Ecco perché la carità non sarà mai trasparente in questo Stato

Povera_Europa-580x496
di CHIARA BATTISTONI – Vi ricordate quel libro quasi profetico che Mondadori diede alle stampe nel febbraio del 1997, Federalismo e secessione, un dialogo, nato proprio dal dialogo aperto e franco tra il professor Augusto Barbera, costituzionalista dell’allora Pds e Gianfranco Miglio, all’epoca indipendente nel Polo delle Libertà; in esso c’è un intero capitolo dedicato allo...

L’anno del Piave. Quel fronte dimenticato 1917-1918!

PIAVE 1_NEW

Marco d’Aviano, l’eroe che la Chiesa del politicamente corretto ha seppellito

LIBRO_NEW (1)
  Non dimentichiamo la pellicola 11 Settembre 1683, l’ultimo film prodotto dalla Martinelli Film Company International del regista e scrittore per il cinema e la televisione, Renzo Martinelli. La pellicola avvalendosi di un cast internazionale e della sceneggiatura e consulenza dell’archeologo, giornalista scientifico e scrittore Valerio Massimo Manfredi (autore di romanzi d’ambientazione...

Plebiscito veneto, 1866 l’anno delle cicatrici! Il libro di Nerio De Carlo

LIBRO_NEW

Il libro per non dimenticare l’assassinio di Georg Klotz

piazzo-1_new
  Ritorna alla sua casa un morto. Silenziosi noi stiamo sul bordo della sua strada, un tempo via di fuga da prezzolato tradimento, e ancor prima percorso di vita e di lotta.   Solitario nei boschi si compì il suo destino a noi tanto vicino, solo senza l’onta della viltà.   Da molti fu abbandonato prima di soccombere alla fine.   Solo nei boschi lo fermò la morte.   E...

La storia del brigantaggio contro i Savoia diventa un libro: “Il sergente Romano”

sergente-romano
  Il romanzo Sergente Romano narra la vicenda di Pasquale Domenico Romano, ex sergente dell’esercito borbonico che, assieme a Crocco, è uno dei più famosi protagonisti del brigantaggio post-unitario. Se però Crocco era animato da interessi personali di ladrocinio, Romano è ricordato per essere un idealista, un illuso dal sincero interesse politico per la restaurazione del Regno Borbonico. Giugno...

George Klotz, il modello senza tempo per l’autodeterminazione

Klotz3
di GILBERTO ONETO Del libro di Eva Klotz, Georg  Klotz:  una  vita  per  l’unità  del  Tirolo, serve  molto più di una recensione perché non è un semplice libro, neppure la biografia di un mito dell’indipendentismo moderno scritto da sua figlia, che è essa stessa l’incarnazione della parte più vitale della voglia di libertà di un popolo e di tutti i popoli. La vicenda umana di...

Educare per i tempi bui. Come “sfruttare” le Élite. Educare per i tempi bui, il nuovo coraggioso libro della XY Editore

elite_educare-per-i-tempi-bui600-1
Esce Élite. Educare per i tempi bui, di Gerd-Klaus Kaltenbrunner. Meritocrazia o uguaglianza ad ogni costo? Governo dei migliori o culto della mediocrità? Già la Bibbia lo insegna: multi vocati, pauci electi. Gerd-Klaus Kaltenbrunner, filosofo e polemista sui generis, in questo breve ma istruttivo libretto mette alla berlina utopie e ipocrisie dell’egualitarismo, evidenziandone i cortocircuiti...

Quando il vescovo Maggiolini scriveva: Meglio il martirio al comunismo

maggiolini2
di CHIARA BATTISTONI –  C’ è una branca della fisica, nota come termodinamica e nata nel XIX secolo, che si occupa del calore e delle sue dinamiche; quando nacque, per opera di scienziati come Boyle, Boltzman, Clausius e Carnot, concentrò la sua attenzione soprattutto sui gas e le relative trasformazioni che sono alla base del funzionamento delle macchine termiche, quelle cioè...

Quando il Pci non voleva che abbandonassimo l’amica comunista Jugoslavia

istria
di MASSIMILIANO PANIZZUT – Alla fine della Prima Guerra Mondiale, il confine italo-jugoslavo passava attraverso una linea immaginaria che collegava Tarvisio, Fiume e Zara. Lo sconfitto Impero austroungarico aveva infatti dovuto cedere quei territori che nei secoli erano appartenuti dapprima all’Impero romano (la cui testimonianza più evidente è la bella arena di Pola), poi alla...