontare il nuovo, non abbiamo strumenti per governare una realtà fortemen-te competitiva, per trasformarci in un Paese davvero agile e anche il voto non ci ha aiutato; ha ingessato la situazione, rendendola, se possibile, ancora più statica. Lo scrittore Kenichi Omahe nel suo Il prossimo scenario globale l’’ha detto con molta chiarezza:...

La finestra di Polentonia, raccontata dal mantovano Pozzi

Copertina Libro
di CARLOTTA BEVILACQUA – “La finestra di Polentonia” è il titolo del secondo libro di Riccardo Pozzi, tecnico industriale mantovano, esperto in robotica e automazione, 90 pg 11euro, edito da Sensoinverso Edizioni di Ravenna. E’ la storia della Famiglia Controvoglia, deferente citazione dei verghiani Malavoglia, che in quattro generazioni attraversa il secondo dopoguerra fino ai giorni...

Crociate e Camorra… quello che la politica non legge. E si vede dalle cazzate che fa!

1lepanto
di GIANLUIGI LOMBARDI CERRI –   Nella mia continua e piacevole ricerca di libri,  ne ho trovati due , per caso (ma non troppo) che mi permetto di invitare alla lettura. Arrigo Petacco  “L’ultima Crociata” – Petacco è uno storico che stimo molto anche perchè lo considero persona scrupolosa nelle analisi e stringata nei giudizi. L’ultimo che ho letto e sopra citato , mi ha...

Elezioni, ci saranno i federalisti in campo?

elezioni
di CHIARA BATTISTONI – La campagna elettorale è in dirittura d’arrivo; anche questa volta in gioco c’è il nostro futuro di liberi cittadini. Frastornati dai messaggi, sempre troppi, lanciati dall’uno e dall’altro schieramento, disorientati da decine e decine di pagine di programmi elettorali che solo in pochi volonterosi leggono, ci troviamo a decidere degli anni che verranno, con...

“Guardie e ladri” e… “Il vizio di non chiedere”, di Riccardo Pozzi

Il vizio di non chiedere - copertina
Propononiamo due brevi racconti facenti parte di una piccola raccolta dal titolo “Il vizio  di non chiedere”, che la tipografia del parlamento stampò nel 2011 a cura dell’on. Gianni Fava, a quel tempo parlamentare LN. Un piccolo libretto, quasi un promemoria per l’indipendentista smemorato, che GILBERTO ONETO commentò così  proprio sulle pagine de “L’Indipendenza”che ancora oggi...

MI SON BILINGUE

Emil
di ETTORE BEGGIATO – “MI SON BILINGUE” è il primo libro di Emil Andreose, giovane veneto nato a Rovigo e residente a Monselice (Padova); laureato in  Psicologia dell’infanzia e dell’educazione all’Università di Padova, si è specializzato in Infanzia all’Università di Trieste ricevendo dalla Commissione di Laurea “L’Eccellenza nell’Originalità” per la tesi sperimentale...

E le stelle stanno a guardare la Britannia padana…

cittadella
di ANDREA ROGNONI –  Trentacinque anni fa moriva in Svizzera lo scrittore d’origine scozzese Archibald Cronin. Un autore da riprendere in ma-no se si vogliono capire le ra-gioni dell’identità della Britannia più autentica rispetto alla Londra schiacciasassi. E le ragioni di ogni libera comunità del mondo. Nel capolavoro croniniano, La Cittadella, la stessa trama parla chiaro: un giovane...

La differenza è tra statalisti e federalisti. Destra e sinistra non esistono più

FEDERALISMO
di CHIARA BATTISTONI –  Ricordiamo le parole di K. Popper (riportate da Dario Antiseri nel suo Principi Liberali Rubbettino Editore, pagina 69) «Non esiste uomo che sia più importante di un altro uomo». Ecco il primo e principale principio di uguaglianza del liberalismo. Per Popper gli uomini sono uguali in dignità e, in una società aperta, sono uguali davanti alla legge; soprattutto...

Ecco perché la carità non sarà mai trasparente in questo Stato

Povera_Europa-580x496
di CHIARA BATTISTONI – Vi ricordate quel libro quasi profetico che Mondadori diede alle stampe nel febbraio del 1997, Federalismo e secessione, un dialogo, nato proprio dal dialogo aperto e franco tra il professor Augusto Barbera, costituzionalista dell’allora Pds e Gianfranco Miglio, all’epoca indipendente nel Polo delle Libertà; in esso c’è un intero capitolo dedicato allo...

L’anno del Piave. Quel fronte dimenticato 1917-1918!

PIAVE 1_NEW