Brexit, dove andrà Londra con Boris Johnson

brexit8
Poco piu' di due mesi, tanto manca al 31 ottobre, la data prevista per l'uscita del Regno Unito dall'Ue. Il nuovo premier, Boris Johnson, ha assicurato piu' volte di essere pronto a portare il Paese fuori dal consesso europeo anche senza accordo con Bruxelles. Una minaccia che sembra volta a mantenere sotto pressione l'Ue per ottenere un nuovo accordo. In quest'ottica si inserirebbe anche l'ultima...

Mattarella convoca Conte

QUIRINALE
Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha convocato alle 9,30 Giuseppe Conte al Quirinale. Al premier verrà conferito un secondo mandato stavolta per formare un governo giallo-rosso. Dopo il via libera sancito durante le consultazioni dalle delegazioni di Pd e M5s il Capo dello Stato offrirà ai due partiti la possibilità di dimostrare che hanno un progetto concreto da portare avanti...

La fabbrica dei migranti, voluta da chi nega la libertà dei popoli

popoli
di GIANCARLO RODEGHER – E’ un problema scottante questo ma desidero trattarlo per la prima volta da un’ottica spero nuova o diversa. Le diversità sono una ricchezza per il mondo intero e mi riferisco sia agli esseri umani che naturalmente a tutti gli altri esseri viventi che conosciamo. Il buon Dio, dice la Bibbia, per motivi chiarissimi volle disperdere il genere umano su tutta la terra...

Dalla spiaggia di ispirazione “fascista” di Playa Punta Canna al Papeete

di Angelo Valentino – Nel luglio del 2017 Matteo Salvini al Papeete preferiva la spiaggia di Chioggia. Quella ribattezzata “fascista”, la discussa `Playa Punta Canna´, diventata famosa per l’allestimento in stile Ventennio pensato dal suo gestore, Gianni Scarpa, che poi – su ordine della Prefettura – come si leggeva sulle cronache di quell’estate – ha...

Su fb Zaia la protesta: “Caro Salvini, meno Vergine Maria e più autonomia”. Callegari: ma non bastava un giorno per fare l’autonomia?

Schermata 2019-05-20 alle 18.35.32
di CORRADO CALLEGARI – Chi di social ferisce, di social perisce. A rimbalzare le critiche sull’operato di Matteo Salvini sono però le pagine di Luca Zaia che sul profilo di Facebook raccoglie gli uomini e i sentori del popolo veneto. Cosa che non è sfuggita alla Tribuna du Treviso, tanto da farne un cameo di riflessione. C’è stato in particolare un commento a innescare la discussione....

Parola per parola, come Conte ha bastonato Salvini

Schermata 2019-08-20 alle 20.37.30
Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha reso le comunicazioni in Aula al Senato. Ecco il testo integrale del discorso: “Gentile Presidente, gentili Senatrici, gentili Senatori, ho chiesto di intervenire per riferire sulla crisi di Governo innescata dalle dichiarazioni del Ministro dell’Interno, leader di una delle due forze di maggioranza. Ho sempre limpidamente sostenuto che, in...

Padre Cervellera: Avanti così e Hong Kong è la nuova Tienanmen

Schermata 2019-08-19 alle 14.42.00
“La Cina non puo’ permettersi di lasciare che Hong Kong si trasformi in forza catalizzatrice di pressione e di rivolta, in nome di una vera democrazia”. Padre Bernardo Cervellera, missionario del Pime (Pontificio Istituto Missioni Estere), direttore dell’agenzia specializzata Asia-News, profondo conoscitore del mondo cinese (il sito di Asia News ha una edizione in mandarino...

Repubblica Ceca, a trenta anni dalla Rivoluzione di Velluto. Il ruolo della Chiesa

Schermata 2019-08-12 alle 16.21.33
(ACI Stampa). Trenta anni fa, il regime comunista nell’allora Cecoslovacchia viene smantellato da una settimana di crescenti proteste che porteranno all’emendamento della Costituzione e al primo leader non comunista del Paese dal 1948. È la rivoluzione di Velluto, ed è un evento che può essere paragonato, per la Repubblica Ceca, alla caduta del Muro di Berlino. Per questo, al Conferenza Episcopale...

FITCH non cambia rating ma avverte: no a finanza creativa del nuovo governo

crolloborse
Come previsto il giudizio di Fitch sull’Italia non cambia. La crisi di governo non ha influito sulla pagella del nostro paese che resta BBB con outlook negativo. C’e’ pero’ un passaggio rilevante nella nota dell’agenzia di rating. “In caso di elezioni, vediamo un moderato potenziale di rialzo della sostenibilita’ del debito a medio termine nel caso in cui...

Dalla Terra delle Croci alla Terra di Maria: l’indipendenza degli Stati baltici

Schermata 2019-08-08 alle 17.14.49
VILNIUS (ACI Stampa).- Dalla “terra delle croci” alla “terra di Maria”, dalle vie commerciali che arrivavano fino a San Pietroburgo al commonwealth polacco, le tre repubbliche baltiche di Lituania, Lettonia ed Estonia vivono insieme i grandi mutamenti che fanno seguito alla Prima Guerra Mondiale, trovano insieme l’indipendenza, sono più o meno gemelle. Eppure sono differenti, e differente...