Economia & mercati

Quando il Wall Street Journal scriveva: Italia vero problema dell’Europa

1

di Benedetta Baiocchi – Lo sappiamo. E lo sapevamo, lo sappiamo che l’Italia non doveva entrare ma tanto i costi sarebbero ricaduti sui cittadini. L’euro che ha mandato in malora il Paese, che ha schiacciato i salari, dimezzato il potere d’acquisto, che ha tolto sovranità monetaria, è la pietra angolare del suicidio economico che abbiamo subito.…

Italia in recessione, Pil con segno meno

Sarà un effetto considerevole quello che il coronavirus avrà sull’economia italiana, spinta quest’anno fino alla recessione. E’ la previsione contenuta nel report di Nomura sull’impatto del virus a livello globale. “Considerato il basso tasso di crescita da cui l’Italia parte quest’anno, – si legge nel rapporto – ci aspettiamo che il Paese entri in recessione…

Su le tasse, sempre più giù il Pil. Non serve essere geni per capirlo

1

Non migliora l’economia italiana. Non c’è una riforma fiscale che renda equo il prelievo, la burocrazia erode le risorse, si nutre del lavoro altrui.  La stima, l’ultima, del Pil, è al ribasso. Non occorre essere laureati alla Bocconi per capirlo. Un po’ di buon senso…. Ecco il report…. La Commissione Ue lima al ribasso le…

Un Paese di precari. Lavoro, l’emergenza che viene prima degli sbarchi

1

di Stefania Piazzo – Ecco il “liberismo” in riduzione statalista. Un Paese di precari. Tre milioni di senza futuro, loro e le rispettive famiglie. L’Istat offre un quadro apocalittico.  I dipendenti a termine, ovvero i precari, si legge nel report, a dicembre aumentano di 17 mila unità su novembre, arrivando a toccare quota 3 milioni 123 mila. Un…

Pensioni, il ceto medio è migrato nella povertà. Previdenza regionale resta ultima spiaggia

1

di Cassandra– Già si parla di rivedere quota 100. E allora ecco spuntare quota 102. In attesa di sapere la quota che ci spetterà, ci pare un film già visto…. “La riforma Fornero va corretta ma non smontata”. Lo  dichiarava Enrico Zanetti da viceministro dell’Economia che  banalizzava la vicenda degli esodati, definendola un errore tecnico…

Un Paese di vecchi, meno famiglie. Il declino dell’Italia statalista

1

Nel 2018 gli stipendi sono tornanti a salire. Una crescita che mancava da quasi un decennio. Lo rileva l’Istat nell’Annuario. “Dopo una fase di decelerazione che perdurava da nove anni, le retribuzioni contrattuali orarie nel totale economia sono tornate ad aumentare (+1,5%). Tale variazione è stata determinata per più di due terzi dai miglioramenti economici…

Nuova burocrazia per 3,2 miliardi di tasse

1

  Nel 2020 il peso economico della burocrazia è destinato ad aumentare. Tra gli adempimenti imposti dal nuovo “Codice della crisi e dell’insolvenza”, le nuove disposizioni sul contrasto all’omesso versamento delle ritenute Irpef dei dipendenti delle aziende che lavorano in subappalto e l’obbligo esteso a tutte le imprese di inviare telematicamente i corrispettivi, secondo l’Ufficio…

43 miliardi di tasse per Babbo Fisco Natale. Scadenze fiscali bestiali

 Anche quest’anno a festeggiare un ricco Natale sarà sicuramente il fisco che sotto l’albero troverà un “regalo” da 42,9 miliardi di euro. A consegnarlo, tuttavia – secondo la Cgia di Mestre – non sarà Babbo Natale bensì i contribuenti italiani che in questi giorni sono chiamati a onorare un elevato numero di scadenze fiscali. Entro…

1 2 3 165