Mosca, la terza Roma. Il sogno di tradizionalisti e nuove destre per “ripulire” l’Occidente dal disordine morale ed etnico

Schermata 2019-07-13 alle 13.45.25
di Stefania Piazzo – Spiega bene il quotidiano filorusso Sputnik che “Nel XVI secolo un monaco russo, Filofej, coniò l’espressione “terza Roma” per indicare il ruolo spirituale assunto da Mosca, successivamente alla caduta di Costantinopoli (1453) ed all’unione in matrimonio tra il Gran Principe di Mosca, Ivan III, e la nipote dell’ultimo imperatore bizantino Costantino XI,...

Sicurezza, sul lavoro è sacra. Nella vita, invece…

LAVORO 3
di RICCARDO POZZI – I dati della mortalità sul lavoro sono di libero accesso a tutti e l’INAIL , Istituto preposto alla sorveglianza statistica e operativa, pubblica annualmente tutte le rilevazioni, nonché le comparazioni storiche dei tassi di incidenza. Questa mole di dati ci dice che, nonostante un andamento sinusoidale, la tendenza storica delle morti sul lavoro è in sistematica e...

Sovranisti, indipendentisti, anzi no, patriottici. Da destra a sinistra scopri le differenze

tempio-della-concordia-tricolore
di MARIO DI MAIO – Ogni tanto necessita di provare a fare un po’ di chiarezza, specie quando si moltiplicano gli interrogativi e le incertezze di una situazione che in Italia è sempre confusa e talvolta enigmatica.  Ad esempio, la Lega, quando era indipendentista, veniva combattuta giorno e notte “per difendere la sovranità su tutto il territorio di un’Italia una e indivisibile”...

Rito ambrosiano e rito romano. Esistono due Italie, Mons. Ravasi: Milano non è Roma…

vaticano
di STEFANIA PIAZZO –  Non c’è niente da fare. Milano non è Roma. Una fa, l’altra guarda. Una interviene, l’altra aspetta.  Una è di rito ambrosiano, l’altra è di rito romano. Vediamo perché. Lasciamo che a parlare sia un uomo di Chiesa. “Quando Papa Francesco “mi chiamo’ a Roma” “mi e’ spiaciuto davvero lasciare Milano”....

Italia, il tunnel in cui ci bastonano

italia
di GIANCARLO RODEGHER –  La situazione dell’Italia lo sappiamo tutti è piuttosto critica. L’Europa così com’è ha fatto più danni che risolto problemi. Inutile continuare ad appellarsi a i 70 anni di pace che sono importanti ma a quanto sembra non sono serviti a molto se oggi ci troviamo difronte ad un rigetto di questa Europa e delle sue politiche economiche fondate sul nulla. Oppure...

La Pinetta dei Legnanesi, antidoto alla democrazia illiberale che ci cattura nella Rete

Schermata 2019-05-30 alle 10.01.48
di STEFANIA PIAZZO – Per chi segue, in Lombardia, e in particolare a Nord di Milano, le bizzarrie popolari dei Legnanesi, autentico gioiello di geniale espressività popolare teatrale che ci ricorda come eravamo sani un po’ di tempo fa, la notizia dell’addio di Alberto Destrieri che impersonava la Pinetta, ha molto colpito. Il teatro di Felice Musazzi è la sincera espressione dell’onesta...

Prime Comunioni. Chiese piene, teste vuote

Schermata 2019-05-13 alle 15.48.09
di SERGIO BIANCHINI – Oggi chiesa strapiena. Anziani, genitori, bambini. Non c’è posto nemmeno in piedi e la gente si accalca all’entrata. Si, ci sono le prime comunioni e una doppia fila di una cinquantina di bambini vestiti tutti di bianco sfila nel corridoio centrale della chiesa e va a mettersi davanti all’altare. Intorno genitori ben vestiti, mamme eleganti in modi diversi...

Quale nuovo governo? Da destra e da sinistra non c’è nulla

autogoverno
di MARIO DI MAIO – Sicuramente l’estate scorsa Mattarella non moriva dalla voglia di varare il governo attuale, di cui un esponente di primo piano aveva parlato addirittura di impeachment nei suoi confronti. Lo ha varato perché il panorama politico nazionale non offriva alcuna alternativa. E così l’esecutivo in carica ormai da quasi un anno viene quotidianamente bersagliato dalle...

Perché la Chiesa si sta sbriciolando sui valori, la vita, la famiglia, l’identità cristiana?

bergoglio 2
di SERGIO BIANCHINI – Ecco la domanda che inutilmente Ernesto Galli della Loggia pose alla chiesa (estraggo dal testo la parte saliente) e che io, sempre inutilmente, girai ad alcuni preti. Ci sono voluti 50 anni per far uscire chiarezza e una nuova determinazione su questo tema gigantesco. E perfino qualcosa di fatale e miracoloso viste le dimissioni di Ratzingher di 6 anni fa ed il suo...

Life Treviso: carcere a chi truffa reddito cittadinanza? Così pago due volte…

life
            riceviamo e pubblichiamo Al Ministro dello Sviluppo Economico Al Ministro dell’interno oggetto: reddito di cittadinanza, galera a chi truffa? Dichiarazioni ripetute, ferme e roboanti che chi farà il “furbo”, sul reddito di cittadinanza, € 780/mese, ergo € 9.400/anno, finirà in carcere. Lodevole e rassicurante. Il galeotto risulta costare al contribuente...