ISTAT: SOLO 56% DONNE HA LAVORO STABILE. SIAMO BRAVE MA CI CONSIDERANO ESSERI INFERIORI

donne-pensione
di Stefania Piazzo – In Italia “ancora solo il 56,2% delle donne partecipa al mercato del lavoro e il tasso di occupazione non supera il 50%. Si tratta dei valori tra i piu’ bassi, insieme a quelli della Grecia, tra i paesi dell’Ue dove il tasso di attivita’ e’ pari al 68,3% e quello di occupazione al 63,4%”. Questi dati Istat dicono tutto e una donna che...

I grandi evadono più dei piccoli… Ma lo Stato su chi si accanisce?

tasse salita
L’entità dell’evasione fiscale contestata alle grandi imprese nel 2018 è stata 16 volte superiore a quella delle piccole aziende e dei lavoratori autonomi (nel 2017 era stata pari a 18). Lo rileva la Cgia di Mestre: dall’attività di accertamento svolta dall’Agenzia delle Entrate lo scorso anno sulle attività economiche emerge come la maggiore imposta media accertata per...

La perenne “lotta all’evasione fiscale”. Meglio cambiare canale

9dicembretasse
di Angelo Valentino – Il governo ha annunciato la lotta, l’ennesima, all’evasione fiscale. Abbiamo il record di tassazione in Europa, lo Stato preleva tra i 110 e i 130 miliardi l’anno, ma il sommerso non viene debellato. Lo Stato trova più facile intraprendere la strada del prelievo facile. Ecco allora che nel 2000 l’allora ministro Vincenzo Visco crea le Agenzie fiscali,...

Un’altra riforma pensioni? Se non c’è lavoro, non ci sono i lavoratori per pagarle

donne-pensione
di  Angelo Valentino – Facciamo il punto. Chiamarlo un governo che rappresenta territorialmente tutto il Paese è impossibile. Chi governava prima, tanto per dire, era certo del Nord, ma gli interessi a cui rispondere erano di altri. E’ tutto da rifare. Quanto tempo serve per ricostruire il Nord? Oggi chi ha potere contrattuale al Nord e sul Nord? Renzi? Berlusconi? Grillo? Salvini?...

Volevano tagliare le tasse. Quelle che in 20 anni sono raddoppiate anche grazie a loro

Schermata 2019-08-19 alle 15.17.24
di Angelo Valentino – Ci hanno preso per i fondelli. A ruota, da destra a sinistra, si sono presentati dicendo che avrebbero fatto scendere le tasse. La Lega ha governato due volte anzi, tre. Doveva introdurre la flat tax, a fronte di un quadro devastante… Avevano promesso l’autonomia… Si fa prima a vedere la Luna che le promesse di Noi con Salvini. Ecco il pregresso…...

Dal Nord arriva quasi la metà del pil e delle tasse. Ma il Nord non ha peso politico nel Governo

IMG-20181212-WA0027
Dal Nord arriva quasi la metà del pil, delle tasse, degli occupati e degli investimenti.Lo rileva la Cgia secondo la quale “il rischio concreto che il profondo Nord finisca ai margini dell’azione del nuovo Governo Conte”. Le 6 regioni a guida centrodestra (Liguria,Piemonte, Lombardia,Veneto Trentino e Friuli),rischiano,per la Cgia,di non avere molta voce in capitolo sulle decisioni...

Esodati: noi sempre nel limbo. Ma come, Salvini non aveva risolto il problema pensioni?

fornero 11
di Angelo Valentino - Ma come? Ma il ministro tuttofare dell?Interno non aveva risolto il nodo delle pensioni in Itala e superato la Fornero? Si direbbe di no.Ecco perché. Si rivolgono "al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo, al ministro dell'Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri", per dire "non vogliamo essere dimenticati". I comitati degli...

Ancora giù fatturato industria

senza lavoro nuovo
A giugno arretrano fatturato e ordini dell’industria italiana. In particolare il fatturato segna un calo dello 0,5% rispetto al mese precedente e dello 0,8% rispetto al giugno 2018 (il dato corretto per gli effetti di calendario; il grezzo segna -3,8%). Lo rileva l’Istat, spiegando che la dinamica congiunturale è sintesi di una flessione del mercato interno (-1,2%) e di un modesto aumento...

Bonometti: una insostenibile campagna elettorale permanente

ferie-low-cost
“Gli industriali, e in particolare quelli lombardi che io rappresento, non fanno politica ma avvertono fortemente la necessità che alla guida del Paese ci sia un governo saldo e capace di rispondere rapidamente ed efficacemente alle sfide che abbiamo davanti e che condizioneranno il futuro dell’Italia. Confindustria Lombardia vive con grande preoccupazione il protrarsi della crisi politica...

RINCARO IVA CI COSTERA’

deriva
L’aumento dell’Iva si fara’ sentire nella vita di tutti i giorni, dal cappuccino al bar al parrucchiere per non parlare di quando si acquistera’ uno smartphone o un’auto di grossa cilindrata. Il Codacons ha fatto una simulazione sulle conseguenze dell’Iva al 26,5%, dal 22% attuale, e al 13% dal 10% qualora non venissero applicate le clausole di salvaguardia, sui...