Il neopatriottismo salviniano non salva le imprese dalle tasse. Anzi, dice: viva Roma

aiuti_alle_imprese
di GIANLUIGI LOMBARDI CERRI –  Appartengo a quella vasta categoria di “cretini” (60% dei votanti) che ha votato NO, tuttavia non mi sono sbellicato dalle risa quando Renzi , nel suo discorso di chiusura non si è comportato da addolorato per aver perso, ma da incazzato. Tutti i discorsi fatti sinora dai politici, FAREMO, DIREMO, ecc. non servono a risolvere I problemi dell’Italia. Problemi...

Lavoro. Se il Nord è un po’ diverso

disoccupazione
  di BENEDETTA BAIOCCHI – Lavoro e disoccupazione. Non serve l’Istat o il Job’s act per leggere le cartine parlanti come quella che pubblichiamo. Si vede con chiarezza come il Nord stia con una parte d’Europa diversa da altre parti d’Europa. La Francia centralista non se la passa bene né la Spagna che ferma il processo di indipendenza della Catalogna. La Grecia...

E’ Roma, non Bruxelles, che non paga le imprese per 46 miliardi!

fattura
 I fornitori avanzano dallo Stato fino a 46 miliardi di euro Secondo un’elaborazione realizzata dall’Ufficio studi della CGIA (*), tra gli acquisti di beni e servizi e gli investimenti fissi lordi, nel 2016 la Pubblica amministrazione (Pa) italiana ha fatturato ai propri fornitori e alle imprese appaltatrici 160 miliardi di euro. In totale assenza di dati ufficiali, gli artigiani mestrini stimano...

Pensioni, al Nord 476 euro, al Sud 1000! Se anche il Corriere si accorge della questione settentrionale. Tranne che il capo del partito del Nord…

SALVINI ROMA
rassegna stampa Anche per le pensioni, in Italia, c’è un Nord e un Sud. Nelle Regioni settentrionali i contributi versati all’Inps sono più alti e ci sono meno assegni di invalidità. Nel Mezzogiorno i contributi versati sono più bassi mentre le pensioni di invalidità sono più frequenti. A certificarlo è il sesto rapporto del Centro studi e ricerche Itinerari previdenziali. Al Sud il...

Salvini e il cavallo di Troia padano: nessuno crede alla sua flat tax al 15%

tasse4
di RICCARDO POZZI – Salvini ha vinto.  Con piglio da leader  e le parole appesantite dalla legittimazione dei militanti ha declamato il suo verbo un tantino renziano dello svecchiamento e della rottamazione localista. Basta Padania, basta padroni a casa nostra, piantiamola anche con i soliti residui fiscali che sembra parlino di spazzatura  differenziata. Da oggi,  senza più bastoni tra...

Inflazione su, potere d’acquisto giù

INFLAZIONE
Ad eccezione di Bolzano (+2,6%), tra i 19 Comuni capoluogo di provincia distribuiti sul territorio nazionale che l’Istat monitora mensilmente per calcolare l’indice dei prezzi al consumo (cioè l’inflazione), la CGIA segnala che nello scorso mese di aprile il Comune di Venezia ha registrato il dato tendenziale (ovvero il confronto con lo stesso mese del 2016) più elevato: +2,5%, contro una media...

Roma taglia solo ai Comuni. L’impero della spesa pubblica si nutre del nostro lavoro

spesa1
    Se alla fine di quest’anno i tagli alla spesa pubblica ottenuti in questa legislatura (2013-2017) ammontano a 30,4 miliardi di euro (vedi Tab. 1), le uscite correnti al netto degli interessi sul debito, invece, non hanno invertito la tendenza. Anzi, sono continuate a crescere: + 31,8 miliardi (vedi Tab. 2). In altre parole, nonostante la spending review abbia cominciato ad aggredire...

In cerca di lavoro: nessuno crede più a utilità ufficio disoccupazione. Da lì non esce nulla.. Meglio chiedere ad amici

LAVORO 3
La stragrande maggioranza di chi cerca lavoro usa anche i canali informali come gli amici e i parenti mentre cresce la sfiducia nel sistema pubblico: nel 2016 in Italia l’84,4% di chi cercava lavoro si e’ rivolto a parenti, amici e sindacati (era l’84,8% nel 2015) a fronte di appena il 25,6% che si e’ rivolto a un centro pubblico per l’impiego, dato in calo rispetto al...

Malpensa e l’anello di Frodo. Il territorio darà il potere a chi non disprezza il popolo

malpensa2
    di ROBERTO BERNARDELLI E GIULIO ARRIGHINI –  La manifestazione di Malpensa contro i soldi pubblici ad Alitalia e la perenne negazione dei diritti delle “periferie” dell’impero, insegnano che Roma e i partiti che vi fanno politica con i voti del Nord, hannpo dimenticato cosa sia la rappresentanza e la sovranità. I milioni di euro che i comuni dell’area...

Le banche non fanno più le banche. Se il personale deve vendere “marchette” su pressione…

banche fallite
La CICALA – Ho avuto modo di fare delle considerazioni sul premio di produttività che la prima banca italiana distribuirà da maggio ai suoi dipendenti – lo ricordo – 85 euro ad un cassiere e 250 euro ad un gestore titoli e finanza oltre ad un premio base di 300 euro. Cifre sempre al lordo. Consideriamo che Carlo Messina per raggiungere gli utili da distribuire agli azionisti (10...