Economia & mercati - Page 3

Francia, la protesta funziona: non si tocca la pensione a 62 anni

L’età legale della pensione, fissato in Francia a 62 anni, “non cambierà”: lo ha detto il premier Edouard Philippe, illustrando i contenuti della riforma previdenziale a Parigi. Philippe è tuttavia tornato a sottolineare la necessità di lavorare di più. “Senza forzarli, inciteremo i francesi a lavorare più a lungo”, il che oggi “è una necessità”.…

Lombardia: si sta fermando il cuore manifatturiero. Brescia, Monza, Bergamo in ginocchio

2

di Cassandra – “Dalla Lombardia si alza un grido di allarme per la produzione industriale in continua caduta”. Sapete chi lo conferma? Il presidente regionale di Confindustria Lombardia, Marco Bonometti. Ma ovviamente sembra che il problema del paese siano solo l’immigrazione, le ong e non invece il lavoro. Tanto, al Nord l’occupazione non è in…

Requiem per la Corneliani di Mantova. Al Nord la politica ha tagliato tutti i ponti

2

di STEFANIA PIAZZO – E’ un nome che evoca la storia di un territorio ed è un altro pezzo di economia, di identità che sta sparendo. La notizia choc la leggiamo dalla prima pagina della Gazzetta di Mantova, è  la crisi che ha soffocato anche la Corneliani. Difficile spiegare per chi non è della bassa cosa…

Lavorare 4 giorni a settimana. In Italia si potrebbe?

2

Un servizio sul periodico online greenme.it rilancia la settimana corta. L’esperimento all’estero funziona. L’ultima sperimentazione coinvolge Microsoft. Quindi, il massimo del rapporto costi/benefici. Che cosa è accaduto? Pare che l’esito sia sorprendente. Un modello quindi di riferimento. Ma resta da chiedersi: in Italia funzionerebbe? Gli uffici privati avrebbero tutte le ragioni per proiettarsi verso un…

Nessuna libertà fiscale per il Nord, non facciamoci illusioni

1

di BENEDETTA BAIOCCHI – Mentre si procede sul nulla di fatto,  la novità è che l’autonomia è un problema per l’unità del Paese. La Costituzione è il tiramolla preferito per i politici ma anche per l’erario. La Cgia stimava per il 2019  il pericolo di una ridotta disponibilità economica delle famiglie, in seguito del possibile aumento delle…

Commercialisti bocciano lotta a evasione

I commercialisti italiani guardano alla nuova legge sull’evasione fiscale con una certa apprensione. In una breve intervista al Corriere della Sera, il presidente del Consiglio nazionale dei commercialisti, Massimo Miani, rileva che “Impostare il meccanismo delle detrazioni fiscali sulla base del reddito espone a qualche rischio. Siamo d’accordo sul fatto che i grandi evasori non…