Sturgeon: “Futuro Scozia in nostre mani. Johnson non decide per noi”. Bernardelli e Rizzi: primo ministro invitata a congresso Grande Nord

scozia
  di Roberto Bernardelli e Monica Rizzi – La Scozia ha deciso il proprio destino: il travolgente successo gli indipendentisti guidati dal primo ministro Nicola Sturgeon, apre la strada al referendum per l’indipendenza dal Regno Unito. Osserviamo con immensa gioia al risultato plebiscitario degli amici scozzesi, con i quali ci sentiamo di ribadire, all’unisono, che il futuro...

La Scozia fa il pieno! Indipendenza più vicina. Trionfa Johnson nel voto britannico

scozia
E’ la Scozia l’altra faccia della luna del trionfo Tory alle elezioni britanniche. Nel territorio del nord, stando all’exit poll, gli indipendentisti dell’Snp di Nicola Sturgeon, decisi a chiedere una rivincita referendaria anche e soprattutto sulla secessione da Londra come risposta alla Brexit, fanno il pieno: spazzando via tutti i partiti nazionali e quasi azzerando...

GB al voto, Parlamento nascerà senza maggioranza?

londra
o va alle urne per elezioni legislative anticipate, determinanti per la Brexit e i futuri rapporti tra Londra e Bruxelles. Gli ultimi sondaggi segnalano una contrazione delle intenzioni di voto per i conservatori e una ripresa del partito Laburista, ma tutto fa prevedere una vittoria dei Tories del premier Boris Johnson. Quanto sarà ampia questa vittoria pare l’incognita principale...

Scozia al voto, si riapre la partita per l’indipendenza

venetoscozia
Non solo BoJo e Corbyn, non solo Tory e Labour. Le imminenti elezioni britanniche potrebbero riaprire anche la partita dell’indipendenza degli scozzesi, anche se ovviamente la questione non e’ indicata sulle schede elettorali. Nel 2014 gli scozzesi l’avevano bocciata, ma la corsa verso l’uscita del Regno Unito dall’Ue ha messo sottosopra il panorama politico britannico,...

Polo: la “guerra” disarmata e non violenta di Tsunami. La frontiera catalana/francese in tilt, effetto domino sui baschi

catalogna
Dai social di Luca Polo – Tsunami Democratic (che da lunedi già blocca la frontiera catalana/francese, ndr) lancia ora anche il blocco della frontiera basco/francese. Prima tira l’Europa dentro la battaglia catalana bloccando non solo la una frontiera strategica per l’economia di Spagna ma anche della Francia, ora paralizza ogni via di uscita / entrata stradale tra i due paesi europei...

Catalogna: caricati indipendentisti tra Francia e Spagna

tsunami catalogna
Monta la tensione nel secondo giorno di protesta al confine fra Spagna e Francia indetta dagli indipendentisti catalani di Tsunami Democratic dopo il voto in Spagna. Anche ieri un corteo ha tentato di bloccare l’autostrada che dalla Spagna entra in Francia e la polizia francese ha caricato i dimostranti che avevano oltrepassato la frontiera a La Junquera. Sono stati usati lacrimogeni e spray...

Catalogna, i miti e la realtà

catalogna
rassegna stampa [Joan Sebastià Colomer] C’è una certa sinistra in Catalogna che non solo non ha mai ottenuto alcuna significativa conquista sociale, ma che fa dell’obbedienza allo status quo il suo modus vivendi. E ora che il suo approccio primitivo e infantile alla questione nazionale è stato superato dagli eventi, deve fare le capriole affinché la realtà non smentisca i suoi miti. Andreu...

“Spagna come Cina e Russia”: governo blocca app attivisti per l’indipendenza catalana. Grazie a società di Microsoft

catalogna
rassegna stampa di Chiara Colasanti – La Spagna come la Cina e la Russia in quanto a libertà di espressione? Appare eccessivo, ma ora sulla stampa straniera si è acceso il dibattito per via della questione più spinosa, quella della lotta degli indipendentisti catalani. Mentre il canale di Telegram di Tsunami Democràtic (secondo Telegram Analytics) diventa l’85esimo canale con più follower...

Bernardelli: Roma come Londra e Madrid. Negano diritto a indipendenza e autonomia

scozia
di Roberto Bernardelli – Non c’è pace per le libertà e i diritti in Europa. Non c’è pace in Catalogna e non sembra esserci tregua in Scozia dove la richiesta di indipendenza torna ad agitare la politica. Davanti alla petizione per un nuovo referendum, Londra si mette già di traverso. Il primo ministro britannico Boris Johnson ha infatti già dichiarato che non accettera’...

Scozia torna a chiedere indipendenza. Marcia a Glasgow

scozia
Migliaia di persone hanno manifestato a Glasgow a favore dell’indipendenza della Scozia e la premier locale, Nicola Sturgeon, ha parlato alla folla dicendo che l’obiettivo è “a portata di mano”. La leader dello Scottish National Party (Snp) è intervenuta in George Square: è la prima volta che parla a una manifestazione indipendentista dalla campagna per il referendum del...